Daimon e forza di volontà

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
Ecate

Daimon e forza di volontà

Messaggio da Ecate » dom 29/lug/2007 13:15:00

Se il daimon è anche la voce della nostra coscienza, significa che, più è profondo il nostro rapporto con esso, maggiori saranno le nostre capacità di spingerci verso la direzione giusta, con un aumento della forza di volontà, proprio perchè abbiamo imparatato a parlare con i daimon? (L'ho detta tutta d'un fiato: ora posso anche respirare)

Lux
Ex Amministratore
Messaggi: 467
Iscritto il: mer 15/feb/2006 16:54:00
Età: 31
Contatta:

Messaggio da Lux » dom 29/lug/2007 16:12:00

Tecnicamente si, ma non c'è nulla di sensazionale in questo. I daimon sono sempre in contatto con noi, anche quando noi (e loro stessi) non sanno della loro esistenza. Ogni volta che prendiamo una decisione importante il loro influsso c'è. Dato che noi parliamo con i daimon, questo influsso, solitamente inconscio, può invece esprimersi a parole a livello conscio. E questo aumenta di molto l'importanza che gli diamo, spingendoci spesso nella giusta direzione. :wink:

Ecate

Messaggio da Ecate » lun 30/lug/2007 11:44:00

Grazie, Lux! Sempre molto chiaro nelle spiegazioni (non era ironia, non ti preoccupare, anche se sembra :shock: )!!

Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Daimon simbolo di volontà.

Messaggio da Anny♥Shakri » lun 06/set/2010 15:27:39

l'ha scritto claudio, nella sua teoria della volontà, ed io sono d'accordo.
per chi non abbia letto la sua teoria consiglio vivamente di farlo.
la mia domanda è:
la nostra volontà è libera o condizionata?
io ho una mia idea a riguardo, ma preferirei che prima vi esprimeste voi.
(premetto che questa domanda l'ho già posta nel mio topic
"daimonismo e filosofia" ma mi ha risposto solo eleyon.
mi piacerebbe che rispondeste in tanti ^^
Immagine

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Daimon simbolo di volontà.

Messaggio da Cassandra e Sibilin » lun 06/set/2010 17:53:53

Beh, dipende da cosa intendi per "libera" e "condizionata...
Da cosa, da chi, perchè.
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Re: Daimon simbolo di volontà.

Messaggio da Anny♥Shakri » lun 06/set/2010 19:35:53

semplicemente, libera o condizionata da vincoli che possano
ostacolare o deviare la volontà stessa, in qualsiasi modo.
perchè? perchè ho voglia di capire quello che pensate sulla portata della nostra libertà personale,
e quanto, in questo senso, il daimon possa influire nel liberarci dalle catene del fittizio.
quanto, insomma, il daimon è più libero di noi (se lo è) e perchè.
Immagine

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Daimon simbolo di volontà.

Messaggio da Cassandra e Sibilin » mar 07/set/2010 19:41:30

Da questo punto di vista, credo che il daimon sia essenzialmente, in quanto molto meno vivente nel "materiale" quanto noi, immersi in una quantità di stimoli che possono fuorviarci dal nostro vero obiettivo, libero da gran parte dei condizionamenti sociali ,e da altra robaccia che ci impone la vita in comunità xD

Nello stesso tempo, anna, ti pongo una domanda: il diamon è più libero in sè, ma quanto l'uomo può ascoltare di questo?
In poche parole, quanto l'uomo è disposto ad accettare la propria libertà?
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Re: Daimon simbolo di volontà.

Messaggio da Anny♥Shakri » mer 08/set/2010 10:52:07

è vero, il daimon rimane INCONDIZIONATO da stimoli e anche da costrizioni
di struttura sociale, in quanto immateriale, su questo siamo perfettamente d'accordo.
ma non esistono solo vincoli di tipo sociale:
esiste l'autocondizionamento, come esiste l'autocoscienza, e la coscienza del non-io, cioè coscienza dell'altro.
l'atto di volontà in tal caso, togliendo tutte le sovrastrutture sociali,
è coscienza dell'io che desidera qualcosa al di fuori dell'io, ma dato che l'io riesce solo a soggettivizzare l'esterno
ne risulta che ciò che desideriamo non è davvero quel dato oggetto, ma un nostro concetto.
quindi la volontà si nullifica.
in questo senso, che ruolo svolge il daimon?
-e soprattutto quando gli stessi stimoli non provengono dall'esterno, ma da dentro di noi,
quale parte sovrasta quale?-

rispondo alla tua domanda: dipende dalle persone, e da quanto riescono a svincolarsi dal sociale.
ci sono persone che ci riescono molto bene, ed altre invece, che io definisco veri e propri
"animali sociali" che senza la società non sono nulla.
ascoltare quel che ci dice il nostro daimon, ad ogni modo, può essere un ottimo modo per reagire
a quegli stimoli prettamente esterni che ci arrivano dalla "robaccia della comunità" (parole tue XD)

[sottolineo che sto facendo solo l'avvocato del diavolo per stimolare la parola agli ultimi sopravvissuti XD
non può rispondermi sempre e solo imma >.<)
Immagine

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Daimon simbolo di volontà.

Messaggio da Cassandra e Sibilin » mer 08/set/2010 13:27:13

[e, ragazzi, sappiate che la discussione tra due avvocatesse del diavolo non può avvenire xD]

Il concetto è interessante, intendo quello dell'autocondizionamento.
In questo caso, è molto probabile che il daimon non riesca ad esprimere quella libertà che gli è propria, proprio perchè la mente, da essa stessa condizionata, trova sempre nuove risposte alle sue domande (un gioco a tennis infinito), almeno secondo me.
Una parte della nostra psiche può essere in disaccordo, può cercare di aiutarci, aprirci nuove strade, ma il suo lavoro sarà continuamente ostacolato dalle parti autocondizionate e da quelle condizionanti, in quanto quello che desideriamo al di fuori di noi, in quanto concetto e non realtà, è esattamente un prodotto della nostra mente, quello che vogliamo vedere.
Se si è capito... xD
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Re: Daimon simbolo di volontà.

Messaggio da Anny♥Shakri » mer 08/set/2010 16:53:29

certo che si è capito ;)
Immagine

Rispondi