Guida alle Analisi di Ross

Illustriamo i capisaldi ed i metodi dell'analisi diretta ed inversa!
Rispondi
Avatar utente
Ross
Daemian
Messaggi: 1895
Iscritto il: ven 24/ago/2012 23:35:00
GPC: 0- 8-2010
Forma: Panthera pardus delacouri
Età: 27
Contatta:

Guida alle Analisi di Ross

Messaggio da Ross » gio 19/giu/2014 22:07:59

Hey gente, finalmente anche io ho deciso di scrivere la mia Guida alle Analisi.
Premetto che sono un tipo moolto preciso, che usa qualunque cosa per fare un prospetto dettagliato: morfologia, abitudini, comportamento, mantello, tipo di pelliccia, habitat, alimentazione, colore del mantello, tutto insomma. Per quanto riguarda le fonti mi affido a wikipedia o siti specifici sia italiani che inglesi.
Bene, ora passiamo all'analisi. Ho scelto la Tigre del Bengala poiché ha tratti particolari e quindi sono certa sarà utile allo scopo. Bene iniziamo
La tigre del Bengala è un animale solitario che caccia prevalentemente durante le ore notturne e che non ama spartire il proprio territorio con altre tigri o altri animali.
Da questo pezzo possiamo ricavare che una persona tigre del Bengala sarà

- Un tipo solitario
- Procastinatore, non sei il tipo che fa tutto subito, hai i tuoi tempi, ti piace procedere con calma
- Sei un tipo territoriale

Per scoraggiare gli intrusi, tutte le tigri marcano il loro territorio con l'urina, la quale contiene delle secrezioni dall'odore molto intenso che segnalano la loro presenza. Un altro metodo che impiegano consiste nel lacerare la corteccia degli alberi con gli artigli.
Questo diventerà qualcosa del tipo

- Se qualcuno non rispetta la tua privacy gli fai capire in tutti modi che non è gradito
È difficile seguire le tracce di una tigre del Bengala perché, nonostante la sua taglia imponente, questo felino è di natura discreta e timida
Questo pezzo è importante, poiché tratta delle caratteristiche importanti del felino.
Quindi avremo:

- Sai come passare inosservato quando lo desideri
- Sei un tipo riservato, poche persone conoscono dettagli importanti della tua vita
L'animale è solito ricoprire gli escrementi con la terra e spesso trascina i resti delle sue prede in mezzo ai cespugli.
Altro segno di riservatezza, le tigri mangiano nascoste e condividono il cibo solo con le tigri con cui hanno legame di sangue (caratteristica poco nota e comune) possiamo renderlo per una persona con qualcosa tipo

- Non riveli i tuoi segreti a nessuno se non a pochi intimi
 Alle volte arriva persino a ricoprirli di foglie morte per essere sicura che nessun altro potrà approfittarne in sua assenza
Questo è un chiaro segno di possessività e prudenza quindi:

- Sei molto possessivo e geloso, in particolare riguardo cose/persone che hai “conquistato” con molta fatica
- Sei una persona previdente

 
Durante le ore diurne riesce a mimetizzarsi nel folto dell'erba degli elefanti, una pianta appartenente al genere Miscanthus tipica dell'ambiente di vita di questo felino e che può raggiungere un'altezza di quasi 10 metri.


Altro segno di riservatezza:

- Ti senti al sicuro e ti lasci andare solo nascosto/a da occhi indiscreti
Le tigri uccidono la loro preda schiacciandola a terra e rompendole la spina dorsale (metodo preferito per le prede di dimensioni medio-piccole), o strangolandola con un potente morso al collo (metodo preferito per le prede di dimensioni medio-grandi).
Questo è un tratto riguardante la sopravvivenza e anche non si tratta di uno scontro tra tigri (che combattono comunque in maniera simile a quella con cui cacciano), quindi:

- Se vieni attaccato, non esiti a rispondere nella maniera più efficace possibile
- Sai come ferire le persone, sai muovere le giuste corde per annullarle
Come tutte le tigri, è un predatore e si nutre normalmente di mammiferi di taglia medio-grande, come conigli, bufali d'acqua,cervi, capre, cinghiali e gaur. È però noto anche cibarsi di giovani elefanti e piccoli di rinoceronte. Generalmente le tigri non attaccano individui adulti di elefante o di rinoceronte, ma questo tipo di predazione può verificarsi
La parte dedicata all'alimentazione nella persona viene tradotta con gli interessi. Mentre l'ultimo capoverso è dedicato al saper valutare l'avversario, in punti verrà:

- Hai interessi vari, alcuni sono insoliti o molto particolari
- Sei un tipo valutatore, difficilmente ti confronti con chi sai potrebbe sconfiggerti, ma se necessario non rifiuti lo scontro
Bisogna sapere inoltre che la tigre del Bengala è il solo felino che si nutre di carne che ha già cominciato a decomporsi
Questo punto è semplice

- non sei un tipo schizzinoso
La varietà degli habitat di vita della tigre del Bengala è ampia, includendo le praterie, le foreste pluviali tropicali e subtropicali, macchia a cespugli, foreste umide e decidue e foreste di mangrovie.
Questo punto riguarda l'adattabilità e l'eventuale necessità di particolari caratteristiche. Come potete vedere sono elencati ambienti in cui è facile nascondersi, perché ricchi di verde, e in cui raramente manca l'acqua. Quindi si tratterà di una persona molto adattabile che ha bisogno di poche cose indispensabili:

- Sei una persona altamente adattabile purché ci siano quelle cose che tu reputi indispensabili
L'accoppiamento fra tigri può verificarsi in un qualsiasi periodo dell'anno, ma generalmente è più comune che avvenga tra il mese di novembre e il mese di aprile. L'accoppiamento non è caratterizzato da un iniziale corteggiamento da parte del maschio, anzi è proprio la femmina che segnala la sua presenza con ripetuti gemiti e ruggiti accompagnato dall'emanazione di odori tipici che fanno recepire al maschio il suo stato di fertilità.
Questa parte è dedicata alla vita con il partner, quindi:

- Cerchi un partner solo quando ne senti il bisogno
N- on ti fai problemi a fare il primo passo (tratto femminile)
Successivamente ha inizio il corteggiamento, mediante contatti, come il mordersi il muso vicendevolmente e con sfregamenti continui
Sempre riguardo la vita di coppia:

- Con il partner sei dolce e affettuoso,
- Ti piace dimostrare il tuo amore con coccole, baci, abbracci

 
Sono infatti le femmine ad occuparsi di loro nei primi giorni di vita, nascondendo la prole al riparo in tane, solitamente create in fitti cespugli e in fessure rocciose
Questo pezzo che riguarda, la cura e protezione dei cuccioli, lo trasformeremo nel comportamento che la persona-tigre assume riguardo le persone a cui tiene:

- Sei protettivo e premuroso con le persone a cui tieni, cerchi di proteggerle in ogni modo (tratto spiccatamente femminile)
A 8 settimane dalla nascita, i cuccioli sono pronti a seguire la madre al di fuori della tana che li proteggeva e dalla quale non erano mai usciti. Nonostante questo non si avventurano a "viaggiare" con la madre all'interno del proprio territorio, restando nei pressi della tana pronti a rientrare in caso di pericolo
Questo pezzo lo dedicheremo alla curiosità, all'intraprendenza e prudenza della persona-tigre

- Sei sempre stato un tipo curioso, a volte un po' avventato, ma eviti sempre di metterti nei guai
I cuccioli raggiungono una vera e propria indipendenza circa dopo i 18 mesi di età, ma nonostante questo non abbandoneranno la madre prima dei 2-2 ½ anni. Le femmine raggiungono la maturità sessuale intorno ai 3-4 anni, mentre i maschi all'incirca verso i 4-5 anni
Questo pezzo lo dedicheremo alla maturità e all'attaccamento alla famiglia

- Nonostante tu sia sempre stato un tipo indipendente, ti sei allontanato dalla famiglia con difficoltà

- Sei maturato lentamente
Le tigri, animali solitari, sono di norma poco disponibili a dividere il proprio territorio con altri simili. Sono stati osservati, tuttavia, occasionali incontri che non si sono conclusi con una lotta e anche casi di spartizione di una preda.
Questo pezzo è interessante, perché tratta un particolare “insolito” per un animale solitario

- Seppur raramente, condividi con le persone a cui tieni
- Riesci a tollerare la presenza di altre persone, nel tuo territorio, se tieni a loro

può percorrere grandi distanze camminando lungo i letti dei ruscelli, i sentieri e anche le strade battute dall'uomo.


Questo è un tratto particolare, per i felini

- Non ti fai problemi a viaggiare purché tu abbia un posto in cui tornare


Prima di proseguire ci tengo a fare una piccola premessa: per questa guida mi sono ispirata ad un'analisi che ho già fatto, ossia la tigre del Bengala, ma i punti li ho elaborati al momento e non ho usato quelli che ho scritto nella mia analisi. Per la parte che sto per introdurre invece, userò i punti che ho già elaborato nell'analisi.

Bene, ora passiamo invece ad analizzare i caratteri che si possono aggiungere basandosi sulle caratteristiche del mantello dell'animale da analizzare.
La prima cosa da sapere è qual'è il mantello classico o più comune dell'animale
Es. mantello marrone-arancio con strisce nere per la tigre, mantello nero con focature marrone per il dobermann, bianco a pois nero per il dalmata ecc.

In questo caso, trattandosi di una tigre il mantello classico è appunto quello marrone-arancio con strisce nere. Quindi le altre varietà saranno oggetto della nostra attenzione. Se decidete di aggiungere questi dettagli alle analisi ricordate di farlo a fine analisi facendo le distinzioni per mantello e soprattutto siate certi delle fonti, in caso contrario chiedete confronto ad altri analisti, e se le fonti non sono verificabili evitate di pubblicare queste aggiunte, potrete sempre farlo in n secondo momento.

Ora nella tigre del Bengala si conoscono, oltre al mantello classico, quello bianco, il bianco stripeless (assenza totale o parziale delle caratteristiche strisce nere), golden e arancione.

Partiamo nell'analizzare i 2 tipi di bianco:
- Sei una persona molto elusiva le tigri bianche, per sopravvivere devono essere ancora più caute delle cugine dal mantello classico
- Per te è difficile non essere notato proprio a causa del colore del mantello sono facili da avvistare
- Non ami la rivalità, quindi cerchi sempre di evitare conflitti le tigri bianche risultano più "pacifiche" e quindi piuttosto che partire all'attacco tendono ad evitare lo scontro

Ora passiamo alle varianti golden e arancione

- Sei una persona molto resistente questo punto è stato ricavato dalla lettura di studi genetici sul colore della tigre. Gli studiosi hanno scoperto che le tigri di queste varietà hanno pelle e pelo più resistenti rispetto a quello delle cugine, questo è collegato ai geni che ne mutano il colore in queste tonalità particolari


Siccome credo, che la parte dedicata ai colori meriti più attenzione se si vuole arricchire l'analisi per renderla ancora più dettagliata, sfrutterò un'altra mia analisi per cercare di farvi capire meglio come interpretare le informazioni relative al colore.

Prendiamo in analisi i colori del Dobermann. Il dobermann ha 2 colori ufficiali: nero con focature e fegato con focature. Il nero è il più conosciuto. Oltre a queste nuance ci sono il raro albino, il blu e il grigio isabella, questi sono colori non allevati e che si creano per particolari condizioni genetiche.

Cominciamo

Mantello Marrone

- Ti contraddistingue un alone di curiosità, hai una personalità ancora più particolare ed insolita la varietà marrone è poco nota per chi non è un appassionati cinofilo. Solo negli ultimi anni in Italia ha iniziato ad essere allevato. Quindi un daemian che proietta il suo daimon dobermann con questo colore avrà una personalità dobermann più particolare proprio perché il color fegato non è molto comune
- Non tutti ti apprezzano quanto meriti. questo dipende dallo stereotipo del colore. Per molte persone i dobermann sono solo neri e faticano a credere di aver davanti un vero dobermann se questo è di color fegato

Mantello Blu e Isabella

- Per risolvere un problema spesso finisci con il crearne altri Questi mantelli creano tare genetiche e problemi di salute, quindi esemplari di questo colore non sono più allevati poiché spesso soffrono di alopecia (perdita di pelo ed ispessimento della cute). Quindi gli allevatori tentando di creare nuovi colori sono finiti col produrre soggetti con carenze di salute
- Hai interessi insoliti (Mantello isabella) interessi insoliti perché il mantello isabella è raro quasi quanto quello albino, ed è prodotto da un incrocio di geni particolare

Mantello albino

- Sei una rarità questo deriva semplicemente dalla rarità della mutazione
- Sei una persona molto timida e fragile. deriva dalla delicatezza del pelo e dei problemi di salute che possono avere i soggetti albini
- Spesso vieni ferito da avvenimenti che ad altri non fanno male molti doberman albini sono fotosensibili, quindi soffrono all'esposizione alla luce
- Temi gli avvenimenti improvvisi l'albinismo può portare a cecità e/o a sordità quindi avendo almeno uno dei 2 sensi più importanti per i cani compromesso, i dobermann albini si spaventano per gli avvenimenti improvvisi perché colti totalmente di sorpresa. Inoltre può dipendere anche dalla fotosensibilità se si parla della luce dei lampi, una luce forte e improvvisa può creare fastidio ai chiarissimi occhi di questi cani.



Spero di essere stata chiara ed esaustiva e che la guida sia di vostro gradimento e che soprattutto sia utile. Attendo pareri, giudizi, commenti
Mostra

Rispondi