Daimon cieco, sordo e muto?

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
Avatar utente
Caelum
Daemian
Messaggi: 384
Iscritto il: gio 22/giu/2017 12:54:19
GPC: 05 mag 2017
Forma: Morpho Menelaus
Località: Pagina 666 della Bibbia
Età: 16

Re: Daimon cieco, sordo e muto?

Messaggio da Caelum » lun 15/gen/2018 20:10:32

Buonasera a tutti rianimo il topic perchè per pigrizia non ho nessuna voglia di aprirne un'altro.
Allora prendiamo una persona sordomuta, quindi non così difficile da trovare, il dialogo che avrebbe con il proprio daimon sarebbe costituito da uno scambio di immagini o sensazioni?
Scusatemi tanto ma non ho tanto capito.
Io sono lei.
Lei è me.
Siamo le due facce della stessa medaglia


Immagine

Intelligence is the ability to adapt to change

Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4927
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: ???
Località: Piemonte
Età: 23

Re: Daimon cieco, sordo e muto?

Messaggio da Pandemonium » lun 15/gen/2018 20:57:03

Penso sia piuttosto difficile da stabilire. Una persona sordomuta sa leggere, per questo motivo non penso sia improbabile che lo scambio avvenga anche per parole "stampate" nella mente, per immagini, sensazioni o anche intuizioni.
Ci servirebbe qualcuno con questa problematica per capire, probabilmente.
ISFP | 3w2 | Una persona tanto confusa
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Avatar utente
Luci e Stoy
Daemian
Messaggi: 1605
Iscritto il: mer 04/nov/2015 19:40:44
GPC: 0-11-2015
Forma: Panda minore
Località: A galaxy far far away....(???)
Età: 23

Re: Daimon cieco, sordo e muto?

Messaggio da Luci e Stoy » mar 16/gen/2018 21:50:24

Concordo, non avendo esperienze dirette esterne o interne al forum non possiamo avere nessuna certezza o un minimo di punto di vista, a parer mio c'è anche da considerare l'ipotesi di casi differenti, mi spiego: prendi qualcuno che perde l'udito a causa di un incidente o la possibilità di parlare per una malattia o qualsiasi altro motivo, era qualcuno che prima sentiva e parlava quindi il contatto col daimon avrebbe un'esperienza passata su cui basarsi, saprebbe cosa voleva dire sentire un determinato suono o quello proprio di una parola. Nel secondo caso, in cui il "problema" esiste dalla nascita credo possa essere un discorso che vira più sulle sensazioni, sulle immagini, ma anche come dice Arianna di parole visibili, discorsi scritti, intuizioni, emozioni... Fatto sta che non abbiamo nessuno a cui chiedere qui sul forum quindi possiamo solo immaginare come potrebbe essere
Daemian-ISFJ- 9w1 - Proud Hufflepuff
Immagine
Daemon- Proud Ravenclaw
Immagine

You can't control life
but you can control
how you react to it.
In all of life's craziness,
find the joy in it...
Dance like no one's watching!
-Lindsey Stirling


Immagine

Avatar utente
Caelum
Daemian
Messaggi: 384
Iscritto il: gio 22/giu/2017 12:54:19
GPC: 05 mag 2017
Forma: Morpho Menelaus
Località: Pagina 666 della Bibbia
Età: 16

Re: Daimon cieco, sordo e muto?

Messaggio da Caelum » mar 16/gen/2018 22:09:01

Quindi in un certo senso un dialogo "discorsivo" ci sarebbe anche se ovviamente non come lo intendiamo noi, ovviamente concordo che sono semplicemente ipotesi.
Io sono lei.
Lei è me.
Siamo le due facce della stessa medaglia


Immagine

Intelligence is the ability to adapt to change

Avatar utente
Luci e Stoy
Daemian
Messaggi: 1605
Iscritto il: mer 04/nov/2015 19:40:44
GPC: 0-11-2015
Forma: Panda minore
Località: A galaxy far far away....(???)
Età: 23

Re: Daimon cieco, sordo e muto?

Messaggio da Luci e Stoy » mar 16/gen/2018 22:19:49

Non posso averne la certezza, ma penso di sì :) Poi dipende molto dal rapporto instaurato tra daemian e daimon. Per dire io con Stoy ho passato diversi "periodi", all'inizio parlavamo molto proprio come se fosse un discorso tra due persone distinte, fatto di frasi, argomentazioni, un botta e risposta in pratica. Poi comunicava con me con quelle che potrei definire semplici sensazioni, intuizioni, molto rapide, appena percettibili. Ci sono volte in cui mi risponde per immagini, ricordi, suoni, particolari. Volte in cui risponde con cose che paiono sconnesse dal discorso ma che poi ci si ricollegano perfettamente (per farti un esempio scemo, non trovavo come esprimere questo concetto e Stoy ha deciso di darmi una mano senza farsi sentire, l'immagine di una goccia d'acqua che si ricongiunge ad un'immensa superficie liquida sottostante, per farti capire cosa intendo sempre che sia comprensibilexD) Quindi, questo per dirti che ci sono modi diversi per comunicare col daimon e non è detto che ve ne sia uno universale, ognuno ha il suo preferito :) E credo che questo si possa applicare anche a persone con handicap come quelli di cui hai chiesto, forse (nel caso in cui sia qualcosa con cui la persona convive dalla nascita) comunicazioni diverse dal dialogo sono anche più probabili, o così mi viene da pensare.
Daemian-ISFJ- 9w1 - Proud Hufflepuff
Immagine
Daemon- Proud Ravenclaw
Immagine

You can't control life
but you can control
how you react to it.
In all of life's craziness,
find the joy in it...
Dance like no one's watching!
-Lindsey Stirling


Immagine

Rispondi