Età e necessità della stabilizzazione

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 21/mar/2008 19:11:00

"Durante" è il vero nome di Dante e "Commedia" è il vero titolo dell'opera, in quanto "Divina" costituisce un'aggiunta.

Anche se il vero significato fosse quello erotico, c'è da dire che l'intensità dell'amore e la forza del sacrificio che animano i protagonisti costituiscono un traguardo che pochi raggiungono, anche in età molto avanzate, perciò, comunque, l'eventuale relazione interverrebbe in un momento di maturità psicologica enormemente elevata...
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 21/mar/2008 19:13:00

giusto. non avevo pensato a questo punto di vista... :D

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 21/mar/2008 19:16:00

La grandezza dell'uomo risiede nella poliedricità della sua mente, che della realtà mutevole e cangiante coglie tutte le sfaccettature immantinente! CLAP. CLAP. Applausi al poeta. Perché sei così acida? Perché non hai menzionato i Daimon nel tuo aforisma, ecco perché.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 27

Messaggio da Saphiry e Deianira » ven 21/mar/2008 19:55:00

Claudio-Olyandra ha scritto:"Durante" è il vero nome di Dante e "Commedia" è il vero titolo dell'opera, in quanto "Divina" costituisce un'aggiunta.

Anche se il vero significato fosse quello erotico, c'è da dire che l'intensità dell'amore e la forza del sacrificio che animano i protagonisti costituiscono un traguardo che pochi raggiungono, anche in età molto avanzate, perciò, comunque, l'eventuale relazione interverrebbe in un momento di maturità psicologica enormemente elevata...
Oddio,ma se si trattasse di amore nel senso..beh,erotico, sarebbe una cosa...posso dire alquanto assurda? Mi sembra che siano troppo giovani per una cosa simile! Insomma,non credo che Pullman sia diventato così....*miscappalaparola e l'unica che mi viene in mente è un insulto* da fare in modo che due dodicenni combinassero un simile patatrack!!!
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 25

Messaggio da Luke e Kyriax » ven 21/mar/2008 21:00:00

Emh...benchè io abbia solo un anno in più dei dodicenni in quetione concordo...
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Kooskia
Daemian
Messaggi: 96
Iscritto il: ven 29/feb/2008 15:16:00
Età: 31

Messaggio da Kooskia » lun 24/mar/2008 21:25:00

(ne approfitto anche per scusarmi del fatto che faccio fatica a essere sempre presente)

personalmente ho avuto dei dubbi su cosa sia successo tra i due fin da quando lessi quelle pagine la prima volta .... ma non è solo quel "giuacquero insieme" (bisognerebbe vedere la frase originale inglese perchè la traduzione può aver perso il significato di un termine particolare)

Pagg.. 399 del cannocchiale

"... padre Gomez si scoprì a ringraziare Dio per la sua missione, perchè ormai era lampante che i due stavano per cadere in un peccato mortale."

anche questa frase è molto sospetta oltre a quella "incriminata" (se così si può dire di una cosa tanto bella ...)

pgg 429
dopo aver toccato l'uno il daimon dell'altra e viceversa
"Così,domandandosi se tutti gli amanti prima di loro avessero fatto la stessa meravigliosa scoperta, giacquero insieme, mentre la terra ruotava lentamente e la luna e le stelle sfavillavano alte nel cielo"

inoltre (ora non lo trovo) mi sembra proprio di ricordare di come avessero in realtà in quel lasso di tempo compiuto il 13? anno
(che a volte coincide con l'inizio della pubertà)

Credo che il messaggio di Pullman sia stato quello di chiarire (riferito ai lettori 12/13enni) come eros e amore uniti insieme siano una cosa estremamente bella e poetica e che ritenerla una cosa impura, sbagliata (Padre Gomez) sia un retaggio dei dogmi che la nostra cultura occidentale si trascina ancora dietro (sesso=sporco)

Ovvio che loro due sono ovviamente maturi non perchè si amano (e forse lo fanno ma qui rimane il dubbio) è un incentivo, dietro c'è la "base" solida che li ha portati a viaggiare e combattere per un futuro migliore (dove appunto ciò che è considerato peccaminoso da taluni non è peccato)
più che un incentivo forse un risultato .. maturità mentale e quindi via tutta quella serie di dogmi imposti da un regime che controllava (si può dire anche controlla ) mente e corpo ..

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Messaggio da Claudio-Olyandra » lun 24/mar/2008 21:39:00

La sessualità è una sfera che non ammette riduzioni categoriali rigide in stile Wikipedia ce l'hai proprio con quel tizio, eh? Ognuno raggiunge il momento giusto in tempi diversi e, siccome possono trovarsi persone che, pur avendo intrattenuto rapporti, non erano psichicamente pronti, allo stesso modo è plausibile che questo passo venga compiuto con anticipo rispetto all'età statisticamente dominante.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » lun 24/mar/2008 21:39:00

Credo che il messaggio di Pullman sia stato quello di chiarire (riferito ai lettori 12/13enni) come eros e amore uniti insieme siano una cosa estremamente bella e poetica e che ritenerla una cosa impura, sbagliata (Padre Gomez) sia un retaggio dei dogmi che la nostra cultura occidentale si trascina ancora dietro (sesso=sporco)

Ovvio che loro due sono ovviamente maturi non perchè si amano (e forse lo fanno ma qui rimane il dubbio) è un incentivo, dietro c'è la "base" solida che li ha portati a viaggiare e combattere per un futuro migliore (dove appunto ciò che è considerato peccaminoso da taluni non è peccato)
più che un incentivo forse un risultato .. maturità mentale e quindi via tutta quella serie di dogmi imposti da un regime che controllava (si può dire anche controlla ) mente e corpo ..
non avevo pensato a questa interpretazione... comunque, ripeto, mi piace interpretare la cosa come priva di lussuria, ma piena di vero amore... e cosa significa letteralmente "amante" se non "colui che ama"? siamo noi a dare una interpretazione in chiave erotica di questo termine, che per sua natura non comprende...

quanto il peccato mortale di padre Gomez, posso solo dire che lui era un cieco che credeva di vedere, ed ha fatto niente meno che la fine che meritava. bravo Balthamos!

Kooskia
Daemian
Messaggi: 96
Iscritto il: ven 29/feb/2008 15:16:00
Età: 31

Messaggio da Kooskia » mar 25/mar/2008 10:52:00

Claudio-Olyandra ha scritto:La sessualità è una sfera che non ammette riduzioni categoriali rigide in stile Wikipedia ce l'hai proprio con quel tizio, eh? Ognuno raggiunge il momento giusto in tempi diversi e, siccome possono trovarsi persone che, pur avendo intrattenuto rapporti, non erano psichicamente pronti, allo stesso modo è plausibile che questo passo venga compiuto con anticipo rispetto all'età statisticamente dominante.
pensavo più che altro sempre al contenuto, l'insegnamento : "dovrebbe" essere così , sessualità che coincide con pubertà, stabilizzazione daimon e maturità mentale . dovrebbe essere ma nella stragrande maggioranza dei casi non lo è considerate le persone che costutiscono questa stragrande maggioranza (di idioti che hanno fatto così ne conosco tanti, forse troppi...), Pullman non si riferisce certo a loro ma a quella minoranza (che si spera non rimarrà tale per sempre)

non avevo pensato a questa interpretazione... comunque, ripeto, mi piace interpretare la cosa come priva di lussuria, ma piena di vero amore... e cosa significa letteralmente "amante" se non "colui che ama"? siamo noi a dare una interpretazione in chiave erotica di questo termine, che per sua natura non comprende...
beh ma far coincidere sesso con lussuria mi sembra un retaggio di vecchi pregiudizi che ci hanno incultato .. la differenza fondamentale tra fare sesso/fare l'amore
ci hanno insegnato che sesso è peccato, lussuria, perchè dettata da quella parte della nostra mente (l'istinto) separata dalla ragione e dalla coscienza (i nostri daimon), parte che riusciamo a controllare a fatica e ciò che è senza controllo è temuto da chi vuole controllare gli altri
non ricordo quanti anni hai ma è giusto se si ha una certa età avere dei dubbi .. vivere la sessualità con una potente carica amorosa insieme la si considera una cosa difficile, spesso una chimera perchè ci si inganna (ne conosco di casi di miei coetanei che fanno di tutto pur di far vedere che si amano , mentre sappiamo benissimo che non è vero, soffrono e vorrebbero lasciarsi ... ma hanno rapporti tra loro e la vergogna di provare solo desiderio e non amore li spinge ad ingannare (malamente poi ..) gli altri peggiorando ulteriormente la situazione ... situazione generata dal desiderio privo di amore che risulta alla lunga una cosa bassa ...)
Un'altra coppia di amici miei (di gran lunga + sinceri)invece si amano sul serio e io ci ho parlato a lungo e la sessualità non la vivono come una cosa sporca ..

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Messaggio da Claudio-Olyandra » mar 25/mar/2008 10:57:00

Di sporco nella sessualità non c'è nulla, ma forse Matteo (tasso85, 22 anni) voleva solo dire che preferisce vederci solo il lato puramente romantico.
Quanto ai tuoi compagni, che bisogno c'è di farsi vedere innamorati, peralto simulando quel sentimento? Loro non devono giustificare le loro scelte dinanzi agli altri, tuttavia, se lo fanno, questo è indice di grave insicurezza interiore, per colmare la quale si cerca il plauso o quanto meno il consenso della comunità...
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Rispondi