Comunicazione apparentemente "forzata".

Condividiamo le nostre esperienze su dialogo, visualizzazione, proiezione e rapporto uomo-daimon in generale!
tasso85

Messaggio da tasso85 » mar 22/apr/2008 23:48:00

beh, ne dicono tante sull'LHC, ma cosa sarà davvero in grado di fare, si vedrà... di sicuro è il più potente acceleratore di particelle mai creato... dicono anche di poter riprodurre un buco nero, tra le tante possibilità...

Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 26
Contatta:

Messaggio da ice95 » mar 22/apr/2008 23:51:00

le cose che dicono che può fare sn talmente tante...
fra non molti anni ci toglieremo il dubbio...

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » mar 22/apr/2008 23:54:00

Ginevra? Quello di 27 km di diametro (o di circonferenza, non ricordo). Penso tuttavia che siamo ancora lontani per i buchi neri: essi sono ancora più densi delle stelle di neutroni e, giusto per intenderci, queste sono normali stelle compresse in 20 km di diametro, con i risvolti fisici che potete ben immaginare. E poi un buco nero non divora nessun universo. La teoria inflazionaria prevede l'ipotesi che l'espansione si possa arrestare a causa della reciproca attrazione gravitazionale fra i corpi celesti e poi invertirsi, ma fino ad ora non è stata rilevata che il 10% della massa critica sufficiente (bisogna però riconoscere che c'è molta materia oscura che passa inosservata ai più sofisticati strumenti).
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » mer 23/apr/2008 00:27:00

già, materia oscura... particelle ombra... O_O

va bene, basta fantasia, torniamo a casa con i piedi per terra...

Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 26
Contatta:

Messaggio da ice95 » mer 23/apr/2008 15:15:00

gli scienziati dicono che il 90% dell'universo è materia oscura... chissà cos'è veramente...

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » mer 23/apr/2008 17:49:00

tasso85 ha scritto:già, materia oscura... particelle ombra... O_O

va bene, basta fantasia, torniamo a casa con i piedi per terra...
Fantasia? Ah, no! Questa è scienza sperimentale verificata...
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 26
Contatta:

Messaggio da ice95 » mer 23/apr/2008 17:53:00

io ho letto tt su focus :D

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3712
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 26

Messaggio da Luke e Kyriax » mer 23/apr/2008 17:55:00

Secondo me 90% è anche poco...non mi stupirei se fosse tipo 99,9%, ma esagero :mrgreen:
Comunque avevo letto una o due settimane fa un articolo riguardante l'LHC, ma non ricordo bene...lo cerco e lo rileggo. :)
Sapevo anche di una teoria secondo la quale tramite i buchi neri si potrebbe viaggiare nello spaziotempo, e magari anche in altri universi (in questo caso la differenza fra buchi neri e varchi fra altri mondi sarebbe pressocchè nulla), ma immagino che siano di "scarsa" utilità in quanto probabilmente all'altra parte del varco arriverebbe solo qualche atomo di colui che ha tentato di attraversarlo (vedi "spaghettificazione"") :mrgreen:
Poi non è difficile che crei un buco nero in grado di divorare l'intero universo dato che in questo esistono milioni se non miliardi di buchi neri anche giganteschi?
(tutte supposizioni :roll: potrei aver sparato delle cavolate mostruose :oops: )
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » mer 23/apr/2008 18:01:00

La spaghettificazione è un modello ormai consolidato: tale è la differenza fra la forza applicata al collo e quella applicata ai piedi, che il corpo viene stirato mostruosamente.

Un buco nero che divori l'universo non è molto plausibile, come tu stesso hai confermato, dicendo che ne esistono milioni se non miliardi: non mi pare che finora uno di essi abbia divorato nulla di significativo. Le dimensioni sono molto importanti: 9 mld di anni luce di raggio dell'universo contro poche decine di chilometri del buco nero.

Ma cosa c'entra questo con la comunicazione apparentemente forzata?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 26
Contatta:

Messaggio da ice95 » mer 23/apr/2008 18:04:00

Sapevo anche di una teoria secondo la quale tramite i buchi neri si potrebbe viaggiare nello spaziotempo, e magari anche in altri universi
si è vero... l'ho sentito anch'io... quei tipi di "buchi" vengono chiamati wormhole.
tt letto su focus n?187! è il numero di maggio se vi interessa
cn la comunicazione apparentemente forzata nn credo che centri molto... magari apriamo 1 discussione nella sezione piazza...

Rispondi