Età e necessità della stabilizzazione

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
Chester

Messaggio da Chester » mer 13/feb/2008 00:55:00

Io penso che,sia tra i 18 e i 21 che ognuno di noi stabilisca il proprio carattere(e quindi daimon)...perchè oltre le esperienze penso che siano le responsabilità tipiche di questa età(università,lavoro)che si ci pongono davanti,a maturarci....

concorde a cio che dice tasso sul bambino undicenne africano,le responsabilità ci rendono ciò che siamo....

Almeno per me e stato così...sono cambiato cosi tanto in questi anni...

tasso85

Messaggio da tasso85 » mer 13/feb/2008 10:11:00

Claudio-Olyandra ha scritto:Potresti elencare queste regole? Com'è che i tuoi sensori si accendono sempre alla parola "regola"? Chissà perché...
Eccole a te, sono in lingua originale perchè le preferisco così, se è un problema le traduco:

Wizard's Rules
?People are stupid. They will believe a lie because they want to believe it's true, or because they are afraid it might be true.?
Explanation: People are stupid; given proper motivation, almost anyone will believe almost anything. Because people are stupid, they will believe a lie because they want to believe it's true, or because they are afraid it might be true. People?s heads are full of knowledge, facts, and beliefs, and most of it is false, yet they think it all true. People are stupid; they can only rarely tell the difference between a lie and the truth, and yet they are confident they can, and so are all the easier to fool.
?The greatest harm can result from the best intentions.?
Explanation: It sounds a paradox, but kindness and good intentions can be an insidious path to destruction. Sometimes doing what seems right is wrong, and can cause harm. The only counter to it is knowledge, wisdom, forethought, and understanding the First Rule. Even then, that is not always enough. [?] Violation can cause anything from discomfort, to disaster, to death.
?Passion rules reason.?
Explanation: Letting your emotions control your reason may cause trouble for yourself and those around you.
?There is magic in sincere forgiveness, the magic to heal. In forgiveness you grant, but more so, in forgiveness you receive.?
Explanation: Forgiving and being forgiven are powerful elements of healing for the soul. Forgiving others is healthy for you, but being forgiven is even more powerful.
?Mind what people do, not only what they say, for deeds will betray a lie.?
Explanation: People will lie to deceive you from what they truly mean to do. Watching the actions they take will prove their true intentions.
?Let logic be your only sovereign.?
Explanation: The only sovereign I can allow to rule me is reason. The first law of reason is this: what exists, exists; what is, is. From this irreducible bedrock principle, all knowledge is built. This is the foundation from which life is embraced. Reason is a choice. Wishes and whims are not facts, nor are they a means to discovering them. Reason is our only way of grasping reality ? it?s our basic tool of survival. We are free to evade the effort of thinking, to reject reason, but we are not free to avoid the penalty of the abyss we refuse to see.
?Life is the future, not the past.?
Explanation: The past can teach us, through experience, how to accomplish things in the future, comfort us with cherished memories, and provide the foundation of what has already been accomplished. But only the future holds life. To live in the past is to embrace what is dead. To live life to its fullest, each day must be created anew. As rational, thinking beings we must use our intellect, not a blind devotion to what has come before, to make rational choices.
?Deserve victory.?
Explanation: Be justified in your convictions. Be completely committed. Earn what you want and need rather than waiting for others to give you what you desire.
?A contradiction cannot exist in reality. Not in part, nor in whole.?
Explanation: To believe in a contradiction is to abdicate your belief in the existence of the world around you and the nature of the things in it, to instead embrace any random impulse that strikes your fancy--to imagine something is real simply because you wish it were. A thing is what it is, it is itself. There can be no contradictions. In reality, contradictions cannot exist. To believe in them you must abandon the most important thing you possess: your rational mind. The wager for such a bargain is your life. In such an exchange, you always lose what you have at stake.
?Willfully turning aside from the truth is treason to one's self.?
Explanation: People who for whatever reason don't want to see the truth can be acutely hostile to it and shrill in their denunciation of it. They frequently turn their venomous antagonism on whoever dares to point out that truth ... To those seeking the truth, it's a matter of simple, rational, self interest to always keep reality in view. Truth is rooted in reality, after all, not the imagination.

Ho cancellato l'ultima regola poichè si tratta della Regola Non Scritta che io stesso non conosco, devo ancora leggere il libro in cui è spiegata per intero :D

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 15/feb/2008 00:21:00

Da dove hai prelevato questo repertorio di aforismi? Sono intrisi di densa saggezza! Io pensavo che si trattasse di più umile saggezza rarefatta... Ma che vuol dire "densa saggezza"? Significa saggezza profonda, significa grandezza di pensiero, significa fulgore di razionalità!

Dopo questa simpatica parentesi, ripristiniamo la strada ferrata originaria. Secondo voi la stabilizzazione è legata necessariamente alla pubertà? Se no, quale evento particolare può determinarla? Occorre un accadimento straordinario o basta il lento indurirsi della scorza della nostra personalità?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 15/feb/2008 09:18:00

@claudio: vengono tutti dall'endecalogia della Spada della Verità di Terry Goodkind

comunque personalmente penso che stabilizzazione e pubertà non siano necessariamente legati, può avvenire dopo o anche prima, a seconda di quanto tempo l'individuo impiega a maturare psicologicamente... e non credo sia un accadimento straordinario, solo il naturale evolversi della nostra personalità che infine si stabilizza...

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 27

Messaggio da Saphiry e Deianira » sab 16/feb/2008 15:50:00

Uhm...io sono solo una tonta ragazzina di campagna,ma ho sempre pensato che,in generale,i daimon si stabilizzino dopo esser diventati grandi (ehm...dopo la pubertà intendo xD..non il gioro dopo che ne compaiono i segni,ma ance moooolto tempo dopo...xD)...insomma,non ho mai pensato che un ragazzino o un bimbetto di dieci anni possa già avere un daimon stabile,a meno che non abbia un carattere straordinariamente poco mutevole o già del tutto efinito (che mi sembra una cosa improbabile) ma è solo il mio parere...
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » sab 16/feb/2008 15:58:00

Perché ti sminuisci? "Tonta ragazzina di campagna", ma si può? Non rifletti sul fatto che noi Daemian, per il fatto stesso di conoscere la nostra anima e di poter parlare con essa leii, non essa, imbecille..., siamo persone PRIVILEGIATE? Sicuramente tu hai mille buone qualità, a prescindere da quello che possono dirti gli altri o puoi pensare tu stessa, ed è giusto che le valorizzi e le fai fruttare per benino. Tira fuori il meglio di te da te stessa, anche con l'aiuto di Phoenix, e scoprirai che ci sono tante risorse che giacciono inutilizzate perché sottostimate od addirittura ignorate. Sei un vero gentiluomo... Guarda che si tratta, più semplicemente, di dedicare qualche minuto al prossimo, Oly: non vederci implicazioni strane, ok?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 27

Messaggio da Saphiry e Deianira » sab 16/feb/2008 16:03:00

:oops: :oops: ...wow...grazie mille...beh,dopotutto io penso proprio di essere privilegiata per riuscire a parlare con Phoen...quando mi dico "tonta" lo faccio scherzosamente,non lo penso sul serio (adesso non far la superba!xD) però grazie mille! ^_^" :oops: :oops:
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » sab 16/feb/2008 16:20:00

Prego. Mi fa sempre piacere fare qualcosa di utile per gli altri. Se magari facessi, ogni tanto, non sempre, una volta all'anno, ecco... qualcosa per te stesso, invece di pensare solo agli altri, sarebbe meglio... Ti sto intercidendo con le mie saette oculari se non ci dai un taglio... E tu uccideresti la tua gattina preferita, nonché unica? Era un modo di dire, non prendere tutto per oro colato.

Stiamo divagando troppo. Il quesito centrale è: ritenete che lo sviluppo fisico implichi necessariamente la stabilizzazione? Se no, quando ed in quali circostanze può avvenire?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » dom 17/feb/2008 11:07:00

Saphiry ha scritto:Uhm...io sono solo una tonta ragazzina di campagna,ma ho sempre pensato che,in generale,i daimon si stabilizzino dopo esser diventati grandi (ehm...dopo la pubertà intendo xD..non il gioro dopo che ne compaiono i segni,ma ance moooolto tempo dopo...xD)...insomma,non ho mai pensato che un ragazzino o un bimbetto di dieci anni possa già avere un daimon stabile,a meno che non abbia un carattere straordinariamente poco mutevole o già del tutto efinito (che mi sembra una cosa improbabile) ma è solo il mio parere...
E daje! un solo consiglio: non farlo. non ti fa bene, credimi lo so... rischi di finire di crederci per davvero...

Kooskia
Daemian
Messaggi: 96
Iscritto il: ven 29/feb/2008 15:16:00
Età: 31

Messaggio da Kooskia » lun 03/mar/2008 09:23:00

non saprei ... io non so quando Niya si è stabilizzata però credo intorno ai 13 anni e mezzo / 14 (mia pubertà) perchè ho contemporaenamente subito un forte cambiamento mentale che mi ha abbastanza trasformato in quello che sono oggi senza grosse differenze.
Quindi per me la pubertà ha coinciso con una radicalizzazione del mio carattere e ad una sua stabilità.
Chi non ha ancora raggiunto la pubertà può intendere questo processo come la perdita dell'innocenza, la cosiddetta sindrome di Peter Pan l'aver paura di diventare grandi.
Posto il fatto che una larga percentuale di adulti è costituita da idioti (così come una larga percentuale di bambini che a volte sono tutto fuorchè innocenti) devo dire che ora "mi sento" più in grado di affrontare il mondo con le sue sfide e problemi più di quanto mi sentivo sicuro durante i miei 13/14 (cominciai ad avere un idea mia e volevo portarla avanti ma ero ancora legato all'infanzia e ne avevo paura)
Ora mi sento più sicuro di prima e
sì come no...
va bene .. va bene, con i dovuti limiti !!

In ogni caso è una cosa molto soggettiva ... solo che chi non ha raggiunto la pubertà o la sta raggiungendo
1) non deve avere paura di cambiare
2) non siete soli ad affrontare questa sfida perchè avete il vostro Daimon dalla vostra che sta subendo cambiamenti in parallelo a voi

Trovo che persone che dopo la loro pubertà non sono cambiate mentalmente di una virgola siano estreamamente rare.
Il fatto che il daimon si stabilizzi prima può dipendere dal fatto che una persona da piccola è già molto formata mentalemente (ma si potrebbe trattare di un daimon che preferisce una tale forma e non la cambia quasi mai .. non una cosa fissa)
Se non ci si stabilizza dopo la pubertà (che comunque può protrarsi fino ai 18 anni) può essere che si tratti di un individuo poco sicuro di se o senza un idea, un obiettivo o un pensiero reale.
Oppure se succede qualcosa di drastico, improviso e sconvolgente il daimon che proochi un mutamento del carattere potrebbe cambiare di colpo.
Altre possibilità non ne vedo...

Rispondi