Daimon e "sesto senso"

Condividiamo le nostre esperienze su dialogo, visualizzazione, proiezione e rapporto uomo-daimon in generale!
Avatar utente
Sofy e Manphy
Daemian
Messaggi: 1379
Iscritto il: mar 30/dic/2008 17:02:00
GPC: 28 dic 2008
Località: Dietro di te.. o.o
Età: 23

Messaggio da Sofy e Manphy » lun 01/giu/2009 19:41:00

Riccardo93 ha scritto:
a me a volte capita di sapere chi sta chiamando nell'istante in cui suona il telefono
E se fosse solo fortuna nell'azzeccare il nome giusto?
Può essere... :roll:
Ma allora potrebbe esser stato un caso il fatto che un giorno tu abbia detto del camion bianco quando ancora non era arrivato...(mi pare che tu l'abbia scritto, da qualche parte xD)

Avatar utente
Sofy e Manphy
Daemian
Messaggi: 1379
Iscritto il: mar 30/dic/2008 17:02:00
GPC: 28 dic 2008
Località: Dietro di te.. o.o
Età: 23

Messaggio da Sofy e Manphy » mar 02/giu/2009 22:01:00

Capisco...
Beh certo, magari ho azzeccato il nome... :mrgreen:

Avatar utente
Riccardo
Daemian
Messaggi: 183
Iscritto il: sab 23/mag/2009 19:32:00
Forma: Semi-esistenza inconscia
Località: Europa
Età: 26

Messaggio da Riccardo » mer 03/giu/2009 00:59:59

Quello però era un ò meno prevedibile... Sapere chi sta telefonando può essere determinato da molti fattori, tipo, una persona ke è solita telefonare a quell'orario... Una persona ke sai deve telefonare... Ad ogni modo può comunque essere una piccola preveggenza... La mia era diversa, il mio era come un ricordo, che poi è accaduto in quel momento, come se l'avessi già vissuta quella situazione
Mostra

Avatar utente
Riccardo
Daemian
Messaggi: 183
Iscritto il: sab 23/mag/2009 19:32:00
Forma: Semi-esistenza inconscia
Località: Europa
Età: 26

Messaggio da Riccardo » ven 05/giu/2009 19:17:00

Non voglio togliere nulla eh? :shock:
Potrebbe comunque essere una vera e propria previsione!!!
Chi può svelare tutti i misteri del nostro universo?
Mostra

Avatar utente
Rani e Katya
Daemian
Messaggi: 1334
Iscritto il: mar 16/set/2008 19:00:00
GPC: 21 giu 2008
Località: R'lyeh
Età: 24
Contatta:

Messaggio da Rani e Katya » ven 05/giu/2009 22:35:00

Ieri mattina stavo dormendo. Di colpo mia madre mi sveglia perché sarebbe dovuto arrivare mio nonno ma io volevo restare a letto. Quasi mi addormento e mi rimetto a sognare: sogno che mio nonno mi invia un SMS dove dice sto arrivando e poi, sempre nel sogno, suona il campanello ed era mio nonno. Un secondo dopo suona anche nella realtà. :shock: Mi sono quasi messo paura da solo. :shock:
GPC: 21 giugno 2008, ore 23:30.

Immagine
The freedom to realize dreams.

La più antica e potente emozione umana è la paura e la paura più antica e potente è la paura dell'ignoto. (HPL)
Immagine

Avatar utente
Riccardo
Daemian
Messaggi: 183
Iscritto il: sab 23/mag/2009 19:32:00
Forma: Semi-esistenza inconscia
Località: Europa
Età: 26

Messaggio da Riccardo » sab 06/giu/2009 17:17:00

Ad ogni modo molti scienziati suppongono che il dejà-vu sia un trucco del cervello, a quanto ho capito il cervello vede scorrere il tempo ma memorizza la percezione temporale dopo aver memorizzato l'evento verificatosi in quel lasso di tempo: in questo modo a noi sembra che stia accadendo qualcosa che avevamo previsto, invece il cervello ci sta giocando uno scherzo con la nostra percezione. Credo che con questo si possa teorizzare una soluzione ai miei deja-vu e all'episodio di Rany.
Anche se, non mi spiego come mai anche il mio amico ha notato la mia "previsione", forse ha avuto un deja-vu anche lui nello stesso momento?
Mostra

Rispondi