Un uomo può avere due daimon?

Meditiamo sugli aspetti filosofici e formuliamo ipotesi ragionevoli sul Daimonismo!
Avatar utente
-thias e emma-
Daemian
Messaggi: 244
Iscritto il: sab 25/feb/2012 21:07:34
GPC: 14 nov 2011
Forma: volpe artica
Età: 22

Re: I due daimon

Messaggio da -thias e emma- » mar 21/feb/2012 21:07:00

Secondo me possono essere gelosi prendi Halima non hai visto ieri sera?(ci sarebbe tutto un poema di litigi e un paio di teorie ma mi si è cancellato il messaggio quindi non sto li a rimettere tutto sintetizo)Poi secondo me o non sanno del secondo daimon o lo sanno ma non lo dicono perche hanno paura che non gli diamo piu le stesse attenzioni se comunichiamo con questo altro daimon

Etdan

Re: I due daimon

Messaggio da Etdan » mer 22/feb/2012 18:57:00

Io dico solo di essere cauti... sarebbe andare in contraddizione. Pensateci: il daimon è parte dell'anima. La nostra anima è unica e irrepetibile. Se avessimo due daimon, sarebbe come avere due anime. Gli Headmate sono invece costrutti mentali... C'è una bella differenza a mio parere ^_^"

Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4925
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: Cinghiale
Località: Piemonte
Età: 22

Re: I due daimon

Messaggio da Pandemonium » mer 22/feb/2012 19:00:00

Già, pure io ho il terrore di cadere nello sbaglio. Ma d'altronde, perchè non provare...? Se scoprirò che sto soltanto rinnegando me stessa, allora non ci sarà nulla di male ad ammettere che ho sbagliato e tornare a comunicare solo a Ka come in passato. Se invece sarà verità, sarò felice di aver conosciuto un'altra parte di me. Purtroppo, è così scarsa la nostra conoscenza in questo ambito che non possiamo far altro che lasciarci andare nelle mani del fato che parole o.o xD ... x.x
ESFP | 3w2 | Hufflepuff | House Lannister | Cassandra Pentaghast | Pagan
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Etdan

Re: I due daimon

Messaggio da Etdan » mer 22/feb/2012 19:26:00

Provare a...?
Non credo che uno rinnegando un potenziale headmate (chiedo scusa per il termine >.<), uno possa rifiutare la nostra identità. Purtroppo non ti conosco bene, ma mi sembri una ragazza abbastanza sicura di te. Per caso non accetti qualcosa di te stessa? Può darsi che sia questo il motivo di questo "secondo daimon" ;)

Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4925
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: Cinghiale
Località: Piemonte
Età: 22

Re: I due daimon

Messaggio da Pandemonium » mer 22/feb/2012 19:31:00

Provare a contattarlo, sempre se è un daimon.
Mi fai pensare, con il fatto di non accettarmi. Non credo di averlo mai fatto... ò.o ci penserò e vi darò delle risposte.

_________________________________________________

Dunque, ci abbiamo riflettuto molto, Etdan, e in ogni caso non sono giunta a nessuna conclusione. Il mio carattere è scritto nella forma di Kaley, perciò basterà leggere il comportamento di tale animale per risalire al mio =)
Ne ho parlato molto con Kaley, e in ogni caso abbiamo fatto una sorta di ragionamento...
Dunque, anche in passato noi pensavamo che i daimon dalla forma fantastica (draghi, fenici e quant'altro) non esistessero, o che, in ogni caso, si presentassero così solo in momenti di pura felicità, e in quanto non si può essere eternamente felici avevamo escluso la possibilità di una stabilizzazione di quel genere. Invece, oggi ci troviamo con ben due utenti (se non tre) con daimon di quel genere (tu stesso e Marika) e, anche se sono rari i casi in cui si stabilizzano in quel modo, ci sono. Quindi abbiamo tenuto conto di questi fatti e abbiamo pensato: e se ci sono persone che hanno bisogno di un doppio sostegno? Se ci sono persone che, per scelta del daimon, al posto di prendere forme di animali fantastici, si limitano a "dividersi" i compiti, quindi una parte buona e una parte malvagia?
Il mio discorso non ha nè capo nè coda, a quanto vedo, ma è l'unico che sono riuscita a fare... Magari sono casi particolari, a quanto pare solo tre persone - me inclusa - sono riusciti a comunicare con questo "DEN" (adotto il linguaggio di -Leo) senza recidere in alcun modo il contatto con il daimon precedente.
Di certo, ciò che dici tu ha un senso, come può un'anima essere due? Ma è anche vero che nessuno sta mentendo, nè ha l'interesse di farlo. E io potrei mettere una mano sul fuoco - così come credo farebbe Alfred - che il mio DEN è vero e esistente, così come lo è Ka.
Non chiedermi come ciò possa essere possibile, perchè non ne ho la minima idea, e finchè non facciamo un'analisi più approfondita - sempre se si possono analizzare delle anime, degli spiriti - non saremo mai in grado di capire....
ESFP | 3w2 | Hufflepuff | House Lannister | Cassandra Pentaghast | Pagan
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Avatar utente
-thias e emma-
Daemian
Messaggi: 244
Iscritto il: sab 25/feb/2012 21:07:34
GPC: 14 nov 2011
Forma: volpe artica
Età: 22

Re: I due daimon

Messaggio da -thias e emma- » ven 24/feb/2012 14:00:00

Io ho provato a chiedere qualcosina a Castiel(il mio den il nome glie l'ho dato io...va beh mo non ho voglia di riscrivere del perche di quel nome se volete andate nel mio diario)ma mi dice che devo capire da solo la "natura" dei den se no non sarò mai in grado di comprenderlo lol comunque io dubito che i den siano Hedmate o simili perche come diceva Ary siamo tre persone che non hanno motivo di mentire e poi un altra cosa magari Castiel potrebbe essere un headmate ma non lo è(ne ho l'assoluta certezza) però tipo prendiamo Ary e Alfred hanno avuto più o meno la stessa esperienza e nessuno dei due conosceva l'altro quindi uno dei due non è che può essersi immaginato il proprio den perchè si è influenzato da solo vedendo i commenti dell'altro certo è strano che l'anima sia divisa in due parti però non lo so ci sto ancora pensando per ora il mio commento è questo:Io credo ai den e sono certo che siano reali tanto quanto i daimon in quanto Faratras,Aly e Castiel reciderebbero il contatto coi nostri daimon se fossero hedmate ma a nessuno dei tre è successo come no?In che senso?Ah già dimenticavo si va beh ma ora non e che ci stia provando(o almeno che io sappia lol)e poi se fosse frutto della nostra immaginazione non dovremmo sentire nessuna sensazione quando parliamo con loro dovremmo essere neutrali e invece non lo siamo

Etdan

Re: I due daimon

Messaggio da Etdan » ven 24/feb/2012 14:38:00

Allora, Irean non è una fenice, semplicemente "assume" quella forma. Risalire dal carattere all'animale è un pò una scusa semplicistica: non siamo tutti uguali, eppure non ci sono infiniti animali per ogni essere umano. Di conseguenza, credo, la forma animale può soltato "dirti" che tipo di carattere possiedi solo per alcuni aspetti, magari quelli pi spiccati. Altrimenti, la complessità dell'anima umana dov'è? :o:
Purtroppo essendo questa una filosofia puramente introspettiva (noi daemian possiamo solo limitarci a scrivere le nostre testimonianze) non ci sono certezze assolute. Ma appunto perché non ci sono certezze assolute, tendo ad andare un pò con il piede di piombo. Così come agli inizi non accettavo la forma di fenice di leii: se leii cambierà, per diventare definitivamente "stabile", ti dico: non mi farò alcun problema ;)
Anzi, né sarò felice perché conoscerò di più me stesso.
A Leo: non dico che queste persone stiano mentendo, se ho lasciato capire una cosa del genere, chiedo scusa^^"
E poi un headmate "confonde" il rapporto con il daimon, non può separare il daimon dal daemian :D

Avatar utente
-thias e emma-
Daemian
Messaggi: 244
Iscritto il: sab 25/feb/2012 21:07:34
GPC: 14 nov 2011
Forma: volpe artica
Età: 22

Re: I due daimon

Messaggio da -thias e emma- » ven 24/feb/2012 14:55:00

Eh si recidere volevo scrivere allontanare XD ho confuso comunque tu che intendi per "confondere"?

Etdan

Re: I due daimon

Messaggio da Etdan » ven 24/feb/2012 15:07:00

Anche io come molti daemian sono stato "vittima" di headmates, specialmente in quando mi sentivo depresso o poco capito (prima di conoscere leii). Quando la "scoprì", fu abbastanza difficile capire chi fosse chi ;)

Guè_

Re: I due daimon

Messaggio da Guè_ » ven 24/feb/2012 15:21:00

partendo dal presupposto della mia totale ignoranza in materia posso solo provare a partecipare alla discussione che mi sembra piuttosto interessante.
Che qualcuno abbia due anime lo escludo, ma è vero che un anima può essere divisa tra bene e male, così magari possono essere anche i daimon. Generalmente direi che tendiamo a conoscere più che altro il nostro lato buono per cui è più facile entrare in contatto con la parte della nostra anima che rappresenta la luce, mentre non sempre si accetta il nostro lato peggiore, dunque il "daimon d'ombra" e probabilmente è per questo che solo in pochi lo conoscono.

Certo questa teoria è un pò campata in aria visto che ci sono tratti del carattere che di per se non sono nè "buoni" nè "cattivi". Potrebbe però essere vero che i daimon sono due, un pò come la coscienza, uno più giusto, che nonostante tutto ci consiglierebbe la via migliore, mentre uno più cattivello, definiamolo così, che magari nella stessa situazione ci suggerirebbe scelte più egoistiche. Questo non lo so visto che ancora parlo a stento con luii ma mi sembra plausibile da quello che ho letto u.u

Rispondi