[racconto] i daimon ritrovati

Rispondi
Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 25
Contatta:

[racconto] i daimon ritrovati

Messaggio da ice95 » mer 09/apr/2008 22:15:00

ciao a tutti!
oggi ho fatto una storia insieme a mat! ce la siamo inventata noi tutti da soli!
eccola:

i daimon ritrovati
C?ERA UNA VOLTA UN MONDO SPERDUTO DOVE GLI UOMINI VIVEVANO COMUNICANDO POCO PER LA PAURA DI NON CAPIRSI.
LA LORO PAURA NON ERA NATA DAL FATTO CHE NON SAPEVANO PARLARE, ANZI, MOLTE PERSONE CONOSCEVANO PI? DI DUE LINGUE, MA NON SAPEVANO MOSTRARE LE LORO EMOZIONI: SEMBRAVANO ESSERI SENZ?ANIMA.
LA LORO VOCE NON AVEVA TONALIT? E CI SI STUFAVA PRATICAMENTE SUBITO DI PARLARE CON UNO CHE SEMBRAVA NON ASCOLTARTI?
TUTTO FINO A QUANDO UNA BAMBINA DI NOME WANDA NON SI PERSE IN UN PARCO?
ERA LA MATTINA DEL 20 MARZO ED ERA INSIEME ALLA SCUOLA A VISITARE IL PARCO DELLA CONIFERA, QUANDO SENT? DELLE GRIDA DI ESSERI ANGOSCIATI? ERANO VERSI DI ANIMALI DI OGNI GENERE, PARLAVANO LA SUA LINGUA MA LA COSA PI? STRABILIANTE ERA CHE NELLE LORO GRIDA C?ERANO EMOZIONI. RABBIA, PAURA, ANGOSCIA? ERA STRAZIANTE MA ALLO STESSO MOMENTO FANTASTICO.
SUBITO GUARD? I SUOI COMPAGNI E SI ACCORSE CHE TUTTI LA STAVANO GUARDANDO: AVEVANO VISTO IN LEI, SUL SUO VISO UN?ESPRESSIONE SORPRESA? ERA INCREDIBILE, PER LA PRIMA VOLTA UNA PERSONA ERA RIUSCITA A FAR VEDERE CI? CHE PROVAVA? SEMPLICEMENTE FANTASTICO?
MA ALLO STESSO TEMPO SI RESE CONTO CHE LORO, I SUOI COMPAGNI, NON SENTIVANO TUTTE QUELLE GRIDA? SI GUARD? ATTORNO? ORA IL SUO VOLTO ESPRIMEVA CONFUSIONE?
NON CI STETTE A PENSARE DUE VOLTE E SUBITO AND? A SEGUIRE QUELLE VOCI, MA NON VIDE UN FOSSO CI CASC? DENTRO E CADDE? ORA GRIDAVA: AVEVA PAURA E RIUSCIVA AD ESPRIMERLA ATTRAVERSO A QUEL GRIDO, QUEL STRAZIANTE GRIDO?
CADDE SU QUALCOSA, QUALCOSA DI MORBIDO? ERA? ERA?
ERA UN LEOPARDO DELLE NEVI. EMISE UN GUAITO DI DOLORE E LO EMISE ANCHE WANDA, MA LEI NON SI ERA FATTA MALE, SENTIVA DOLORE PER IL LEOPARDO? ERA STRANO, TROPPO STRANO? NON ERA UN COMUNE ANIMALE.
LA STESSA ESPRESSIONE DI WANDA, LA PAURA, SI VEDEVA SUL VOLTO DEL LEOPARDO? SI GUARD? ATTORNO: ERA CIRCONDATA DI ANIMALI DI OGNI GENERE. ZEBRE, SCOIATTOLI, UCCELLI, GATTI, LEONI E ANIMALI DI OGNI GENERE E SPECIE ERANO L?? ANIMALI? WANDA NON NE ERA SICURA CHE LO FOSSERO?
ALLORA CON LA POCA VOCE CHE AVEVA, CERCANDO DI NASCONDERE LA PAURA DISSE A QUEL LEOPARDO: ?CHI SEI TU??
IL LEOPARDO GLI DISSE: ?SONO UN DAIMON, STRAPPATO, COME TUTTI QUESTI DAI LORO DAEMIAN SUBITO DOPO LA NASCITA? MA TU, CHI SEI? SENTO QUALCOSA DI STRANO IN TE? E COME SE QUANDO TU SIA ARRIVATA IO ABBIA RITROVATO UNA PARTE DI ME, COME SE TU FOSSI? NO! NON ? POSSIBILE??
WANDA SI INCURIOS?? QUAL?ERANO I SIGIFICATI DI TUTTE QUELLE PAROLE? DAIMON, DAEMIAN? GLIELO CHIESE.
?IL DAIMON? DISSE IL LEOPARDO ?? L?ANIMA DELLA PERSONA,SENZA DI ESSA LA PERSONA ? ZOMBIE, ? UN ESSERE CHE NON SA ESPRIMERE EMOZIONI...? WANDA RIMASE STUPITA.
QUELLA ERA LEI, ERANO TUTTI I SUOI COMPAGNI, ERA TUTTA LA GENTE CHE CONOSCEVA: ERA TUTTA LA POPOLAZIONE MONDIALE?
? IL DAEMIAN?? RIPRESE IL LEOPARDO ?? IL POSSESSORE DEL DAIMON??
I DUE STETTERO IN SILENZIO.
I DUE VOLTI AVEVANO LA STESSA ESPRESSIONE? OGNUNO ALL?ARRIVO DELL?ALTRO AVEVA SENTITO UNA PARTE DI SE RITORNARE AL PROPRIO POSTO?
WANDA CHIESE INCREDULA: ?SEI TU IL MIO??. NON FECE IN TEMPO A FINIRE LA FRASE CHE IL GRANDE FELINO RISPOSE: ?SI? IO L?ANIMA, TU IL CORPO? IO TE, TU ME??
SI ABBRACCIARONO.
NON SI ERANO MAI VISTI MA SI SENTIVANO COME SE SI CONOSCESSERO DA SEMPRE?
?COME TI CHIAMI?? DISSE WANDA PIANGENDO PER LA GIOIA MENTRE ABBRACCIAVA IL SUO DAIMON.
?HERMER? RISPOSE LUI. ?E TE??
?WANDA?.
?HELMER? DISSE IN TONO DECISO ?CHI HA DIVISO NOI COME TUTTI GLI ALTRI? LO SAI??.
?SI? ? STATO ELMATRON,UNO SCIAMANO NATO SENZA DAIMON PERCH? NON C?ERA ANIMALE TANTO CRUDELE CHE POTESSE RAPPRESENTARE IL SUO DAIMON? IN REALT? IL DAIMON C?? L?HA MA ? ALL?INTERNO DEL SUO CORPO, SENZA FORMA.
GELOSO PERCH? IL SUO NON GLI ERA VISIBILE HA LANCIATO UN?INCANTESIMO? ORA PER COLPA SUA LE PERSONE NON HANNO PI? DAIMON?
?LI DEVO AIUTARE! COME SI FA A SPEZZARE L?INCANTESIMO??
? DEVI ROMPERE L?AMPOLLA? CI ABBIAMO PROVATO MA RIESCE A ROMPERLA SOLO UNA PERSONA COL DAIMON? WANDA? QUELLA PERSONA SEI TE? APPROFITTIAMONE ORA... ELMATRON ARRIVER? A BREVE! ? USCITO A PRENDERE ALCUNE ERBE MA NON CI METTER? MOLTO PER RITORNARE? SBRIGHIAMOCI? SEGUIMI!?
INIZI? A CORRERE E WANDA LO SEGU?, MA STANCA, RIMASE UN PO? INDIETRO? SUBITO SENT? DOLORE? HELMAR SE NE ACCORSE? ERANO TROPPO LONTANI!
?ATTENTA!? GLI DISSE ?NON POSSIAMO STARE TROPPO LONTANI O CI SEPAREREMO, PER SEMPRE??
WANDA RIMASE SCIOCCATA A QUELLE PAROLE? ORA NON SI POTEVANO PI? DIVIDERE.
HELMER DIVENT? UN CAVALLO E GLI DISSE:?SALI!?
?TU? HAI CAMBIATO FORMA?? DISSE LEI INCREDULA.
? I DAIMON DEI RAGAZZI NON HANNO UNA FORMA FISSA, POSSONO MUTARE? QUANDO DIVENTERAI PI? GRANDE IO MI STABILIZZER? E NON MUTER? PI?? MA ORA SALI, NON C?? TEMPO DA PERDERE!?
SAL? SUL GROSSO STALLONE NERO? L?AMPOLLA ERA L? DAVANTI A LORO, STAVANO PER ROMPERLA QUANDO? ARRIV? LO SCIAMANO.
UN?UOMO DI MEZZ? ET? ALTO E ROBUSTO? NON FECE IN TEMPO A GRIDARE CHE HELMER, TRASFORMATOSI IN UN POSSSENTE ORSO GLI SALT? ADDOSSO STACCANDOGLI LA TESTA?
SI GIR? E SI RIVOLSE A WANDA ANCORA INCREDULA E DISSE:?ROMPI L?AMPOLLA?.
CON LA MANO TREMANTE L?AFFERR? L?AMPOLLA, ALZO IL BRACCIO E LA LASCI? CADERE A TERRA.
UN BAGLIORE SI VIDE IN TUTTA LA GROTTA E UNA VOLTA CHE IL BAGLIORE SI DISSOLSE NON C?ERA PI? NESSUN DAIMON.
?DOVE SONO??,
?SONO RITORNATI DAI LORO DAEMIAN?
SI ABBRACCIARONO? AVEVANO RIDATO A OGNI UMANO L?ANIMA.
E DA QUEL GIORNO GLI UOMINI SI CAPIRONO MEGLIO E IMPARARONO AD ESPRIMERE LE LORO EMOZIONI DIVENTANDO CI? CHE SONO ADESSO.

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Messaggio da Claudio-Olyandra » mer 09/apr/2008 22:25:00

Sintetico, molto ispirato, poetico e toccante. Complimenti davvero. Non se la prima né l'ultima daemian propensa alla scrittura, ma ogni storia ha una sua linfa e dignità. Sono felice che il daimonismo favorisca la diffusione di questi sentimenti d'amore, di coraggio, di complicità. Conoscere la propria anima è una scoperta affatto sconvolgente e produce benefici immensi. Continua così!

P.S. Una cosa soltanto: non usare così ampiamente il maiuscolo, perché affatica la lettura.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » gio 10/apr/2008 10:24:00

storia molto interessante, ed originale direi... ma concordo con claudio: non scrivere solo in maiuscolo, primo perchè è più difficile da leggere, secondo, perchè in un forum significa urlare...

ora, io sono una persona estremamente pignola, o meglio, faccio puntualizzazioni su particolari che in genere non importano a nessuno:
1) lo sciamano, elmatron... quanto il nome metatron ha ispirato il suo?
2) un daemon che attacca un umano? e il tabù che fine ha fatto? o più semplicemente, non ne erano a conoscenza?

Avatar utente
ice95
Daemian
Messaggi: 502
Iscritto il: sab 05/apr/2008 21:12:00
Località: Forks (Magari xD)
Età: 25
Contatta:

Messaggio da ice95 » gio 10/apr/2008 21:16:00

ops...scusate per il maiuscolo...
x il nome dello sciamono.. bè ci avete azzeccato! mi sono ispirata a meatron...
x il fatto del tabù... :roll: ... licenza poetica! :D

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 11/apr/2008 12:11:00

eheh, ci tengo a sottolineare che non voleva essere una critica, solo la mia insana curiosità (e tendenza a non farmi mai i fatti miei)... :D

ad ogni modo, ottimo lavoro!

Rispondi