La bussola d'oro

Avatar utente
Fede e Pyrrheus
Daemian
Messaggi: 1107
Iscritto il: gio 24/gen/2008 21:14:00
Località: Milano.
Età: 25

Messaggio da Fede e Pyrrheus » mer 13/feb/2008 18:43:00

Scusa ma nn ho capito la tua obiezione contro pullman forse sn tonta io ma...... :oops:
For a long time I was afraid to be who I am, because I was taught by my parents there’s something wrong with someone like me.
Something offensive, something you would avoid - maybe even pity. Something that you would never love.
[...] I was afraid of this parade because I wanted so badly to be a part of it.
So today I’m marching for that part of me that was much too afraid to march. And for all the people who can’t march. The people living lives like I did. Today I march to remember that I’m not just a me. I’m also a we.
And we march with pride.

-- Nomi Marks [about Gay Pride], Sense8

tasso85

Messaggio da tasso85 » mer 13/feb/2008 18:53:00

Lux ha scritto:...e l'unico lato della forza è il lato Chuck Norris? :roll: :roll: :roll: :mrgreen:
non stavo scherzando, intendevo dire che entrambi hanno solo una visione limitata del più grande insieme che è la Forza, in quanto i Sith si fanno guidare SOLO dalle passioni, mentre i Jedi sono mossi SOLO dalla calma interiore, dal controllo totale sulle emozioni... ed entrambi sbagliano... il Jedi perfetto è quello che sa usare la forza della rabbia e della paura, quando necessario, ma che è anche in grado di non oltrepassare il limite...

insomma, il Lato Chiaro ed il Lato Scuro sono due facce della stessa medaglia, si deve solo imparare a camminare sul filo, prendendo potere da ambo i lati...

abraxas

Messaggio da abraxas » mer 13/feb/2008 21:30:00

Per questo anakin era il prescelto che avrebbe portato equilibrio nella forza?
Perche anche se ha ceduto al lato oscuro alla fine si è redento uccidendo l'imperatore?

abraxas

Messaggio da abraxas » mer 13/feb/2008 21:31:00

Cmq credo che stiamo andando leggermente OT
Solo leggermente... :?:

tasso85

Messaggio da tasso85 » gio 14/feb/2008 12:33:00

abraxas ha scritto:Per questo anakin era il prescelto che avrebbe portato equilibrio nella forza?
Perche anche se ha ceduto al lato oscuro alla fine si è redento uccidendo l'imperatore?
Beh, in un modo tutto suo Anakin HA effettivamente portato equilibrio nella forza... una maniera un po' drastica, ma efficace.

Avatar utente
Bec *bory*
Daemian
Messaggi: 1154
Iscritto il: sab 26/gen/2008 14:57:00
Età: 24
Contatta:

Messaggio da Bec *bory* » gio 14/feb/2008 13:37:00

abraxas ha scritto:Cmq credo che stiamo andando leggermente OT
Solo leggermente... :?:
Credo che abbiate ragione...in qst topic si dovrebbe parlare dei daimon nel film La Bussola d'Oro....

Avatar utente
Luke e Kyriax
Amministratore
Messaggi: 3709
Iscritto il: dom 20/gen/2008 12:57:00
GPC: 19 gen 2008
Località: Torino, Genova
Età: 26

Messaggio da Luke e Kyriax » gio 14/feb/2008 13:50:00

Ehm...in effetti
(io fra l'altro nn ho manco visto il film, nn so ke ci faccio qui... Appunto: che ci fai qui? )
INTP - 9w1 - Raverin
(mi hanno detto così; però francamente non ne ho idea)

tasso85

Messaggio da tasso85 » gio 14/feb/2008 16:47:00

beh, non siamo andati COSI' tanto OT :D abbiamo solo iniziato a parlare di tutt'altro film... ma sempre in tema di cinema eravamo :D

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Messaggio da Claudio-Olyandra » gio 14/feb/2008 23:51:00

Dal sito www.questeoscurematerie.it:
Lyra, diciotto anni, seduta intenta e assorta nella Biblioteca Duke Humfrey, con l'aletiometro e una pila di libri rilegati in pelle. Si sistemò i capelli dietro le orecchie, una matita in bocca, il dito scorreva lungo una lista di simboli, Pantalaimon teneva aperte per lei le pagine vecchie e spesse... "Guarda, Pan, c'è uno schema ricorrente qui, vedi? Ecco perché sono in quella sequenza!". E sembrò che il sole fosse uscito. Fu la seconda cosa che disse a Will il giorno dopo, all'Orto botanico.
Si tratta di un piccolo brano tratto dalle "Lantern Slides" che Pullman ha aggiunto alla nuova edizione dei libri di QOM e che raccontano qualche dettaglio - talvolta irrisorio, talvolta intrigante -, che non ha trovato spazio nei romanzi. Che ne pensate? Non c'è da pensare su cosa pensare: Lyra e Will hanno scovato il modo per riunirsi e frequentarsi. Nessuno merita più di loro la felicità... Ci sono dunque i presupposti per auspicare un "più lieto fine" nel Libro della Polvere? Forse Pullman ha seminato questi indizi per spianare il terreno al romanzo che dovrebbe chiarire molte cose sulla sostanza più misteriosa della trilogia. Voglio sapere come la pensate. L'erba voglio non esiste neppure nel giardino del re... Non puntualizzare le quisquilie di quart'ordine: ho impiegato quel verbo per spronare tutti i nostri valenti compagni Daemian a scervellarsi sulla questione.

P.S. "Compagni" non implica comunismo, bensì designa la forte coesione che ci tiene saldamente legati in quanto conoscitori dell'anima... Ma chi vuoi che badi a queste sciocchezze?
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

tasso85

Messaggio da tasso85 » ven 15/feb/2008 09:29:00

Uhm... penso dovrei smettere di frequentare questo 3ad, se vi mettete a fare ragionamenti sui libri che devo ancora leggere (oggi inizio la bussola d'oro)...

però vi faccio una domanda: in biblioteca da me compariva anche un libro intitolato "La Oxford di Lyra" o qualcosa del genere... è per caso la versione italiana di quello che dici tu?

Rispondi