Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Il Regolamento del Forum e le proposte di modifica!
Piuma Bianca

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Piuma Bianca » dom 07/nov/2010 23:56:30

Claudio, dove è scritto che puoi fissare dei limiti di tempo per la stesura della bozza del regolamento Senza consultare prima gli altri amministratori? non prenderci in giro

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Claudio-Olyandra » dom 07/nov/2010 23:58:35

RAVEN. Mettiamo una cosa in chiaro. Io non ho approvato nulla: ho preso atto di una scadenza che nessuno aveva contestato. Vuoi un esempio dell'importanza di una scadenza? In questo momento, ci sono 90 utenti, ma solo una decina partecipano. Noi approviamo il regolamento, poi, fra un anno, ricompaiono i latitanti e ci attaccano perché l'abbiamo approvato senza consultarli. Che si fa? Si cancella tutto? Io vi ho dato i mezzi e il tempo per esprimervi e vi ho più volte sollecitato a scrivere i vostri articoli, le vostre bozze. Non ho fatto nulla alle vostre spalle, perciò io non ho colpe da giustificare. Piuttosto, potrei fare insinuazioni sul fatto che per due settimane non avete avuto tempo e stasera siete tutti apparsi come funghi, ma preferisco tenerle per me.

Se per caso qualcuno di voi è stato colpito da cecità selettiva, lo ripeto a caratteri cubitali. PRENDETE IL MIO REGOLAMENTO, BUTTATELO NEL CESSO, FATENE UNO VOSTRO E LA FINIAMO QUI!

PIUMA BIANCA. Dov'è scritto che gli altri amministratori, se sono contrari, devono restare zitti fino ad un secondo dopo la scadenza? Leggi sopra, comunque!
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Piuma Bianca

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Piuma Bianca » lun 08/nov/2010 00:00:20

Finalmente lo hai detto, Deus Gratia

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Claudio-Olyandra » lun 08/nov/2010 00:06:29

Bravo, fai pure sarcasmo, Eugenio. Io detesto screditare le persone, specie gli amici, perciò mi tengo ben stretta la prova provata che dimostrerebbe a tutti che tu non ammetti i tuoi errori per nulla al mondo. Però ricordati che, se io posso tollerare la tua prepotenza di avere sempre l'ultima parola, il mondo non esiterà a prenderti a calci in culo, se continui su questa strada. :roll: E lo dico con amarezza, non con rabbia. :(
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Avatar utente
Raven & Antares
Daemian
Messaggi: 182
Iscritto il: mer 15/lug/2009 01:10:00
GPC: 19 giu 2009
Forma: Ballerina Bianca
Località: Milano
Età: 27

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Raven & Antares » lun 08/nov/2010 00:09:39

Claudio-Olyandra ha scritto:Se per caso qualcuno di voi è stato colpito da cecità selettiva, lo ripeto a caratteri cubitali. PRENDETE IL MIO REGOLAMENTO, BUTTATELO NEL CESSO, FATENE UNO VOSTRO E LA FINIAMO QUI!
Non era la scelta di regolamento che volevo ottenere.
Il punto è che hai commesso un errore e non lo ammetti. Volevo cercare di renderti cosciente, ma evidentemente sto sbattendo la testa contro il marmo.
Claudio-Olyandra ha scritto:Io non ho approvato nulla: ho preso atto di una scadenza che nessuno aveva contestato. Vuoi un esempio dell'importanza di una scadenza? In questo momento, ci sono 90 utenti, ma solo una decina partecipano. Noi approviamo il regolamento, poi, fra un anno, ricompaiono i latitanti e ci attaccano perché l'abbiamo approvato senza consultarli. Che si fa? Si cancella tutto?
La piccola differenza, ragazzo mio, sta nel fatto che quella decina si è espressa, mentre gli altri 80 non hanno parlato. Chi sei tu per decretare quanto bene si sia espressa questa decina di utenti? Quello che conta è che tutti hanno detto la propria. Importa qualcosa se non l'hanno detto come volevi tu?
Elga e Luke hanno proposto di utilizzare il tuo regolamento abolendo dei punti, e tu non li hai ascoltati. Altri hanno proposto di modificare un altro punto, quello riguardo al razzismo, e tu non li hai ascoltati.
Scusa se non siamo tutti degni del tuo lessico erudito e delle tue enormi capacità di giurista :|
Immagine

Piuma Bianca

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Piuma Bianca » lun 08/nov/2010 00:12:11

Non è sarcasmo ma pura verità. Non ti sto screditando, sto dicendo cosa stai facendo ora in questo forum. Se vuoi screditarmi pubblicamente fallo, ma la differenza tra di noi è che io non ho responsabilità in questo forum, tu si.

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Claudio-Olyandra » lun 08/nov/2010 00:20:09

RAVEN. Ma non è che dovete esprimervi come voglio io, cavolo! Sono diventato incapace di parlare l'italiano tutto ad un tratto? :roll: Il regolamento si compone di regole, non di critiche, e non è un mio arbitrio, ma un fatto. Le critiche vanno sintetizzate nell'alternativa, perché, in sé e per sé, non hanno consistenza. Nessuno ha scritto alternative. Ci sono state proposte di cancellazione massiccia di molti pezzi, tolti i quali il resto è claudicante. Lo dico ora come lo dissi all'epoca: non sono piccole revisioni di contorno, perciò scrivete la vostra bozza, completa, sintetica, efficace, invece di fare a brandelli la mia... Se le scadenze non vi vanno bene, ditelo prima che arrivino! Se il meccanismo di approvazione non vi va bene, ditelo prima che ci sia l'approvazione! Avete avuto tutte le possibilità di questo mondo di farvi valere, ma non le avete adoperate, e ora accusate me di aver calpestato le vostre opinioni. :roll:

PIUMA BIANCA. Pura verità! Vangelo! Sì, ed io sono un povero peccatore. Troppo facile venire tre volte all'anno, come fai tu, a dire che io ho tutte le responsabilità e tu nessuna, troppo facile! Leggi sopra la risposta a Raven.
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Piuma Bianca

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Piuma Bianca » lun 08/nov/2010 00:25:59

Ma la smetti con questi vittimismi?
Cit:''Pura verità! Vangelo! Sì, ed io sono un povero peccatore'' Sinceramente tutte queste tue affermazioni cominciano a darmi la nausea. Portaci Prove che il tuo comportamento è corretto, non appellarti ai nostri errori, ti ricordo che l'esempio biblico ''non criticare la polvere negli occhi altrui ma pensa alla trave incastrata nel tuo'' è molto interessante se osservata nell'ambito della correttezza e della costruttività.

Avatar utente
Raven & Antares
Daemian
Messaggi: 182
Iscritto il: mer 15/lug/2009 01:10:00
GPC: 19 giu 2009
Forma: Ballerina Bianca
Località: Milano
Età: 27

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Raven & Antares » lun 08/nov/2010 00:28:36

Claudio-Olyandra ha scritto:Ci sono state proposte di cancellazione massiccia di molti pezzi, tolti i quali il resto è claudicante. Lo dico ora come lo dissi all'epoca: non sono piccole revisioni di contorno,
E' proprio questo il problema!
Per TE le proposte di cancellazione erano troppo ingenti. Per quelli che le hanno proposte, a quanto pare, no!
Piuttosto, se non eri d'accordo con la loro cancellazione di massa, lo scrivevi in un post, come tutti hanno fatto. Non prendertela con noi per la questione della scadenza. Se si aveva un po' di buonsenso, quella scadenza poteva anche essere del tutto eliminata.
Immagine

Claudio-Olyandra
Daemian
Messaggi: 4885
Iscritto il: dom 03/feb/2008 13:57:00
GPC: 02 gen 2008
Forma: Albatro urlatore
Località: Catania
Età: 32

Re: Contestazioni dell'entrata in vigore del regolamento

Messaggio da Claudio-Olyandra » lun 08/nov/2010 00:41:33

Piuma Bianca ha scritto:Ma la smetti con questi vittimismi?
Cit:''Pura verità! Vangelo! Sì, ed io sono un povero peccatore'' Sinceramente tutte queste tue affermazioni cominciano a darmi la nausea. Portaci Prove che il tuo comportamento è corretto, non appellarti ai nostri errori, ti ricordo che l'esempio biblico ''non criticare la polvere negli occhi altrui ma pensa alla trave incastrata nel tuo'' è molto interessante se osservata nell'ambito della correttezza e della costruttività.
Sbagli due volte! Uno, l'innocenza si presume fino a prova contraria, perciò siete voi che dovete dimostrare il mio errore e non io che devo dimostrare la mia correttezza. Due, sei tu quello che è apparso dal nulla per criticare il mio operato, perciò applica a te stesso la massima biblica, caro il mio presuntuoso. Ma voglio venirti incontro. Mi chiedi prove? Non ne ho portate abbastanza? Ti farò un riassunto per punti.
1) Io propongo una bozza e un metodo di approvazione automatico, perché siamo quattro gatti e la votazione potrebbe arenarsi, senza raggiungere la maggioranza.
2) La bozza e il metodo di approvazione vengono pubblicati in bella vista ed annunciati in Shoutbox, affinché tutti li leggano e li commentino.
3) Nessuno contesta il metodo di approvazione, perciò lo considero accettato da tutti.
4) Qualcuno contesta la bozza in modo generico, senza proporre alternative, e qualcun altro propone cancellazioni massicce, che snaturerebbero la struttura del regolamento, così invito più volte gli uni e gli altri a stendere una versione alternativa o di singoli articoli o di tutto il testo, e mi rispondete che lo farete.
5) Il tempo passa e nessuno fa niente, fino alla scadenza.
6) Io prendo atto della scadenza e applico il metodo di approvazione che nessuno aveva contestato.
7) Due secondi dopo, molti utenti insorgono, dicendo che avrei calpestato la loro opinione.

Ora, dimmi, Eugenio, ho sbagliato io, per caso? Vi ho impedito di dire la vostra? Ho fissato una scadenza di trenta secondi? Vi ho raggirati, applicando un metodo di approvazione diverso da quello annunciato? O, forse, avete sbagliato voi? Perché non avete proposto un metodo di approvazione diverso? Perché non avete chiesto di spostare la scadenza? Perché non avete scritto le vostre bozze? Perché solo ora dimostrate interesse e non quando era il momento giusto per discutere? Pensa, Eugenio, pensa. La maggioranza non trasforma il torto in ragione e una maggioranza di ritardatari non trasforma l'unico puntuale in colpevole. Per chiuderla qui, vi ho già detto di cestinare il mio regolamento e farvi il vostro. Che altro volete? Devo farvi da segretaria e scriverlo per voi? Fate quel che vi pare, decidete a maggioranza quel che volete, con le scadenze che volete e coi metodi che volete. Cosa vuoi di più dalla vita, Eugenio? Non ci sono Amaro Lucano per te, perciò piantala di condannare il mio operato, che è stato trasparente, corretto e puntuale. :roll:
Raven & Antares ha scritto:Piuttosto, se non eri d'accordo con la loro cancellazione di massa, lo scrivevi in un post, come tutti hanno fatto.
Guarda che l'ho scritto chiaramente per due volte, se non di più! Cos'è che non capite in <Ad ogni modo, le modifiche che avete suggerito non sono marginali, ma sostanziali: vi invito pertanto a scrivere la vostra bozza di regolamento> e in <Come già scritto in precedenza, suggerisco anche a te di pubblicare la tua bozza di regolamento, visto che le modifiche proposte vanno ben oltre qualche limatura marginale>? :roll:
Raven & Antares ha scritto:Non prendertela con noi per la questione della scadenza. Se si aveva un po' di buonsenso, quella scadenza poteva anche essere del tutto eliminata.
Se non eravate tutti quanti immobilizzati su una sedia a rotelle dalla testa ai piedi, potevate chiedere di eliminarla con un post di un rigo! Insomma, vi fa così tanto schifo parlare al momento giusto? :roll:
Daimon uniuscuiusque humanitatis caput et fundamentum est semperque esto!

Bloccato