Analisi inverse di Saphiry e Phoenix ed amici

Richiediamo analisi dirette ed inverse!
Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 28

Re: Richiesta analisi

Messaggio da Saphiry e Deianira » dom 01/apr/2012 22:40:10

Onestamente a molte delle domande sui gruppi ho fatto fatica a rispondere. Nel mio "branco" non c'è una vera e propria gerarchia, diciamo. Tuttavia se riconosco che qualcuno è più intelligente di me, ha idee migliori e cose del genere, lo seguo senza fare troppe domande.
Casino D:
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Richiesta analisi

Messaggio da Cassandra e Sibilin » dom 01/apr/2012 22:48:54

beh, sei una vera tipa di gruppo? Vai in cerca di qualcuno che ti assomigli, in un certo senso, o a cui puoi sentirti legata?
Anche quando randagi, i cani cercano propri simili con cui legarsi e creare un sodalizio, no? Di solito quelli solitari, secondo esperienza, o diventano cosi rognosi e terrorizzati, destinati a finire presto, o si legano a qualche essere umano, anche non suo padrone.
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 28

Re: Richiesta analisi

Messaggio da Saphiry e Deianira » dom 01/apr/2012 22:58:17

Issssh... Vediamo un po'.
Non vado in cerca di nessuno (troppo timida) tuttavia in una situazioni di gruppo magari mi avvicino ad una persona che conosco per non rimanere isolata. Tuttavia...no, non credo di essere troppo una persona di branco. Preferisco magari la compagnia di una/due amiche o, meglio ancora, del mio ragazzo.
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Richiesta analisi

Messaggio da Cassandra e Sibilin » lun 02/apr/2012 21:04:55

quali sono i canidi che hanno questo comportamento? Bada bene, non i cani, ma anche altre specie affini...
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 28

Re: Richiesta analisi

Messaggio da Saphiry e Deianira » mar 03/apr/2012 15:42:25

Uhm, vediamo.
Allora, il lupo è decisamente un animale da branco, da quello che so, anche se immagino vari da sottospecie a sottospecie.
Il licaone è troppo socievole.
Il dingo sembrava interessante dal punto di vista della socievolezza, ma la forte timidezza e la mia patologica incapacità di accettare cambiamenti (XD) non coincidono per niente. E' un animale estremamente adattabile.
Per quanto riguarda le volpi non saprei, non ne so molto, ora ricerco. I coyote anche hanno una vita sociale particolare, ma credo siano perlopiù solitari. Guarderò anche quelli.
Il crisocione corrisponde bene, ma l'analisi italiana (che feci secoli fa) non mi sembra particolarmente completa. Avevo controllato quella americana e non mi pareva combaciare benissimo...
Anche per lo sciacallo rosso vale la stessa solfa che per il crisocione.
Tuttavia sciacallo rosso vive in branchi e il crisocione pur avendo un compagno per la vita (mi pare) non lo vede quasi mai ed è molto fedele ma molto indipendente, per questo badavo ai domestici (molte razze sono selezionate per essere dipendenti o comunque a comportarsi da "cuccioli") e specificamente i levrieri perchè sono timidi e, per quanto possa sembrare assurdo, piuttosto pigri ed amanti della comodità. Però-però ho pochissimo su cui lavorare con il raja, ad esempio. Penso che un cane, per quanto diffidente, a meno che non sia stato molto maltrattato (come una cagnona di mia conoscenza) non sia eccessivamente intimorito dall'uomo.

Mi collegavo ai lagomorfi, invece, perchè io mi spavento facilmente, sono timidissima, evito i conflitti e mi impressiono velocemente...
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Richiesta analisi

Messaggio da Cassandra e Sibilin » mar 03/apr/2012 20:40:55

Già, anche io credo fondamentalmente che i cani siano, per quanto riservati, di fondo compagnoni. Prendo il mio cane come esempio, un meticcio tra razze miste, che ha vissuto randagio fino a sei mesi, ed era in condizioni tremende quando è arrivato. Certo, è un cane dal carattere naturalmente indipendente e testardo, ma non riesce a stare senza compagnia. Coyote e volpi possono essere interessanti da cercare, specialmente le prime, che credo siano canidi un po' atipici. Anche se, a questo punto, i lagomorfi vanno un po' meglio... hai visto anche altri roditori?
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 28

Re: Richiesta analisi

Messaggio da Saphiry e Deianira » mar 03/apr/2012 21:10:00

Perfect, allora intanto mi guardo le volpi. Il coyote l'ho visto e combacia benone,anche se forse è un po' troppo solitario :) però dovrei leggermela con più attenzione ù.ù
Mi interessava dare un occhio all'harvest mouse (il cui nome italiano mi sfugge XD) ma analisi non ce ne sono. Guarderò su wiki :) Grazie mille!

Edit: topolino delle risaie, ecco cos'era! Comunque non combacia molto. Invece il topo comune (surmolotto, credo) combacia benone. Però sapevo che i topolini fossero animali gregari.
Tuttavia la timidezza e l'ansiosità ci sono tutte XD

EDIT DI NUOVO: Ok, per ora questa è l'analisi a cui,tra tutte, mi avvicino di più. Secondo (inserire chiunque voglia rispondere) potrebbe essere quella giusta? Farò lo stesso lavoro anche con le altre (ma magari senza intasare il forum XD)
Il rosso combacia, il nero no o non molto.
Mostra
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 28

Analisi per una ventenne confusa

Messaggio da Saphiry e Deianira » gio 29/ago/2013 10:16:58

Naturalmente non riesco ad essere oggettiva con me stessa. Volevo chiedervi una zampa, perchè io non me la sto cavando granchè e la cosa mi ossessiona xD aspiranti analisti, date il vostro meglio e sbizzarritevi u.u


°Con te stesso

Progressista o conservatore?
Sono tendenzialmente una conservatrice in molti sensi xD Sono una persona abitudinaria, quindi la routine mi rassicura. Vedere cambiamenti all'orizzonte (viaggi, persone nuove da conoscere) mi mette ansia a volte. Devo quindi sapere tutto il possibile sul cambiamento che sto per affrontare per riuscire ad organizzare un piano che mi faccia sentire sicura.


Che strategia usi per risolvere un problema (la più veloce, la più efficace, la più sicura etc.)?
Purtroppo sono una procrastinatrice e tendo a rimandare la soluzione dei problemi a data da definirsi. Cerco di risolverli nel modo più rapido e che mi garantisca il minor contatto umano possibile (piuttosto che telefonare, mando una mail).


Pignolo o permissivo?
Così e così. Allora, diciamo che per le cose di cui mi importa sono estremamente pignola. Esempio stupido, se si deve fare un'analisi di un animale che mi piace particolarmente, cerco a tutti i costi di farla io per poterla fare il meglio possibile (so che la cosa non mi fa onore D: ) anche perchè...in certi campi purtroppo tendo a credere di essere la più brava (quando si parla di animali, di biologia, ecc). A volte posso essere arrogante anche se cerco di nasconderlo in tutti i modi.
Per le cose di cui mi importa poco (incluso il liceo fino all'anno scorso XD) il mio atteggiamento è moooolto rilassato: "maaaassì, chissene frega". Sono selettivamente precisa :mrgreen:


Che cosa ti appassiona, e cosa invece non ti interessa?
Mi interessano moltissimo gli animali. Sono il mio principale interesse. Poi diciamo che sono curiosa un po' su tutto: psicologia, corpo umano, biologia, chimica, astronomia, mitologia, culture lontane. Non mi interessa la politica, non amo il 90% della roba che trasmettono in tv (a parte fox xD) e non sono esattamente un'umanista.


Hai affinità particolari (con oggetti, animali etc.)?
Vabbè, la mia gatta mi segue ovunque, ma che c'entra?


In quale momento della giornata lavori meglio?
Se devo davvero davvero fare qualcosa, posso lavorarci tutto il giorno. L'ansia è una brutta bestia xD. Altrimenti sono una gran procrastinatrice. Il mio motto è praticamente "non fare oggi ciò che puoi fare domani" ed infatti le scadenze sono per me una delle maggiori fonti di stress e ansia.


Ottimista o pessimista?
Mi sforzo sempre di pensare positivo sul mio futuro. Al contempo penso tutto il male possibile degli altri. Sono sospettosa ad un livello che rasenta il ridicolo, non credo (quasi) mai a quello che mi si dice e mi viene difficile fidarmi completamente di qualcuno. Direi ottimista nei miei confronti ("massì che me la cavo, accidenti!") e pessimista in quelli degli altri.


Ami viaggiare o preferisci rimanere nello stesso luogo?
Se devo intraprendere un viaggio, lo voglio sapere con almeno due-tre mesi di anticipo. Sono talmente abitudinaria che anche una prospettiva piacevole come quella di partire per le vacanze può essere una GROSSA fonte di ansia. Se me lo si dice per tempo (e riesco ad organizzarmi con i miei tempi e i miei modi) sono contenta di viaggiare. Ma casa mia è casa mia e non vorrei andarmene per sempre.


Sei riflessivo o impulsivo?
Riflessiva. Sono un'introversa, resto molto a riflettere sulle cose. Però se sono molto arrabbiata o se vengo provocata, prima cerco di contare fino a dieci, poi mi partono i cinque minuti e inizio a comportarmi in modo molto impulsivo :mrgreen:


Passi velocemente da uno “stato” emotivo all’altro, o sei invece una persona molto stabile emotivamente?
Di solito sono stabile in una pacata indifferenza. Tuttavia gli stati emotivi negativi mi capitano fra capo e collo abbastanza spesso. Mi reputo abbastanza forte, ma ci vuole sorprendentemente poco per abbattermi a volte. Diciamo che quando sono calma e pacifica per i fatti miei, sto benissimo. Se sono invece già triste per qualcosa, allora qualunque evento successivo avrò un impatto negativo cento volte superiore al solito.


Pigro o attivo?
Mi piace stare a casa a fare niente, oppure rilassarmi dopo una giornata intensa. Tuttavia il troppo far nulla mi stufa. A volte ho proprio bisogno di mettermi a correre per stare meglio.


Conformista o anticonformista?
Non significano più nulla queste etichette D: mettiamola così, io non lo so. Diciamo che difficilmente conformo le mie idee (che sono solitamente piuttosto forti) a quelle degli altri. Piuttosto rinuncio ad esporle se so che sono l'unica a pensarla così (odio essere in minoranza), ma se mi viene richiesto direttamente, dico ciò che penso. Sono testarda, e cambio idea solo se mi si dimostra logicamente che sto sbagliando qualcosa. Inoltre se mi sento provocata da ciò che dicono gli altri, non mando giù (a meno che non siano più grandi di me o che non ci si guadagni qualcosa nello stare zitti, o in casi estremi, che proprio io non abbia voglia di discutere).


Sei molto sensibile ed empatico?
Sono molto sensibile ed empatica, sì, ma cerco di non dimostrarlo. Nella mia famiglia mostrare i sentimenti è visto come un segno di debolezza (vai a sapere perchè), quindi se piango o mostro di essere sconvolta davanti ad altra gente, significa che sto DAVVERO male. Preferisco fingere di essere una persona allegra e scherzosa, oppure mettere su una maschera e fingere che nulla mi tocchi.
Però diciamo che in realtà mi importa solo di pochissima gente: 3,4 persone al massimo. Quello che può succedere agli altri (vecchi compagni di liceo, amici di qualche tempo fa, ecc) non mi tange. Per quanto riguarda gli estranei, poi, posso essere cattiva. I miei giudizi sono spesso molto duri, a volte anche senza motivo preciso. Tendo a bollare la gente che finisce in grossi guai come idiota, dicendo che se uno se le cerca, si tratta della selezione naturale all'opera. La gente crede che scherzi, ma tante volte lo penso davvero. Anche questo non mi fa onore.
Sono sensibile alle critiche e reagisco male di solito.
Piango come una vite tagliata per i film romantici xD (ma se c'è altra gente oltre a me e al mio moroso, cerco disperatamente di trattenermi. Non sempre mi riesce xD)


Ti distrai facilmente, sei spesso con la testa tra le nuvole, o sei una persona con i piedi per terra?
Entrambi xD Non mi perdo in sciocchezze filosofiche e mi piace considerarmi una persona molto pragmatica. Però quando mi annoio mi distraggo facilmente nelle mie fantasticherie. Sono un po' una sognatrice.


Ti preoccupi facilmente?
Sì e no. Mi preoccupo per i cambiamenti, per quello che può succedere al mio moroso, per il mio futuro. Questo è quanto direi xD. Mi preoccupo solo in poche situazioni, ma in quelle occasioni nella mia testa c'è il caos più puro e sono in stato di prostrazione.


Hai molta fiducia in te stesso?
Anche qui la risposta è sì e no. Ho molta fiducia nelle mie capacità intellettive. Purtroppo sono un pochino arrogante certe volte (ma cerco di non darlo a vedere) e tendo a bollare altra gente come stupida. Mi trovo spesso a giudicare gli altri, ma non discrimino: se una persona non è tanto intelligente ma è comunque buona, simpatica, educata, mi piace stare in sua compagnia. Non m'importa del livello culturale degli altri finchè non diventa dannoso per chi sta loro intorno.
Non mi piace il mio corpo e sono insicura. Un mix di arroganza e insicurezza, direi xD (se può esservi utile, questo è tipico delle volpi).


Ti adatti facilmente a situazioni differenti?
Se mi dici tre mesi prima che succederà qualcosa, sì. Altrimenti no. I cambiamenti mi sconvolgono.


Sei ambizioso o ti accontenti di ruoli di poca importanza?
Uhm... dipende. Io sono una persona gerarchica, per me c'è chi è in grado di essere capo e chi non lo è. Se reputo di poter essere io la figura dominante, cerco di arrivare in cima. Altrimenti mi tengo in disparte e lascio fare tutto agli altri :mrgreen:
Tendo a cogliere una sfida solo quando so di poterla assolutamente vincere: la competizione è fonte di ansia.


Quali sono i tuoi punti di forza e di debolezza?
Urrr...punti di forza. Sono discretamente intelligente e sono capace di ragionare logicamente con la mia testa. Sono una testarda, quindi è difficile che i pareri altrui mi influenzino, tuttavia non sono una sciocca: so riconoscere quando qualcuno ha ragione (anche se talvolta fingo di dargli comunque torto giusto per non perdere la faccia o per punzecchiare xD). Sono una persona che molto difficilmente si apre e mette in luce i propri sentimenti, il che mi evita prese in giro o di sentirmi vulnerabile (cosa che detesto) e per quanto sembri strano lo considero un punto di forza in un mondo come questo in cui si svende la propria immagine per i "like" su facebook. Sono coerente con me stessa, o almeno ci provo. Sono discretamente leale. Tuttavia se vedo che l'affetto non è ricambiato, faccio in fretta a lasciar perdere una persona.
Sono dolce con le persone a cui voglio bene e di cui mi fido. Ho un buon senso dell'umorismo, credo, però adoro anche barzellette cattive, blasfeme e persino razziste (pur non essendo io razzista in alcun modo) o quelle più infantili, tipo "tua madre è così grassa" o "il tuo culo!". Io tendo ad essere sarcastica o cinica ad un livello che rasenta la crudeltà quando scherzo (ma in quei casi non penso davvero ciò che dico). Le battute purtroppo arrivano direttamente alla bocca e fatico a trattenermi xD.
Punti di debolezza, senza dubbio la mia COLOSSALE timidezza che mi impedisce di parlare con un estraneo o conoscente, di esternare le mie opinioni. Sono una che arrossisce alla velocità della luce e che, come sicuramente alcuni di voi avranno notato ( :mrgreen: ) non riesce a sostenere il contatto visivo. Mi urta.
Sono golosa. A volte sono affrettata nei giudizi e poi non cambio più idea. Tendo sempre a pensare il peggio possibile delle persone e sono molto sospettosa. A volte credo di saperla più lunga degli altri o semplicemente di essere più intelligente (beninteso che cerco di non mostrarlo perchè so benissimo che si tratta di pura arroganza).


Quali sono gli aspetti più spiccati del tuo carattere?

La timidezza. E' la prima cosa che chiunque noti. Credo che Claudio abbia notato una certa qual riservatezza e uno spasmodico bisogno di spazi personali xD. Sono molto territoriale e tengo alla mia bolla privata. Non amo il contatto fisico o le eccessive ingerenze. Ho bisogno di tempo per aprirmi: alla fine ce la faccio quando non mi sento in pericolo o giudicata, però ci impiego un po'.


°Con gli altri

Come ti comporti quando qualcuno ti minaccia?
Premetto che non mi è mai successo di essere minacciata SERIAMENTE credo che...me la farei sotto dalla paura :mrgreen: non sono una fifona, ma neanche una stupida: se le cose si mettono male, me la batto.
Se per "minaccia" ci si riferisce anche a bulleggiamenti vari e prese in giro, la cosa cambia. Non sono aggressiva di mio (beh, più o meno), ma i bulli proprio non li sopporto. Prima rispondo a parole, di solito cerco di insultare in modo sottile o acido ("Ma per curiosità, sei così di tuo o sei caduto dal seggiolone da piccolo? Vai dalla tua mammina, sù, che ti cerca") poi pian piano perdo la pazienza ("vai da quella t***a di tua madre" :mrgreen: ) e poi si passa agli insulti veri e propri. Non picchio qualcuno dalle medie, quindi non so se lo farei. Di sicuro non se so di avere la peggio xD. Cerco di mantenere il self control, perchè penso sempre che quello che cede alla rabbia è la persona irrazionale che ha automaticamente torto. Quando si tratta di litigi per iscritto (con i cretini su facebook) è molto facile, perchè posso prendermi tempo, respirare e calmarmi. Faccia a faccia non lo è così tanto.


E quando qualcuno minaccia una persona a te cara?
Anche lì, se la minaccia è roba seria, me la faccio sotto dalla paura, ma cerco di difendere accanitamente la persona in questione. Se si tratta di prese in giro (con cattiveria, mica me la prendo per gli scherzi) allora posso diventare aggressiva e arrivare alle mani, soprattutto se la strnz in questione è una femmina (perchè sono consapevole di saper combattere molto meglio dopo 10 anni di judo e 20 di lotta libera con un fratello cretino).


Come ti vedono le altre persone (sei popolare, ti ignorano, etc.)?
Non sono molto popolare. Sono perlopiù solitaria. I miei "amici" mi vedono come una persona allegra, giocosa, pigra e un po' chiusa.


Come ti comporti da solo, con la famiglia, con il compagno, con gli amici, con i conoscenti, con gli estranei?
DA SOLA: mi rilasso, uso il pc, studio, mi preparo la pappa. Sto tranquilla da sola, ma dopo un po' inizio ad annoiarmi se non ho da fare, e a cercare compagnia (quella di mia zia, di solito). Non cerco mai amici esterni alla famiglia. Sento la nostalgia del moroso, se non ho la mente impegnata.
FAMIGLIA: allora, la mia famiglia è un disastro. Del fottio di parenti che avevo, me ne sono rimasti tipo 4-5. Nella mia famiglia vado d'accordo con mia zia e la sua amica Katia. Abbastanza anche con mia madre, dai. Però non posso dire di essere completamente aperta con loro: è difficile che parli col cuore in mano dei miei sentimenti o dei miei fatti privati. Con mia zia e Katia mi diverto, rido, scherzo e gioco. Però, come ho detto, sono sempre un po' chiusa. La loro compagnia mi serve da antistress, e sono tra le pochissime persone con cui potrei passare tutto il giorno. Mi rilassa.
COMPAGNO: sono moooolto legata al mio partner. Posso essere appiccicosa, divento più chiacchierona, giocherellona e infantile. E' l'unica persona a cui parlo davvero di tutto (anche se fatico sempre e comunque quando si tratta di avere a che fare con i sentimenti, e quando dobbiamo affrontare questioni importanti che li riguardano devo sempre prendere 2-3 boccate d'aria). Mi sento perfettamente bene con il mio partner, e anche se davanti agli altri abbiamo un contegno riservato, io gli sono profondamente legata. Con lui sono affettuosa, mi piace dare e ricevere attenzioni, gli parlo delle cose importanti perchè so che mi ascolta. Con lui potrei passare tuuuutto il giorno per tutti i giorni! Sono davvero un'altra persona con il mio moroso.
AMICI: premettiamo che IRL non ho amici. Non "veri". Ho avuto un branco, diciamo, quando andavo al liceo, e finita la scuola i tipi si fanno sempre meno sentire. In realtà non ho mai stretto legami forti con loro: erano relazioni superficiali in cui nessuno metteva in campo sentimenti e fatti fortemente privati. Non che stessi male con loro, per carità, però l'amicizia non è quella per me. Ci divertivamo con battute, scherzi e girate per il paese, e questo è quanto. Di solito preferisco stare per conto mio, ma se c'è in programma un'uscita con almeno 3-4 persone, sono molto contenta. Detesto star fuori con un solo "amico", perchè dopo un po' non si sa più cosa dire. Preferisco un gruppetto.
Chiaro è che se avessi veri amici, una persona basterebbe eccome. Il mio problema è principalmente che non mi fido. Non è una cosa che controllo, non è a livello conscio. Non riesco proprio ad aprirmi e fidarmi, e creare altre relazioni superficiali mi sembra uno spreco di tempo, quindi finisco col non provarci nemmeno. Ciò che ho adesso mi basta.
CONOSCENTI: non perdo tempo con loro. Saluto educato e ciascuno per la propria strada.
ESTRANEI: non saluto, non guardo, passo e via. Evito il più possibile gli estranei. Posso essere aggressiva. Però se nel gruppo viene introdotto un estraneo che a pelle mi sta simpatico, posso fare qualche battuta o due chiacchiere molto superficiali (senza guardarlo in faccia xD).


Sei aggressivo o passivo?
Bella domanda! Credo che la mia indole profonda sia aggressiva. Se vengo maltrattata senza un motivo valido, ovviamente mi arrabbio e mi metto a urlare. Se cerco di trattenermi, scoppio a piangere, che non è esattamente la cosa migliore. Non si tratta di lacrime di umiliazione ma di vere e proprie lacrime di rabbia. Detesto piangere davanti agli altri.
Non inizio una discussione a meno che io non ci sia tirata dentro direttamente o, a volte, mi intrometto se si parla di un argomento a me caro (ma è abbastanza raro, lo faccio su facebook ma non nel mondo reale). Cerco sempre di avere ragione, quindi non dico cose campate in aria, e mi metto a discutere solo se so che vincerò. Alcune delle mie idee sono molto forti e poco condivise dal resto del mondo.
Diciamo che io sono calma e tranquilla, mi faccio i fatti miei, ma se vengo sgridata/aggredita da qualcuno, non sto zitta. Posso rispondere in modo sarcastico e pungente oppure litigare e basta. Comunque sono tendenzialmente evitante.


Chiacchierone o silenzioso?
Silenziosa, in generale. Divento più chiacchierona quando sono con il mio ragazzo o in un gruppo di amici.


In generale sei estroverso o introverso?
Sono molto introversa, timida e poco socievole.


Sei territoriale?
Assolutamente. Ho i miei spazi privati e odio che vengano invasi. Allo stesso modo non amo ingerenze nella mia vita privata.


Sei dipendente o indipendente?
Dipendente dal mio ragazzo, indipendente da tutti gli altri.


Che cosa la gente tende a ricordarsi di te?
Il mio nome da maschio :mrgreen: i miei super pantaloncini sportivi, i miei capelli e i miei occhi. Poi boh, forse anche l'umorismo e la timidezza.


Dimostri il tuo affetto con le parole e gli atteggiamenti o sei piuttosto freddo?
Come ho detto sopra, per la mia famiglia mostrare i sentimenti è segno di debolezza (non sono solo io, si comportano tutti così a parte mia madre). Il mio modo di dimostrare affetto ai miei parenti (madre-padre-zia-Katia) è fare ciò che mi chiedono di fare, chiacchierare con loro, guardare la tv insieme e cose così. Semplicemente stare insieme e fare favori.
Con il mio ragazzo sono molto più espansiva, probabilmente perchè anche lui lo è (o comunque, lo è più dei miei famigliari). Lo dimostro a parole e fatti.
Con gli amici non sono molto brava, quindi non lo faccio e basta.


Sei discreto o difficilmente rispetti la privacy altrui?
Ehm-ehm. Sono curiosa da morire. Infatti se sto parlando con A e lei mi accenna ad un fatto che le è accaduto ma non vuole darmi spiegazioni, probabilmente chiederò a B o C cosa sia successo perchè DEVO saperlo. Al contrario, tengo moltissimo alla mia privacy. Sono un'ipocrita XD.


Sei fiducioso o diffidente?
Diffidente, ma non per scelta. Semplicemente anche se sono in contatto con qualcuno, non riesco a fidarmi. Questo è uno dei motivi per cui sono in difficoltà nel costruire i rapporti. Poi come ho detto, penso sempre il peggio degli altri, quindi sto molto sulle mie.


Sei fedele o tradisci facilmente?
Molto fedele. Amo il mio partner e voglio passare la vita con lui.


°In gruppo
Come ti comporti quando sei in gruppo?
Uhm, dipende. Se in quel gruppo conosco tutti, chiacchiero, gioco, faccio la scema, ma probabilmente sarò comunque triste se non c'è anche il mio ragazzo.
Se conosco solo poche persone, sto appiccicata a quelle o cerco di andar via.
Se non conosco nessuno, non sono in quel gruppo ma a casa a leggere :mrgreen:


Organizzatore o seguace?
Dipende dal contesto. Io vedo le gerarchie come funzionali: in un gruppo di amici non può essercene una, ma se si tratta di lavorare, allora altrochè! Se si tratta di un compito in cui penso di essere la più brava, mi trovo a coordinare oppure a fare tutto da sola perchè ritengo che gli altri siano incapaci o di intralcio. Se non me ne frega nulla, beh...possono lavorare anche senza di me :mrgreen: io guardo, e do una mano se proprio mi viene richiesto, ma faccio ciò che mi viene detto senza sacrificare troppi neuroni sull'altare di un compito di cui tanto non m'importa. Sarebbe uno spreco di energie!


Rispetti le gerarchie o pensi siano inutili?
Rispetto le gerarchie. In certi casi tendo a voler arrivare in cima o da quelle parti, in altri invece mi accontento di stare dove sto. E' probabile che davanti ad un capo inefficente, incapace o prepotente, io inizi a fare storie o a chiamarmi fuori.


Preferisci avere molti amici, o solo uno o due?
Praticamente di amici non ne ho più. Se ci si riferisce a rapporti superficiali come quelli del liceo, grazie ma faccio volentieri a meno. E' uno spreco di risorse. Può starmi bene un amico molto stretto o un'amica. Pochi ma buoni, direi.

Preferisci rimanere in gruppo o ami la solitudine?
Allora, io sono una persona solitaria. Mi trovo davvero bene solo con le persone che ho già nominato, ovvero mia zia, Katia e il mio moroso: potrei passare giorni con loro.
Per quanto riguarda le uscite di gruppo, non morirò se anche non ne faccio.


E quando bisogna svolgere qualche impegno, preferisci lavorare in gruppo o da solo?
Preferisco lavorare da sola, soprattutto se ritengo di essere brava in quel campo. Poi guarda la parte "Organizzatore o seguace".

Se può esservi d'aiuto, combaciano bene molte volpi (soprattutto la rossa, la bengalese e la crab-eating fox), ma noto dei punti che a me sembrano felini. Boh, ditemi voi xD
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Avatar utente
Aylin
Daemian
Messaggi: 419
Iscritto il: sab 22/giu/2013 11:29:27
GPC: 01 mar 2012
Forma: Barbagianni
Località: Parma
Età: 22
Contatta:

Re: Analisi per una ventenne confusa

Messaggio da Aylin » gio 29/ago/2013 12:35:13

Mamma mia! Giuro di aver pensato ad una marea di animali: leporidi, uccelli, ratti, cervi ma poi mi è venuta un'illuminazione: il dingo. Non so troppo di questo animale ma mi è subito sembrato adatto. Non è iper espansivo, è diffidente, non ama parlare dei fatti suoi, ama alla follia il partner, da cui non si separerebbe mai. Non adora farsi amicizie, se se le fa si affeziona tanto però. Da piccolo strige legami non troppo stretti con la propria famiglia, le vuole bene, ma non quanto ne vuole al partner. È molto territoriale, talvolta teme gli altri ed è aggressivo. Insomma, il divo mi pare adatto.
Aylin | INFJ | 9w1

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Analisi per una ventenne confusa

Messaggio da Cassandra e Sibilin » gio 29/ago/2013 13:11:31

Anche a me è venuto in mente una carrellata di animali, e la mia attenzione si è focalizzata sui cani, non so perchè, levrieri e alcuni segugi di naso, tipo il Segugio Italiano, il primo che mi è venuto in mente leggendo l'analisi. XD
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Rispondi