Si può cambiare il daimon?

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
tasso85

Messaggio da tasso85 » mar 02/set/2008 20:43:00

Cambiare il daimon? Ma sì, vai alla drogheria sotto casa, ne compri uno bello confezionato, prendi un appuntamento col dottor Arthur ed il tuo sogno si realizzerà.
e preparati a sborsare una fortuna, perchè il dottor Arthur (cioè io) ha una parcella mediamente mooolto elevata :mrgreen:

[K]aworu
Novizio
Messaggi: 46
Iscritto il: dom 09/dic/2007 14:57:00
Località: Cuneo
Età: 36

Messaggio da [K]aworu » mer 03/set/2008 22:29:00

oddiooo il daimon confezionatooo XDXDXD "CHE HAI DA RIDERE? GUARDA CHE è UN MACELLAIO xd"

gabriakari

Messaggio da gabriakari » gio 04/set/2008 19:37:00

All'inizio si può essere scettici sulla forma assunta dal proprio compagno, ma, dopo una breve fase di assestamento, sarà opportuno accettarla senza riserve, perché non accettare il daimon equivale a non accettare se stessi, il che comporterebbe una lacerazione interiore vitalizia ed insanabile.
è giustissimo, anche a me all'inizio non sembrava adatta la forma del mio daimon, ma poi se ascolti ciò che senti riesci a capire che è la forma giusta...
e da quel momento nulla potrà cambiarla..

Dpz

Messaggio da Dpz » ven 05/set/2008 13:37:00

?Ma, e se il tuo daimon si stabilizza in una forma che non ti piace??
?Bè, diventi uno scontento, non ti pare? A un sacco di gente piacerebbe avere per daimon un leone, e vanno a finire con un barboncino. E fino a quando non imparano a esser soddisfatti di quello che sono, sono destinati a rimanere degli irrequieti. Un vero spreco di energie?.
Ve lo ricordate? :D

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 25

Messaggio da Luke e Kyriax » ven 05/set/2008 13:45:00

Mi ricordo la frase ma non il contesto in QOM :roll:
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Avatar utente
Bec *bory*
Daemian
Messaggi: 1154
Iscritto il: sab 26/gen/2008 14:57:00
Età: 24
Contatta:

Messaggio da Bec *bory* » ven 05/set/2008 14:20:00

Neanche io... :shock:

Avatar utente
Fede e Pyrrheus
Daemian
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 24/gen/2008 21:14:00
Località: Milano.
Età: 25

Messaggio da Fede e Pyrrheus » ven 05/set/2008 16:35:00

Cambiare il daimon? Non so, l'idea mi sconvolge, semplicemente.
Cambiare una parte di se stessi per puro piacere ottenendo l'effetto di rovinarsi... no, non credo sia possibile e, se lo fosse, non credo che qualcuno lo voglia SERIAMENTE fare...
For a long time I was afraid to be who I am, because I was taught by my parents there’s something wrong with someone like me.
Something offensive, something you would avoid - maybe even pity. Something that you would never love.
[...] I was afraid of this parade because I wanted so badly to be a part of it.
So today I’m marching for that part of me that was much too afraid to march. And for all the people who can’t march. The people living lives like I did. Today I march to remember that I’m not just a me. I’m also a we.
And we march with pride.

-- Nomi Marks [about Gay Pride], Sense8

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 25

Messaggio da Luke e Kyriax » ven 05/set/2008 18:14:00

Esistono un sacco di modi di rovinarsi, purtroppo, fin troppi (ed è sempre più facile distruggere che costruire :( ), e se fosse possibile cambiare daimon, sarebbe uno di quelli.
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Messaggio da Claudio-Olyandra » lun 08/set/2008 13:51:00

Io suggerisco di confinare la scellerata idea nella regione dei giochi di fantasia, conservando invece un incrollabile tabù nell'ambito della realtà. Cambiare daimon sarebbe un'annichilazione personale, una strage interiore. :shock: Quel che si può fare è, semmai, cambiare carattere quando ci si accorge che esso presenta qualche difetto da emendare: se poi questo avrà o meno ripercussioni così gravi da trasformare il daimon, non è dato saperlo, ma il cambiamento per il cambiamento deve essere scoraggiato (citazione modificata per Tasso). :D
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » lun 08/set/2008 16:10:00

@Claudio: Harry Potter 5 se non erro (la citazione, dico)

Rispondi