Può esistere un uomo senza daimon?

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
tasso85

Messaggio da tasso85 » gio 24/apr/2008 23:01:00

pagare il mutuo, intanto... poi, chissà :D

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » gio 24/apr/2008 23:09:00

Quindi vivi da solo? Zuccone! Se ha detto due mesi fa di non poter trasformare il suo computer in server perché i suoi genitori sarebbero contrari, vuol dire che vive ancora in famiglia! Sarà per la macchina o il viaggio negli USA.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 26
Contatta:

Messaggio da ice95 » ven 25/apr/2008 00:00:00

cmq io nn credo nei medium... ci sn tantissimi scienziati che si sono tolti la vita promettendo di comunicare ai medium cosa succedeva dopo la morte, il tutto senza risultati... solo vite sprecate :(

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 25/apr/2008 00:41:00

La dimensione spirituale esiste (e i nostri Daimon ne sono la prova vivente), ma questi sedicenti sensitivi non me la raccontano giusta. Ci sarà pure quello con percezioni innaturali (noi usiamo il 30% del cervello per le normali attività), ma spesso è l'avidità di fama e denaro ad animare questi truffatori.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 25/apr/2008 11:31:00

Claudio-Olyandra ha scritto:Quindi vivi da solo? Zuccone! Se ha detto due mesi fa di non poter trasformare il suo computer in server perché i suoi genitori sarebbero contrari, vuol dire che vive ancora in famiglia! Sarà per la macchina o il viaggio negli USA.
eheh, ancora una volta, Oly ha ragione :D vivo ancora con i miei, ma sarei felice di pagare il mutuo al posto loro se ne avessi la possibilità...
La dimensione spirituale esiste (e i nostri Daimon ne sono la prova vivente)
beh, questa mi pare decisamente un'affermazione azzardata... molto azzardata... così azzardata che mi sento di bollarla immantinente come falsa. NOI interpretiamo i daemon come la nostra anima, o parte di essa, ma da un punto di vista più rigoroso, io credo che un daemon sia una sorta di costrutto mentale che noi stessi creiamo per portare ordine nella nostra vita... e si noti che questo non toglie niente al loro operato, sono ancora le stupende creature che sono...

poi, quale delle due sia la vera (e giusta) interpretazione, solo il tempo ce lo dirà: poichè, se i daemon sono la nostra anima, allora forse qualcosa dopo la morte c'è, e noi vi andremo con loro... se non c'è nulla, allora "vincerebbe" la seconda interpretazione...

Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 26
Contatta:

Messaggio da ice95 » ven 25/apr/2008 11:55:00

per scoprirlo quindi bsognerebbe... morire...??

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 25/apr/2008 12:19:00

Comincio a credere che il caso fortuito non sia poi così fortuito. Giusto stanotte, all'una, girovagavo in TDF e sono piombato in questa conversazione e mi ha colpito l'affermazione di Lux di essere un old schooler, un seguace della vecchia dottrina, quella precedente all'ultima che hai or ora riportato, secondo la quale i daimon sono la nostra anima. Tu parli di costrutto mentale? E la mente cos'è? Nulla di carnale, senza dubbio. La mente funziona sulla base del cervello, ma non si identifica con quest'organo...

Quanto al destino dell'anima, fino a ieri non dicevi che essa si logora con tempo fino ad estinguersi? Perché dici, allora, che se essa esistesse dovrebbe venire con noi nell'aldilà e che se ciò non avviene allora "vince" la seconda interpretazione?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 25/apr/2008 12:59:00

io CREDO che il nostro spirito, la nostra essenza, muoia con il nostro corpo... d'altra parte, MI PIACEREBBE invece credere che se abbiamo un'anima questa continui a vivere, da qualche parte, in altri tempi e luoghi... quindi, come vedi, niente contraddizione :D

ehi! ho letto pure io la conversazione che tu dici... era quella riguardo il fatto di odiare il proprio daemon, vero? l'ho notata proprio perchè questo tema è saltato fuori nel gdr... non so se si possa parlare di vecchia e nuova scuola, ma a me piace pensare a Kasy non come semplice costrutto mentale, ma come qualcosa di più...

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 25/apr/2008 13:05:00

Allora questo come lo spieghi?
tasso85 ha scritto:beh, questa mi pare decisamente un'affermazione azzardata... molto azzardata... così azzardata che mi sento di bollarla immantinente come falsa. NOI interpretiamo i daemon come la nostra anima, o parte di essa, ma da un punto di vista più rigoroso, io credo che un daemon sia una sorta di costrutto mentale che noi stessi creiamo per portare ordine nella nostra vita... e si noti che questo non toglie niente al loro operato, sono ancora le stupende creature che sono...
Qui affermi: .
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 25/apr/2008 13:17:00

era da leggere così: guardando l'idea dei daemon da un punto di vista rigorosamente "scientifico", lasciando fuori qualsivoglia aspetto spirituale, i daemon possono essere intesi come...

personalmente, temo di avere le idee confuse in merito, per questo non so nemmeno io a quale "scuola" appartengo :oops:

Rispondi