Il Daimon nel sogno...?

Condividiamo le nostre esperienze su dialogo, visualizzazione, proiezione e rapporto uomo-daimon in generale!
Avatar utente
Kasei
Daemian
Messaggi: 1848
Iscritto il: mer 31/dic/2008 16:45:00
GPC: 30 dic 2008
Forma: The Thing
Località: Silent Hill Historical Society
Età: 23

Re: Il Daimon nel sogno...?

Messaggio da Kasei » sab 03/mag/2014 10:46:31

Dopo tanto tempo, e tanti incubi, Go torna ad aiutarmi xD

Non ricordo bene la parte iniziale di questo sogno: sono con la mia classe in una specie di scuola dentro un manicomio, o comunque un ospedale psichiatrico.
Fuori piove, ed alcuni ragazzi stanno passando il tempo in una specie di piscina con gli scivoli: essi sono blu e chiusi...scivoli a forma di tubo, insomma, che terminano nella suddetta piscina.
Cambia la visuale, sono una ragazza che si sta divertendo con degli amici, ed ho una grande paura di incastrarmi nei tubi e non uscire più.
Manco a dirlo, ci incastriamo tutti quanti, e cominciamo ad urlare per chiedere aiuto.


La visuale torna a me, Mar. Sto per uscire dal manicomio, la pioggia è ormai passata, ed intorno a me ci sono sia i miei compagni di classe che le persone del manicomio. Ho lo sguardo fisso su due persone in particolare: un uomo e una donna, biondi, con i vestiti sporchi e a brandelli.

Dopo essere usciti, ci dirigiamo verso casa: i miei amici se ne vanno mentre io rimango sola davanti una strada.
E' una strada a senso unico, ma le macchine provengono da entrambi i sensi: scorgo però, in lontananza, due persone che si dirigono verso sinistra, e decido dunque di precederle andando in quella direzione.

E' una strada di campagna, sterrata, costeggiata dal verde, ed io mi sto godendo la brezza primaverile.
La strada, però, sta finendo: davanti a me c'è un alto muro e non sono più in grado di procedere; girandomi, noto con grande disgusto che la campagna circostante è piena di pecore morte.
Inizio a camminare nella direzione opposta ma con mio orrore mi imbatto nell'uomo e nella donna che stavo fissando all'interno del manicomio: sono loro che hanno ucciso le pecore.
Cerco di scappare dai due correndo nella direzione opposta... ma visto che nei sogni non si corre (?), continuo ad inciampare, mentre l'uomo è sempre più vicino.
In questo momento di difficoltà, vedo Go in forma di un grande felino vicino a me: non perde tempo, e con un balzo addenta il collo dell'uomo, dandomi il tempo di rialzarmi e fuggire.
Quando sono abbastanza lontana dal pericolo, il daimon lascia andare l'uomo e corre da me, rimanendo al mio fianco fino casa.


E' tanto tempo che Go non prende forma felina ed il suo aiuto mi ha fatto parecchio piacere xD
Ti avevo promesso il mio aiuto... ed eccolo lì u.u


Immagine

It's a city of dreams, and I'm a big dreamer


Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Re: Il Daimon nel sogno...?

Messaggio da Claudio-Olyandra » gio 19/giu/2014 13:37:54

Sei riuscita ad interpretare il sogno, a capirne i significati nascosti? Pare molto inquietante, con un pizzico d'avventura, che non guasta mai. 8-)
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Elia&Vemas
Daemian
Messaggi: 479
Iscritto il: mar 03/giu/2014 21:48:21
GPC: 02 giu 2014
Forma: Boh(Croccamauro??Volpe?Cervo?)
Località: Siena Toscana

Re: Il Daimon nel sogno...?

Messaggio da Elia&Vemas » gio 19/giu/2014 13:50:16

Lo prendo direttamente da un forum dove l'avevo scritto risale
Al 8/04/2014
Ok, al risveglio ho pianto per un cinque minuti senza il minimo motivo ma ora seguiamo i fatti o.o

Allora non ricordo l'inizio ma il grosso avviene quando nel boschetto nel mio giardino mi imbatto in un animale che ha collare quindi penso ad un cane ma i colori mi ricordano una volpe leggermente " cromata" XD io la accarezzo per un po' con suo evidente piacere. Poi arriva un signore ( che abbastanza ambigua come figura) che mi fa un sorriso poi prende la volpe per il collare e la porta via, allora penso che sia il suo padrone e torno a casa deciso a tornare lì alla stessa ora dopo un giorno per rivedere l'animale. Il giorno dopo però arrivo un po' dopo e non la/lo trovo, mi dò la colpa e mi intristisco.

Poi inizia il delirio: se ben ricordo cerco di "rapire"la volpe che però viene ferita da un cane e quindi la devo portare in collo. Poi mi arriva un urlo doloroso quanto un pugno e mia madre mi chiama. Al risveglio ero triste, triste per averla perduta. Poi distratto da quei pensieri sono inciampato e badabum.XD. Adesso che ci penso mi sembra strano aver pianto addirittura dopo il risveglio. Che ne dite?
Immagine

Avatar utente
Bird
Daemian
Messaggi: 5436
Iscritto il: dom 23/giu/2013 19:26:25
GPC: 20 lug 2008
Forma: Gattopardo Timidone
Località: All of time and space.
Età: 23

Re: Il Daimon nel sogno...?

Messaggio da Bird » gio 19/giu/2014 13:52:36

Che è perfettamente normale che tu abbia pianto. Fidati di una che ha provato l'esperienza più volte xD L'ultima risalente a tipo ieri :roll:
E ovviamente la tristezza era dovuta al fatto che probabilmente si trattava di Vemas: è chiaro che stessi male per luii.
intp | 5w6 | ravenrin | chaotic neutral | house lannister | the architect
Immagine
estj | 1w9 | slytherpuff | lawful neutral | house stark | the carer

Avatar utente
Elia&Vemas
Daemian
Messaggi: 479
Iscritto il: mar 03/giu/2014 21:48:21
GPC: 02 giu 2014
Forma: Boh(Croccamauro??Volpe?Cervo?)
Località: Siena Toscana

Re: Il Daimon nel sogno...?

Messaggio da Elia&Vemas » gio 19/giu/2014 13:55:53

Bho allora non sapevo neanche fosse lui XD
Immagine

Avatar utente
Kasei
Daemian
Messaggi: 1848
Iscritto il: mer 31/dic/2008 16:45:00
GPC: 30 dic 2008
Forma: The Thing
Località: Silent Hill Historical Society
Età: 23

Re: Il Daimon nel sogno...?

Messaggio da Kasei » gio 19/giu/2014 13:56:50

@Claudio: in realtà non cerco neanche di interpretarli, i miei sogni xD
Cerco di dare qualche significato qua e là, ma niente di che xD
Ultimamente ho fatto un altro sogno con Go (descritto in RAD, non lo sto a scrivere anche qui (?) ), e da lì credo di aver capito di avere paura di perdere Go, o che qualcuno gli faccia male.

@Vulpis: è troppo scontato se ti dico che, sicuramente, la volpe rappresentava il tuo daimon :) ?
Anche il senso di attaccamento è normale, e non credo sia stupido piangere per sogni come questo :)


Immagine

It's a city of dreams, and I'm a big dreamer


Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Re: Il Daimon nel sogno...?

Messaggio da Claudio-Olyandra » gio 19/giu/2014 17:57:44

Non è mai stupido piangere: c'è più coraggio nell'esprimere la sofferenza che nel nasconderla dietro un velo ipocrita di incrollabilità posticcia tipica del duro dei film western. ;)

La paura di perdere il daimon non è campata per aria, se la si declina come paura di diventare troppo scettici per coltivare l'introspezione: tale destino non è affatto probabile, quando il rapporto quotidiano dà i suoi frutti e dimostra, tramite il benessere psicofisico che produce, la bontà di ciò che si fa. Aleggia sempre all'orizzonte il timore d'ingannarsi, di illudersi, di inseguire una stupida fantasia, perché della psiche e delle sue articolazioni nessuno può fornire prove empiriche inconfutabili, neppure Freud, Jung e compagnia cantando: dinanzi a questa fragilità conoscitiva, l'approccio più saggio è privilegiare la dimensione pratica, trattando solo secondariamente gli inquadramenti concettuali, giacché la pratica genera stati emotivi facili a verificarsi, mentre il pensiero categoriale non si può scongiurare che giri a vuoto intorno a premesse sbagliate. Insomma, vivete il Daimonismo, sentitelo dentro, traetene tutto il benessere, la sicurezza emotiva e la serenità che può offrirvi, e non vi curate eccessivamente di descrivere, di inquadrare, di cogliere l'essenza ultima delle cose. :D
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Rispondi