Daimon stabili che continuano a mutare

Pubblichiamo teorie ed esperienze su forma e stabilizzazione!
Rispondi
Avatar utente
Mila e Bellarios
Daemian
Messaggi: 203
Iscritto il: dom 25/mar/2012 13:13:48
GPC: 19 feb 2012
Forma: Lupo
Località: Sperduta nel NULLA ASSOLUTO
Età: 25

Daimon stabili che continuano a mutare

Messaggio da Mila e Bellarios » mer 09/mag/2012 22:29:10

Il titolo è veramente orrendo, ma non me ne venivano in mente altri :?

Ma veniamo alla questione
Stavo girovagando sulla Pagina dei Daimon americana quando, all'improvviso, mi imbatto nelle FAQ, che comincio a leggere con curiosità. Arrivata alla numero quattordici mi fermo, colpita.
Ve la cito:
14) My dæmon's settled, but he still changes form. Is he really settled?


The answer to this varies from person to person. Since the dæmon's form has to be imagined, you can still imagine the dæmon "changing" even after you are settled. In a perfect world the dæmon being settled would mean the form is settled, too, but since they aren't tangible, it's not always that simple. Rookie has been settled for almost six years now as I write this, but he still becomes something else daily, even if for a short period of time. Still, he is the definition of settled. If that's confusing, think of it this way: The dæmon doesn't settle, YOU do. The animal form that best represents you is the one best suited to your dæmon, and probably the one that's easiest to envision them as. But why does a dæmon settle? It's because you've grown into your own, so to speak. You're not so radically influenced by the world around you. Your personality, overall, won't go through any more changes. Your beliefs, hobbies, and ideas may change, but your dæmon will still represent the whole of you that matters and is stable. And even if your temperament and other traits do change, it's likely the animal will reflect this as well, e.g. male lions becoming more lethargic and raccoons more surly. And while the dæmon's personality is fixed, the visual form is whatever you make it out to be.

Despite my dæmon frequently taking other forms, I know he is settled. No other creature screams 'Rookie' like the black coyote. No other animal fits me in such detail that it's creepy at times. ;) I could be nothing else; I am nothing else. The dæmon settling is much more than the dæmon not changing anymore. (Sometimes a dæmon can stay in a form for over a year, but eventually shuck it because it wasn't right.) You should know if they're changing because you're uncomfortable with their "settled" form, or just because it's out of habit. Look for the answer inside yourself.
La mia reazione iniziale è stata "cosa? Se un Daimon muta non è stabile, e se è stabile non muta!" Leggendo più attentamente e riflettendoci meglio, però, trovo che non sia una cosa così insensata. Vorrei sentire i vostri pareri in proposito, magari esperienze o quant'altro. :)
"Was a long and dark December, from the rooftops I remember there was snow, white snow. Clearly I remember, from the windows they were watching while we froze down below. When the future's architectured by a carnival of idiots on show, you'd better lie low. If you love me, won't you let me know?"

Avatar utente
Saphiry e Deianira
Daemian
Messaggi: 5082
Iscritto il: lun 13/nov/2006 18:42:00
GPC: 15 nov 2006
Forma: Duck toller
Località: Un po' qui, un po' là
Età: 28

Re: Daimon stabili che continuano a mutare

Messaggio da Saphiry e Deianira » gio 10/mag/2012 15:21:46

Uhm. Allora, premettendo che io sono una "tradizionalista" direi che ciò che c'è scritto non è così assurdo. Io penso che un daimon stabilizzato abbia una forma e basta, ma dal momento che sei tu a "fornirgli" un corpo con cui luii o leii si muove, puoi anche immaginare che cambi. Ad esempio, il tuo daimon è stabilizzato in foca, ma se c'hai voglia puoi fornirgli un corpo da struzzo. Non sei uno struzzo, sei una foca e tale resti. Però qui gioca molto l'immaginazione.
7w6, ESTP, Gryffindor, Chaotic Good, Outsider

We're just a step from fearless,
reach out for me, my dearest.
Don't you cry,
you don't know, you're almost near it


1w9, INTJ, Raverin, Neutral Good, A Good Dog
Mostra

Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4927
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: Pettirosso
Località: Piemonte
Età: 23

Re: Daimon stabili che continuano a mutare

Messaggio da Pandemonium » gio 10/mag/2012 17:41:45

Concordo con Saphiry.

In effetti, il daimon non è un vero e proprio animale, perciò tu potresti avere il carattere di un'ape ma dare al tuo daimon la forma di un serpente. Credo che nulla vieti ciò a un essere non corporeo, ti dev'essere però presente che il carattere è dell'ape, e non di ciò che proietti.
Poi, la materia di studio che stiamo affrontando in questo periodo mi da dei seri problemi per quanto riguarda la forma di Ka v.v Se conoscete (immagino tutti) Pirandello e la sua teoria delle maschere, mi capirete xD Insomma, per lui era una violenza "intrappolare" l'uomo in un carattere definito, e quindi? O_o sì, in effetti non dovrei farmi dei problemi per quanto riguarda un'ipotetica forma, ci sono diverse ideologie, in più la forma animale è stata introdotta solo da Pullman. Forse tendiamo a dare una forma per... sapere a cosa ci rivolgiamo? Voglio dire, parlare o comunicare con qualcosa che non si ha la minima idea di dove sia nè di cosa sia per me è impossibile. Non condanno chi non lo proietta, è solo un mio punto di vista. Forse è anche un modo per essere più sicuri di noi stessi, non lo so. La forma non è essenziale ed è solo un modo per comunicare. Perciò, non esiste una vera e propria stabilizzazione, secondo me, oppure non esiste proprio. Oggi infatti Ka mi ha detto: "Se io volessi mutare in qualcosa, potrei benissimo farlo. Ma questa forma mi permette di comunicare con te in maniera speciale, perciò penso che se potessi ancora mutare tornerei in un panda minore". (sì, in una maniera più rustica e con varie emozioni in mezzo, ma messo per scritto sarebbe stato quello il significato ^^").
Quindi, è del tutto personale. tutto il tuo poema riassunto in una frase -.- non ci credo. ehh xD
ISFP | 4w3 | Una persona tanto confusa
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Daimon stabili che continuano a mutare

Messaggio da Cassandra e Sibilin » gio 10/mag/2012 19:18:52

Credo che i vostri posti sintetizzino per bene l'idea. :lol:
E' necessario dire che noi vogliamo che il daimon assuma una forma, ma può essere qualunque cosa. Io vedo l'animale come un punto di inizio nemmeno necessario, qualcosa che ti dà una traccia, un simbolo, se vogliamo. Tutto può essere un simbolo adeguato, quando ci sono necessari motivi per giustificarlo, e questo simbolo può anche non esserci.
Analizzare e pensare ad un animale può dare a grandi linee una traccia, per cominciare o per buttarsi ad esplorare lati del carattere, non necessariamente pregi, può aiutare nella conversazione. Ma niente mi potrebbe fermare dall'immaginare Sibilin come un Invisibile Unicorno Rosa, se voglio, o un delfino con zampe da leone. Qui è un fatto di immaginazione e di simboli che si sovrappongono a simboli, ed è un gioco anche cercare di capire perchè si è scelto un determinato canale.
L'importante non è la forma, è la comunicazione. Anche se trovo il punto di partenza del mustelide perfettamente combaciante con certe cosine del mio carattere, non penserei mai che Sibilin=faina.
Sibilin=Sibilin. Perciò non la visualizzo più da un sacco...
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
Mila e Bellarios
Daemian
Messaggi: 203
Iscritto il: dom 25/mar/2012 13:13:48
GPC: 19 feb 2012
Forma: Lupo
Località: Sperduta nel NULLA ASSOLUTO
Età: 25

Re: Daimon stabili che continuano a mutare

Messaggio da Mila e Bellarios » gio 10/mag/2012 19:41:11

Beh, mi avete detto esattamente le cose che volevo sentirmi dire :)
A mio parere la stabilizzazione riguarda in primo luogo il daemian e poi, di conseguenza, anche il daimon. Prima credevo che l'unico modo per capire se il daimon era stabile o no fosse proiettarlo ed aspettare che mantenesse una forma per un lungo periodo di tempo. Dopo aver letto questo, però, mi sono resa conto che la stabilizzazione la sentiamo dentro di noi, non la vediamo nella forma del nostro daimon. Quindi secondo me essa esiste anche per chi non proietta il proprio compagno; è una cosa che riguarda noi stessi e la nostra personalità, nient'altro. Alla fine la forma è solo un simbolo. Un simbolo che ci rappresenta in qualche modo, certo, ma che può essere cambiato o eliminato in ogni momento. Tutto sta nel trovare la condizioni che ci rendono più uniti al nostro daimon, che ci permettono di comunicare con lui in modo speciale, come ha detto Ary. :D
"Was a long and dark December, from the rooftops I remember there was snow, white snow. Clearly I remember, from the windows they were watching while we froze down below. When the future's architectured by a carnival of idiots on show, you'd better lie low. If you love me, won't you let me know?"

Avatar utente
Cassandra e Sibilin
Daemian
Messaggi: 4459
Iscritto il: mer 17/dic/2008 16:05:00
GPC: 08 dic 2008
Forma: campo base
Località: Qui.
Età: 31

Re: Daimon stabili che continuano a mutare

Messaggio da Cassandra e Sibilin » gio 10/mag/2012 20:13:32

Esatto :) l'importante è comunicare, imparare a farlo e vivere al meglio. :P
I'll shake the ground with all my might
I will pull my whole heart up to the surface
For the innocent, for the vulnerable
I'll show up on the front lines with a purpose
And I'll give all I have, I'll give my blood, I'll give my sweat-
An ocean of tears will spill for what is broken
I'm shattered porcelain, glued back together again
Invincible like I've never been

Avatar utente
W1lliam e Zera
Daemian
Messaggi: 447
Iscritto il: dom 19/ott/2008 01:19:00
GPC: 17 ott 2008
Forma: Gatta pelosona semper fidelis
Età: 27

Re: Daimon stabili che continuano a mutare

Messaggio da W1lliam e Zera » gio 10/mag/2012 21:17:30

Diamo ai daimon un "forma" animale perché è la più comoda. Potremmo rappresentarli con simboli. Ma cosa mi rappresenta un daimon a forma di pentola? Un daimon a forma di sole? Anche un daimon a forme di persona - anche se forse è la cosa che più gli ci si avvicina - è inutile, perché le persone hanno una straordinaria varietà di caratteristiche che li rendono anche molto diversi da come appaiono. Invece immaginatevi un daimon a forma di gatto. Rende meglio no?

Rispondi