Gemellaggio tra le comunità nazionali

Concordiamo le strategie di diffusione del Daimonismo!
Avatar utente
Anny♥Shakri
Daemian
Messaggi: 442
Iscritto il: sab 04/apr/2009 13:21:00
GPC: 31 dic 2008
Località: Napoli Rara come Perla Nera...
Età: 30
Contatta:

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da Anny♥Shakri » dom 21/feb/2010 20:24:17

lei non lo aveva trovato. le ho detto di venire quì e infatti è passata ieri
ma non so se si iscriverà o meno. io ovviamente l'ho invitata a farlo.
Immagine

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da Claudio-Olyandra » dom 21/feb/2010 21:49:03

Queste novità sono sconcertanti ogni oltre previsione! :shock: Non amo il disfattismo, ma se questi campioni corrispondono alla maggioranza, la comunità statunitense sta colando a picco! :roll: Ora, considerare il daimon come un prodotto della mente (nuova scuola), anziché elemento della stessa (vecchia scuola, orientamento materialistico) ovvero principio spirituale dell'uomo (vecchia scuola, orientamento metafisico), ha un senso: il daimon è uno strumento col quale l'uomo recupera l'armonia interiore quando viene compromessa. Non avrà la stessa importanza del daimon di vecchia scuola (che non è creato dall'uomo, ma esiste per cause diverse dalla volontà di lui), però comunque è compatibile col concetto di "daimon". Sostenere, invece, che il daimon sia un amico immaginario è un "cesso di scuola", perché così si riduce un movimento filosofico ad un mucchio di panzane che ciascuno spara a profusione in base alla sua fervida fantasia: io dico di avere un daimon capra spaziale che parla in cinese con lo spirito degli antenati, Tizio afferma che il suo daimon è l'incarnazione di un pokemon, Caio giura di avere un daimon profeta del destino del mondo e buonanotte al secchio. :shock: Di serietà e coerenza concettuale non ne resta neppure una briciola, se si sminuisce il daimon a quel modo.

La risposta minacciosa contro Anna è anch'essa un segnale inquietante. Io ho sempre ribadito che un cardine del Daimonismo è la parità e la democraticità dei confronti, mentre quella replica si attaglia ad una sottospecie di culto iniziatico piramidalmente strutturato, nel quale l'obbedienza al veterano ed il principio d'autorità rimpiazza ogni confronto pacifico e razionale, fondato sulla bontà delle argomentazioni. Tutto ciò mi lascia esterrefatto! Trasformare il Daimonismo in una sorta di clero gerarchicamente ordinato, dove sono dolori per chi contesta il superiore, significa annientarlo dall'interno: nessuno può pretendere di avere la verità in pugno, né di imporla agli altri (e accantoniamo il fatto, che in questa sede non c'interessa, che anche chi in ipotesi possedesse la verità, finirebbe per perderla di vista, se corrotto dal potere inebriante di poter comandare sugli altri :roll:).

Sapete cosa penso? La comunità americana si è deteriorata dall'interno e la qualità dei contributi è precipitata, per una serie di cause. La prima è il massiccio ingresso di fan di QOM a ridosso del rilascio della Bussola d'Oro, che hanno imbarbarito il movimento con una serie di boiate tipicamente fantasy ed inconsistenti. La seconda è che il forum è cambiato molte volte e gli utenti veterani potrebbero essersi smarriti da un passaggio all'altro, lasciando campo libero alle boiate di cui sopra. La terza è che gli americani, senza con ciò voler insinuare offese nazionali, sono più un popolo dell'azione che della riflessione, e inoltre amano la democrazia finché il loro orgoglio non viene sfiorato: posso sbagliarmi, ma non credo che avanzare dubbi sull'eguaglianza di daimon e compagno mentale costituisca un'offesa per chi ci crede: è soltanto un interrogativo esistenziale che, insieme agli altri, assicura l'evoluzione del movimento e la crescita del pensiero. :)

Infine, Okibi. Lasciamo perdere. Non mi aspetto che dia retta agli ultimi arrivati, né che sia completamente all'oscuro della situazione. D'altronde, ammesso e non concesso che sia in malafede, non abbiamo titolo per contestare la sua conduzione del forum americano. Consiglio di restare sul forum, evitando fughe rapide che potrebbero destare sospetti e cercando, al contempo, di entrare nella mentalità che regna in quel luogo. ;)

Quanto al sito italiano, esso va redatto rigorosamente in lingua italiana. La comunità nazionale è tale anche per l'idioma e non vedo perché, se TDF è in inglese, il sito spagnolo in spagnolo, quello polacco in polacco, noi dovremmo fare eccezione: il sito è una bacheca per tutti gli interessati ed occorre la massima chiarezza e trasparenza di concetti, se vogliamo che sia veramente utile a qualcuno. :D
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 26

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da Luke e Kyriax » dom 21/feb/2010 22:10:38

Scusa se rispondo rapidamente ma devo scappare. Non intendevo contestare la sua amministrazione, ma bensì chiederle cosa ne pensa.
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Avatar utente
LongJohnSilver
Daemian
Messaggi: 990
Iscritto il: mer 02/set/2009 18:33:00
Forma: AH BOH.
Età: 27

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da LongJohnSilver » lun 22/feb/2010 19:46:04

Infatti, quoto Luke
Tizio afferma che il suo daimon è l'incarnazione di un pokemon
Xan è la reincarnazione di Rayquaza ù_ù attenti eh! Attenta tu!
Allora Cla, dobbiamo rimanere lì? E fare cosa? Se diciamo qualcosa, quelli ci parlano sopra sostenendo di avere ragione! E sono motivazioni le loro che non hanno nè una testa nè piedi, sono senza fondamenta!
Immagine

Avatar utente
Eley&Me'
Daemian
Messaggi: 688
Iscritto il: sab 04/ott/2008 23:05:00
Età: 29

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da Eley&Me' » lun 22/feb/2010 20:19:14

Io suggerisco di non andare più su quel forum, è una guerra persa con quelli lì...non mi va nemmeno di stargli a spiegare come la pensiamo noi, sono nonnisti e troppo intortati nelle loro convinzioni da poter anche solo considerare di ascoltare delle opinioni diverse...Se qualcuno ha pazienza lo faccia pure, ma io con quelli lì non ci perdo più tempo e non mi va nemmeno di farmici il sangue amaro
Immagine
«Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?» William Shakespeare

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 26

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da Luke e Kyriax » gio 25/feb/2010 18:25:42

Eley&Me' ha scritto:sono nonnisti e troppo intortati nelle loro convinzioni da poter anche solo considerare di ascoltare delle opinioni diverse...
Nonnisti?
Forse mi sono perso qualcosa :shock:

Comunque non si sembrano tutti così 8-)
Brooke + Zan (su TDF) ha scritto:I'd love to hear about any different views on daemons that your forum may have, it would be really interesting to hear about.
Dai, cerchiamo di non generalizzare e non gettiamo la spugna ;)
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Avatar utente
LongJohnSilver
Daemian
Messaggi: 990
Iscritto il: mer 02/set/2009 18:33:00
Forma: AH BOH.
Età: 27

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da LongJohnSilver » gio 25/feb/2010 20:24:55

Sì, 2 su migliaiaXD Ci ascolteranno, ma non è detto che accettino le nostre ipotesi^^""
Immagine

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 26

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da Luke e Kyriax » gio 25/feb/2010 20:27:32

Xanto e Silvia ha scritto:Sì, 2 su migliaiaXD Ci ascolteranno, ma non è detto che accettino le nostre ipotesi^^""
E vabbè, del resto c'è libertà di pensiero.
Basta che non se la prendano.

E che il daimonismo originario (nonchè il nostro) sia superstite, altrimenti direi che è inutile affiliarsi. O no?
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Avatar utente
LongJohnSilver
Daemian
Messaggi: 990
Iscritto il: mer 02/set/2009 18:33:00
Forma: AH BOH.
Età: 27

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da LongJohnSilver » gio 25/feb/2010 21:12:40

Affiliarsi è bene, anzi, sarebbe bello che loro capissero e riflettessero ma... che cocce O_O"
Immagine

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Re: Gemellaggio tra le comunità nazionali

Messaggio da Claudio-Olyandra » lun 01/mar/2010 11:55:11

L'affiliazione è prematura. Dobbiamo rintracciare i daemian che ragionano, che sono aperti alle vedute diverse dalla loro e che non impostano il discorso in forza di un seccante principio d'autorità del tipo "Eh, io sono qua da due anni, tu da due settimane: che vuoi saperne di queste cose?". :roll: Il nostro asso nella manica sarà lo spirito d'osservazione: scrutiamo cosa fanno i vari utenti, cosa scrivono, come interagiscono cogli altri e pian piano sapremo chi agganciare per discutere più a fondo del "problema nonnismo" (che, in definitiva, è spocchia ed arroganza, oltre a rigidezza mentale). Col tempo capiremo se questo è un fenomeno minoritario o se invece ha stabilmente preso piede. :?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Rispondi