Headmate=Archetipo Ombra?

Interroghiamoci sui compagni mentali e sugli altri "impostori"!
Rispondi
Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Headmate=Archetipo Ombra?

Messaggio da Anny♥Shakri » mar 05/ott/2010 11:41:57

sono profondamente convinta che parte degli headmate
nasca e simboleggi qualcosa di inesistente. qualcosa, sebbene,
provocata da periodi di stress, malumori, etc...
ciò nonostante questo mi sembra alquanto riduttivo.
personalmente non ho mai avuto il "problema" headmate, ma l'ho sempre associato a:
L'archetipo dell'Ombra
Secondo Jung l'Ombra è la prima raffigurazione archetipica che si incontra lungo il cammino della via interiore:
come in uno specchio ci viene rimandata la nostra immagine interiore avanti a cui nessun trucco d'identificazione totale con la nostra 'Persona' regge.
Persona sta qui per identità di copertura in cui si è quel che gli altri vogliono che noi si sia e quel che noi amiamo pensare di essere. Persona è la maschera dell'attore.
L'atto riflessivo su noi stessi, accompagnato dall'ausilio dell'inconscio stimolato, ci restituisce anche ciò che di noi non amiamo vedere.
L'Ombra è quindi la figura negativa portatrice dei nostri limiti.
Incontrarla, un po' ridicola e un po' minacciosa, significa accettarla e, accettandola, permetterle di offrire quanto di prezioso racchiude in se stessa: non scordiamo che ogni simbolo è ambivalente e che ogni negativo è ponte verso un positivo e viceversa in un costante gioco dialettico.
voi cosa ne pensate?
Immagine

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 30

Re: Headmate=Archetipo Ombra?

Messaggio da Cassandra e Sibilin » mar 05/ott/2010 18:16:59

Può darsi, come può non darsi.
Credo che dire headmate= archetipo Ombra sia leggermente riduttivo, in quanto, almeno a pensare dalla varietà delle manifestazioni di headmate, esistono vari ed alquanto eterogenei tipi.
Credo, comunque, che una parte di essi, una delle molteplici rappresentazioni, possa venire ricollegata a quello che dici tu.
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Re: Headmate=Archetipo Ombra?

Messaggio da Anny♥Shakri » mar 05/ott/2010 18:29:45

ma infatti quello che ho messo in chiaro sin da subito
è che collegarlo all'ombra sia solo una delle varie caratteristiche
peculiare dell'headmate in sè.
Immagine

Avatar utente
Eley&Me'
Daemian
Messaggi: 688
Iscritto il: sab 04/ott/2008 23:05:00
Età: 29

Re: Headmate=Archetipo Ombra?

Messaggio da Eley&Me' » gio 07/ott/2010 18:30:03

Sono terribilmente ignorante...Confesso di non aver mai capito cosa accidenti fossero questi headmate, non ho mai capito se fossero fisse momentanee riguardo a qualcosa, oppure rappresentazione di paure ed altro...Non riuscirò a dare un gran contributo come al solito a riguardo XD
Anny, ma tradisci Kant con Jung? Ormai si sentirà solo...
Immagine
«Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?» William Shakespeare

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Re: Headmate=Archetipo Ombra?

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 08/ott/2010 13:23:02

Compagno mentale come rappresentazione cosciente dei limiti e dei difetti umani? Possibilissimo! Però questa rappresentazione diventa un parassita persistente, di cui liberarsi, e liberarsi dell'headmate non sempre equivale a liberarsi da ciò che lo ha generato, dunque dev'esserci comunque un processo degenerativo, per il quale il "semplice difetto" diventa un fastidioso "verme tenia" che assilla la mente e interferisce col regolare rapporto uomo-daimon. ;) Pertanto, torno a dire, è più savio togliere di mezzo il parassita e successivamente interrogarsi su come è sorto, piuttosto che interrogarsi mediante lo studio del parassita stesso, che rischia soltanto di farlo attecchire maggiormente. 8-)
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Re: Headmate=Archetipo Ombra?

Messaggio da Anny♥Shakri » ven 08/ott/2010 16:46:57

Eley&Me' ha scritto:Anny, ma tradisci Kant con Jung? Ormai si sentirà solo...
io sono sempre fedelissima al mio amato kant! anche se non esiste solo lui :lol:
Claudio-Olyandra ha scritto: Però questa rappresentazione diventa un parassita persistente, di cui liberarsi, e liberarsi dell'headmate non sempre equivale a liberarsi da ciò che lo ha generato, dunque dev'esserci comunque un processo degenerativo, per il quale il "semplice difetto" diventa un fastidioso "verme tenia" che assilla la mente e interferisce col regolare rapporto uomo-daimon. ;)
quoto in toto! ;) la mia voleva essere solo una libera associazione...
Immagine

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 27

Re: Headmate=Archetipo Ombra?

Messaggio da Saphiry e Deianira » lun 09/set/2013 18:12:14

Non sono d'accordo. Anche perché gli headmate non sono sempre negativi, inoltre non credo alla psico-filosofia o quel cavolo che è, e messo così è fin troppo riduttivo. Credo che sia difficile dare una definizione univoca di headmate: dipende troppo da come sono (maligni? Benigni? Neutrali?), da perché saltano fuori (le cose più banali che ti mandano in corto) e via dicendo.
Sono parti di noi? Sono "artificiali"? Sono sullo stesso livello del daimon?
Personalmente so che Ro-ro è un headmate perché la sua personalità non è complessa e strutturata come quella di Pho-pho. Ma mentirei se vi dicessi che per me cambia qualcosa dal punto di vista di visualizzazione o dialogo. All'inizio mi dava un senso di ansia, adesso mi mette ancora un po' a disagio vederlo, ma solo perché lo associo a qualcosa di "sbagliato", un errore di sistema. Ovviamente non è contento della cosa, ma pazienza.
Faccio fatica a volte a distinguerlo da Pho perché hanno la stessa voce (all'inizio Ro si spacciava per Phoenix). Non saprei neanche dire se sia benigno o meno. Quindi secondo me è difficile capire cosa veramente sia un headmate.
Saluti e popcorn a tutti!
Perdonatelo, è di fuori come un tinello
Ecco,ehm,Pho? Un tinello non è "di fuori".
Allora come un terrazzo.
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Rispondi