Età e necessità della stabilizzazione

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 31

Età e necessità della stabilizzazione

Messaggio da Claudio-Olyandra » ven 08/feb/2008 21:42:00

La migliore apertura di un'area intitolata con una domanda è fornire una prima risposta. CIOè DIMOSTRARE DI ESSERE PAZZI, PERCHé SE FAI LA DOMANDA VUOI DAGLI ALTRI LA RISPOSTA E SE SEI CAPACE DI RISPONDERTI DA SOLO MI CHIEDO PERCHé PONI LA DOMANDA... Semplicemente perché se sapessi tutto di ogni cosa mi chiamerei Dio e non Claudio: io avanzo le mie teorie, ma amo confrontarmi cogli altri. Chiuso questo preambolo, andiamo al succo del discorso. L'IMPORTANTE è CHE NON FAI IL LOGORROICO. Non allarmarti per così poco, Oly, e smettila di interrompere i miei ragionamenti.

La mia risposta al quesito è lampante: FALSO. Sapete, nel mondo romano il raggiungimento della maturità sessuale era considerato prova inconfutabile dell'avvenuta crescita interiore, intellettiva e psicologica (tant'è che alla pubertà si associava la maggiore età e la pienezza dei diritti, almeno per i rapporti contrattuali...); ma oggi possiamo asserire che un dodicenne sia giunto all'apice del proprio percorso evolutivo e che il suo carattere sia ormai consolidato nella roccia? Ne dubito fortemente. A parte il fatto che ci sono persone che a trent'anni non hanno ancora raggiunto un equilibrio stabile, può mai ritenersi che, nella nostra società, un adolescente abbia già fissato i pilastri del proprio essere? Certo, se fossimo in Africa il discorso sarebbe diverso, perché l'aspettativa di vita è bassissima e non sono rari i casi di undicenni con una famiglia a carico e responsabilità di un adulto, ma da noi tutto ciò non ha senso.

Che ne pensate? Spremetevi le meningi ed inserite le opinioni più disparate. POSSO DIRE LA MIA NEL FRATTEMPO? SECONDO ME PULLMAN HA VOLONTARIAMENTE SEMPLIFICATO UN MECCANISMO PER ESIGENZE NARRATIVE, MA QUESTO NON VUOL DIRE CHE LE COSE STIANO COME DICE LUI... Mi sembra un'ottima osservazione, complimenti. Chissà come la pensano gli altri ragazzi E DAIMON. TI SCORDI SEMPRE UN PEZZO!
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 25

Messaggio da Luke e Kyriax » ven 08/feb/2008 22:00:00

Oly ti do ragione, pullman potrebbe aver semplificato il meccanismo per esigenze narrative, e non dobbiamo dimenticare che il concetto di "daimon" esisteva già da prima che pullman scrivesse QOM

Secondo me è perfettamente possibile che il daimon di una persona si stabilizzi a soli 12 o 13 anni, ma non è detto: credo che sia possibile (anche se raro) che delle persone a 30 anni non abbiano ancora raggiunto un'equilibrio stabile, quindi un daimon fisso (anche se nella maggior parte dei casi non lo sanno nemmeno)...per quanto riguarda me (e me, anche te scordi sempre un pezzo :shock: ) va bene, per quanto riguarda noi, Kyriax non cambia quasi mai forma...è quasi sempre una gatta selvatica e credo che si stabilizzerà in quella forma...
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

tasso85

Messaggio da tasso85 » sab 09/feb/2008 09:37:00

di sicuro si è trattata di una semplificazione letteraria, ma sostanzialmente penso possa essere corretta... almeno nel mio caso personale, non credo che la mia personalità sia cambiata radicalmente da quando ero un quindicenne, per dire, quindi nel mio caso specifico posso dire che è vero... ma non metto in dubbio che per altri possa essere diverso, è sicuramente una cosa che varia da situazione a situazione...

abraxas

Messaggio da abraxas » sab 09/feb/2008 11:40:00

Sono SIAMO daccordo con voi, la stabilizzazione di un daimon puo variare da persona a persona, prendendo per esempio quello del ragazzo cresciuto in africa potrebbe avere un daimon gia stabilizzato ad 11 anni, mentre se lo stesso ragazzo fosse vissuto in america o in italia il suo daimon si sarebbe stabilizzato in tempi diversi.
Da quel che ho capito leggendo il forum il daimon si stabilizza quando un ragazzo o ragazza, non mi piace quando parli in generale sisi vabbe te sei troppo pignola, cmq, quando un ragazzo\a comincia a non subire piu passivamente gli stimoli esterni in parole povere quando comincia a pensare con la propria testa, sti discorsi lunghi non sono da te parla come fai di solito è meglio, uffa volevo solo dare piu peso al mio discorso, vabbe tornado alla discussione, in una societa come la nostra in cui abbiamo tutto molto più facilmente di 50 o 40 anni fa trovo abbastanza normale che i daimon si stabilizzino ad un eta maggiore rispetto a coloro che gia da bambini devono iniziare a prendersi delle responsabilità come mantenere una famiglia,(vedi esempio del ragazzo africano di claudio) questo ragionamento cmq non si addice a tutti vi sono persone che anche vivendo in una societa come la nostra sanno gia pensare da soli a 11 o 12 anni e di conseguanza hanno il loro daimon gia stabilizzato

Avatar utente
Bec *bory*
Daemian
Messaggi: 1154
Iscritto il: sab 26/gen/2008 14:57:00
Età: 24
Contatta:

Messaggio da Bec *bory* » sab 09/feb/2008 14:24:00

Credo che tu abbia ragione,Abraxas...sono quasi sicura che l'anno prossimo(quando avrò 12 anni) forse Boreallus si stabilizzerà in una lepre di montagna...Ma ovviamente questa è solo una supposizione :wink:

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 25

Messaggio da Luke e Kyriax » sab 09/feb/2008 14:34:00

Io inizio a pensare che Kyriax si sia già stabilizzata...
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Avatar utente
Aivan e Calista
Daemian
Messaggi: 766
Iscritto il: ven 28/dic/2007 19:09:00
Località: Provincia Venezia
Età: 28

Messaggio da Aivan e Calista » sab 09/feb/2008 16:37:00

Robby, io credo e Calista concorda con me, che tu possa già sapere se Kyriax è stabile o meno, basta che provi a sentire se ti senti una persona dal carattere fisso e stabile, appunto, o se nelle stesse situazioni reagiresti in maniera diversa mostrando caratteri diversi fra loro... vedi tu, noii abbiamo fatto così ^^
Per quanto riguarda la domanda non posso che concordare con tutti voi... e non avrei altro da aggiungere.

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 25

Messaggio da Luke e Kyriax » sab 09/feb/2008 19:19:00

Sì, credo che tu abbia ragione...solo ke mi sono accorto solo l'altro giorno che Kyriax si è già stabilizzata (e nn ne ero nemmeno così sicuro...), prima nn me lo ero mai chiesto (chissà perchè, poi...)
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

tasso85

Messaggio da tasso85 » sab 09/feb/2008 19:51:00

da un certo punto di vista si perde qualcosa quando il proprio daemon si stabilizza, come se ti portassero via un po' di libertà in cambio di una buona dose di saggezza e responsabilità...

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 25

Messaggio da Luke e Kyriax » sab 09/feb/2008 20:24:00

Sono d'accordo con te, tasso :D
Tutto qui???
Ehm...sì...
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

Rispondi