Gli animali domestici riescono a "sentire" i daimon?

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
>>juliette<<
Daemian
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 01/mag/2008 14:20:00

Gli animali domestici riescono a "sentire" i daimon?

Messaggio da >>juliette<< » ven 02/mag/2008 14:52:00

stamattina ho notato che la mia gatta stava fissando un punto sulla mia scrivania, ho provato a proiettare Vivi e ho visto che era seduto proprio nel punto verso cui la mia gatta guardava e quando faceva dei movimenti anche la gatta muoveva la testa per seguirlo con lo sguardo...
secondo voi gli animali domestici possono vedere i nostri daimon, oppure solo avvertire la loro presenza? :roll:

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3712
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 27

Messaggio da Luke e Kyriax » ven 02/mag/2008 14:56:00

:roll:
Io non ho animali domestici (mio fratello escluso :twisted: Scherzo, poverino), ma una volta a casa di un mio amico mi è sembrato che il suo gatto guardasse proprio il punto dove si trovava Kyr
Cosa aveva tanto da guardare poi... :D
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

>>juliette<<
Daemian
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 01/mag/2008 14:20:00

Messaggio da >>juliette<< » ven 02/mag/2008 15:21:00

secondo me è possibile...d'altra parte gli animali sono più sensibili degli uomini: avvertono in anticipo l'arrivo di un terremoto ecc. :roll:

Avatar utente
Kaisa e Artie
Daemian
Messaggi: 834
Iscritto il: mar 30/ott/2007 15:56:00
GPC: 02 nov 2007
Località: Kyar
Età: 26

Messaggio da Kaisa e Artie » ven 02/mag/2008 16:23:00

Può darsi... ma non sempre ci fanno molto caso! Se li vedessero veramente, li prenderebbe più come esseri umani che come animali!
Secondo una mia amica, gli animali vedono e sentono la presenza del legame che unisce corpo e spirito.
And I find it kind of funny, and I find it kind of sad... The dreams in wich I'm dying are the best I ever had. (Mad Worl - Gary Jules)

>>juliette<<
Daemian
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 01/mag/2008 14:20:00

Messaggio da >>juliette<< » ven 02/mag/2008 16:25:00

penso che questa tua amica abbia proprio ragione! ma lei sa dei daimon? nel senso ha avuto un contatto con il suo??? :?:

Avatar utente
Kaisa e Artie
Daemian
Messaggi: 834
Iscritto il: mar 30/ott/2007 15:56:00
GPC: 02 nov 2007
Località: Kyar
Età: 26

Messaggio da Kaisa e Artie » ven 02/mag/2008 16:32:00

Certo! L'ho conosciuta proprio grazie a loro! Non la conoscevo molto bene, e una volta le ho chiesti se aveva mai sentito parlare di daimon. Lei mi ha risposto di sì e mi ha detto che ci credeva! E' abbastanza informata al riguardo... (Quando avrà internet la costringerò ad iscriversi qui!) :wink:
And I find it kind of funny, and I find it kind of sad... The dreams in wich I'm dying are the best I ever had. (Mad Worl - Gary Jules)

>>juliette<<
Daemian
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 01/mag/2008 14:20:00

Messaggio da >>juliette<< » ven 02/mag/2008 16:34:00

aaah bene bene! :P un'altra cavia per il forum muhamuhaaaaha il solito =_=

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 02/mag/2008 21:59:00

personalmente, pur consapevole di andare controcorrente, credo che la risposta sia NO... si tratta di coincidenze, siamo noi che vediamo ciò che vogliamo vedere...

>>juliette<<
Daemian
Messaggi: 134
Iscritto il: gio 01/mag/2008 14:20:00

Messaggio da >>juliette<< » ven 02/mag/2008 23:03:00

mah, non saprei, a me capita troppo spesso per pensare siano solo coincidenze :roll:

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 33

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 02/mag/2008 23:36:00

La tesi del Tasso è parzialmente accoglibile. Quando un individuo brama con tutte le sue forze di trovare conferme ad un fenomeno cruciale, ci pensa il suo cervello a rassicurarlo con false impressioni; tuttavia, una ripetizione costante dell'evento in persone diverse potrebbe conferire scientificità alla dimostrazione, ma ne occorrono MOLTE. Per di più, giova verificare se la persona che testimonia la visione era concentrata sul tema daimon ovvero se n'è accorta quasi di sfuggita, mentre era intenta a fare altro: in questo secondo caso la testimonianza assume maggior valore probatorio, evidentemente.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Rispondi