Club delle Dediche

tasso85

Messaggio da tasso85 » mer 09/apr/2008 18:08:00

che sfruttatore :mrgreen:

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » mer 09/apr/2008 21:47:00

Ma che fai? Tiri in ballo giochi di parole fra sfruttatore e frutti?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » gio 10/apr/2008 10:19:00

quello è solo un effetto collaterale indesiderato :D

Avatar utente
Fede e Pyrrheus
Daemian
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 24/gen/2008 21:14:00
Località: Milano.
Età: 26

Messaggio da Fede e Pyrrheus » ven 11/apr/2008 16:08:00

Se vi va bene posto un altra dedica, stavolta per tutti voi, xke sono felice di essere qui cn voi!!!

Era una notte senza luna e passeggiavo nel viale del parco quand mi appoggiai ad un albero e mi addormentai. Sognai di perdere tutti i miei amici e mi svegliai disperata xke sapevo che era vero. Li cercai per tanto tempo senza trovarli. Poi capii. Ero cambiata, non ero più la stessa e loro erano persi nel mio cuore. Fui colta dallo sconforto ma poi decisi di tornare quella che ero prima. Mi costò diversi sforzi ma poi ritrovai i miei amici ad uno ad uno e capii che loro erano la cosa migliore che mi fosse MAI capitata. Regalai ad ognuno di loro una lacrima perchè quando sarebbero stati presi dallo sconforto e dalla paura, mi avrebbero chiamato ed io li avrei aiutati. Per sempre. Eternamente, perchè il valore dell'amicizia è immenso. Vi voglio bene.
For a long time I was afraid to be who I am, because I was taught by my parents there’s something wrong with someone like me.
Something offensive, something you would avoid - maybe even pity. Something that you would never love.
[...] I was afraid of this parade because I wanted so badly to be a part of it.
So today I’m marching for that part of me that was much too afraid to march. And for all the people who can’t march. The people living lives like I did. Today I march to remember that I’m not just a me. I’m also a we.
And we march with pride.

-- Nomi Marks [about Gay Pride], Sense8

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 11/apr/2008 16:35:00

:cry:

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3712
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 26

Messaggio da Luke e Kyriax » ven 11/apr/2008 16:39:00

Commovente... :cry:
Veramente bellissima :)
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Avatar utente
Fede e Pyrrheus
Daemian
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 24/gen/2008 21:14:00
Località: Milano.
Età: 26

Messaggio da Fede e Pyrrheus » ven 11/apr/2008 17:15:00

Grazie 1000!!! Non mi aspettavo qst successo...
For a long time I was afraid to be who I am, because I was taught by my parents there’s something wrong with someone like me.
Something offensive, something you would avoid - maybe even pity. Something that you would never love.
[...] I was afraid of this parade because I wanted so badly to be a part of it.
So today I’m marching for that part of me that was much too afraid to march. And for all the people who can’t march. The people living lives like I did. Today I march to remember that I’m not just a me. I’m also a we.
And we march with pride.

-- Nomi Marks [about Gay Pride], Sense8

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » sab 12/apr/2008 00:37:00

Davvero dolcissima, complimenti! Continua così ed il mondo della poesia si schiuderà ai tuoi occhi.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Fede e Pyrrheus
Daemian
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 24/gen/2008 21:14:00
Località: Milano.
Età: 26

Messaggio da Fede e Pyrrheus » sab 12/apr/2008 12:54:00

Continua così ed il mondo della poesia si schiuderà ai tuoi occhi.
Grazie, ma preferisco continuare con semplici dedihette xD
For a long time I was afraid to be who I am, because I was taught by my parents there’s something wrong with someone like me.
Something offensive, something you would avoid - maybe even pity. Something that you would never love.
[...] I was afraid of this parade because I wanted so badly to be a part of it.
So today I’m marching for that part of me that was much too afraid to march. And for all the people who can’t march. The people living lives like I did. Today I march to remember that I’m not just a me. I’m also a we.
And we march with pride.

-- Nomi Marks [about Gay Pride], Sense8

Avatar utente
Fede e Pyrrheus
Daemian
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 24/gen/2008 21:14:00
Località: Milano.
Età: 26

Messaggio da Fede e Pyrrheus » lun 14/apr/2008 15:20:00

Va bene, se nessuno si muove posto l'ennesima dedica e la scrivo per pyrry:
Un giorno sono finita in un posto dove tutti erano felici e vivevano in armonia.
Li invidiavo xke non avevo nulla di tutto ciò.
Poi ho visto un giardino splendido, illuminato dalla luce della luna.
Mi sono seduta su una panchina e sono scoppiata a piangere xke odiavo la solitudine.
Poi all'improvviso il cielo si è oscurato e io ho assistito ad uno strano spettacolo: c'era un eclissi ma nel cielo le stelle sembravano spegnersi, ad una ad una.
Poi ti ho visto. Sei sceso da una stella, l'unica che ancora brillava.
Hai reso la solitudine felicità, le stelle hanno ricominciato a brillare più che mai e la luna a splendere come se la luce che emanava rendesse vivo tutto attorno a me.
Poi sei venuto da me.
Dolcemente ti sei posato accanto a me e mi hai detto: "Siamo indivisibili".
Il mio cuore scoppiava di gioia.
Da allora non ci siamo mai divisi e mai lo faremo.
Ti voglio bene.
For a long time I was afraid to be who I am, because I was taught by my parents there’s something wrong with someone like me.
Something offensive, something you would avoid - maybe even pity. Something that you would never love.
[...] I was afraid of this parade because I wanted so badly to be a part of it.
So today I’m marching for that part of me that was much too afraid to march. And for all the people who can’t march. The people living lives like I did. Today I march to remember that I’m not just a me. I’m also a we.
And we march with pride.

-- Nomi Marks [about Gay Pride], Sense8

Rispondi