[Analisi] SPECIE - Squalo longimano (Carcharhinus longimanus)

Analisi dirette di Pesci!
Rispondi
Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4927
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: ???
Località: Piemonte
Età: 22

[Analisi] SPECIE - Squalo longimano (Carcharhinus longimanus)

Messaggio da Pandemonium » ven 12/set/2014 00:35:37

Squalo longimano - (Carcharhinus longimanus)
Iniziamo! Uh, quest'analisi sarà una tortura, perché io sono una tipa pazza che voleva sperimentare l'analisi per discorso, dato che mi ero stufata della solita a punti. Boh, più o meno scriverò come nelle sinottiche. Auguratemi buona fortuna!

Immagine

*Enneagramma e tipi psicologici
INTJ
5, 8, 8 w 9

*Rapporto con gli altri
Bene, eccoci qui. Dunque, credi che il tuo daimon sia uno Squalo Longimanus (... Pescecane va bene comunque, dai!)? Per prima cosa, cerchiamo di capire come ti rapporteresti con l'esterno. Allora, prima cosa: sei un vero e proprio introverso che odia a morte gli estranei. Possiamo quasi dire che ti reputi superiore agli altri, e per questo motivo li eviti a priori (ma sulla superiorità di questo squalo ne parleremo più avanti). Diciamo che non hai quella grandissima vita sociale: le persone non ti entusiasmano, al contrario le trovi noiose e stupide. Per questo, preferisci rimanere da solo. Già: la solitudine è la tua amica più intima. Hai bisogno di lei: probabilmente sei quel genere di persona che si sente realizzata a starsene in casa, con un buon libro da leggere e un ottimo film in tv.
Non hai una grande cerchia di conoscenze e amicizie. Preferisci muoverti da solo, senza nessuno a romperti, o assieme al tuo gruppetto d'amicizie fidate.
Anche in compagnia, tuttavia, è bene sottolineare che rimani un tipo taciturno. Parli poco e solo se interpellato, di certo non possiamo dire che sei l'anima della festa... Oh, aspetta. Festa? No, assolutamente no. Per te già essere in tre equivale ad una folla! "Festa" non è una parola che si sposa bene con te. Il caos è il tuo nemico numero uno.
Tendi ad evitare gruppi troppo corposi, cerchi sempre di ritagliarti una fetta di tempo solo per te (e forse è il momento più gratificante della giornata!).
Sei una persona aggressiva con gli estranei (... ma facciamo prima a dire "aggressiva con tutta l'umanità"). Non ami che ti rivolgano la parola, odi quando la gente ti disturba mentre stai riflettendo o ti stai occupando di affari importanti (almeno, per te). Ti ridimensioni solo con i tuoi amici stretti (che non sono molti, massimo 2 o 3) con cui sei pure disposto a condividere i tuoi pensieri e i tuoi oggetti. Consideri i tuoi amici come dei prediletti, persone speciali e non comuni che sono riuscite a guadagnarsi la tua fiducia. E non è assolutamente cosa da poco.
Vieni riconosciuto come un leader, egoista e prepotente, ma nessuno mai si sognerebbe di aggredirti o di mettere in discussione la tua autorità.
Non segui le gerarchie, ma se esistessero non esiteresti nemmeno per un secondo a collocarti in cima. Per te esistono solo gli idioti, e quelli che serpeggiano tra gli idioti, approfittandosene.

*Rapporto con te stesso
Riprendiamo il discorso della superiorità: sei un grandissimo egocentrico, avido e probabilmente disposto a tutto per raggiungere i tuoi scopi. Questo agli occhi della società dovrebbe renderti una persona orribile? Non importa: tu, nella tua mente, sei il migliore, quello che è riuscito a capire davvero come stanno le cose. Sei arrogante e non trovi disonorevole ammetterlo: ti senti forte, e lo sei senz'altro. Infatti, è molto difficile, se non impossibile, ferirti. Forse è difficile perché tu non dai minimamente ascolto agli altri (nemmeno ai tuoi amici!). Sì, ti consideri un po' come un re che è finito per disgrazia in un porcile.
Sei freddo e possiamo affermare che nessuno ti conosca per ciò che realmente sei. Non perché indossi maschere (al contrario, sei molto diretto e fingi di rado), ma perché non ti confidi mai, con nessuno. I tuoi sentimenti restano cosa tua, e non li condividi mai volentieri. Finché si tratta di scambiare opinioni, sei un libro aperto; ma quando si tratta di coinvolgere la sfera privata, diventi muto. Non che tu sia un grande chiacchierone, in ogni caso.
Sei opportunista e ambizioso. Non ti fai problemi a sfruttare il lavoro altrui per avvantaggiarti. Se necessario, sei disposto a mentire, o a creare amicizie di convenienza. Nel lavoro, ti prendi il tuo tempo: non ti piace metterti fretta, credi di non riuscire a dare il massimo. Procrastinatore per ciò che non t'interessa, tendi a rimandare fino all'ultimo. Molto ordinato e preciso invece quando si tratta di lavorare su cose per cui nutri interesse. Sei comunque un lavoratore medicoloso e che da il massimo.
Sei una persona sfuggente, nessuno ha un quadro preciso su di te. Non sei un bugiardo patentato (anche se potresti benissimo diventarlo!), ma preferisci occultare la verità o omettere certi dettagli.
Sei un tipo riflessivo che raramente si lascia prendere dalla frenesia. Non perdi la testa nemmeno nelle situazioni spinose, e questo è sicuramente un pregio, per te. Tendi a pianificare le cose, anche se non sempre obbedisci al tuo stesso schema mentale.
Inoltre, sei sicuramente testardo, orgoglioso e, di conseguenza, anticonformista. Seguire il gregge è la cosa che odi di più al mondo. Tu sei speciale. Tu sei Importante. E lo sai.

*Vita di coppia
Oh, l'amore è nell'aria! ... No.
D'accordo. Diciamo che è raro vederti innamorato, ma rimani comunque indipendente dal partner. Non ti piace l'idea che una persona possa diventare la tua ossessione, il tuo centro. Apprezzi la libertà, e vuoi che la tua vita continui ad essere così, senza alcun vincolo, senza dover dipendere da nessuna persona.
In ogni caso, il tuo compagno dev'essere davvero qualcuno di speciale! Insomma, se hai deciso di renderlo tale!
Ne rimani distaccato in ogni caso, nonostante l'amore che (è inevitabile, pure per un cuore di ghiaccio come il tuo!) provi per lui/lei: vuoi lasciargli i suoi spazi, non sembrare soffocante; proprio così come tu non vuoi sentirti oppresso.
Spesso dici di "sentirti soffocare" quando sei in giro, e non vuoi che questo succeda con la persona che ami di più al mondo.
Tuttavia, se la storia finisce... Pazienza! Morto un papa, se ne fa un altro! Non sei mai stato male per amore. E se hai sofferto... Nessuno lo è mai venuto a sapere.
Con il partner, ti sei avvicinato sicuramente con cautela. Sì, forse solo con il compagno possiamo dire che hai fatto la prima mossa, uscendo dal tuo guscio. Ti comporti in maniera onesta con il partner e cerchi di farlo sentire speciale ed importante almeno quanto te. Non cerchi di abbagliarlo con belle parole, al contrario di come faresti con i tuoi amici, nè ti imponi con prepotenza. Con lui/lei, diciamo che ti trasformi in un'altra persona, dimostrandoti in grado di vedere il mondo anche con altri occhi che non sono i tuoi.

*Di fronte ad un pericolo
Pericolo? Oh, quale pericolo! Per te nulla è davvero pericoloso. Anche perché diciamo che tendi a zittire tutti con la tua presenza. Insomma, probabilmente ti atteggi da duro (cosa che non ti devi nemmeno sforzare a fingere, perché lo sei!) e di conseguenza nessuno prova nemmeno ad aggredirti (... insomma, chi vorrebbe provocare una persona che sembra disposta a distruggerti la faccia se la contraddici?). Tuttavia tu, da bravo solitario, tendi ad evitare il conflitto. Sì, infatti se nessuno ti provoca o ti interpella in un discorso, ti fai la tua bella vita per gli affari tuoi. La realtà è che non t'interessano i pensieri di quegli altri idioti.
Quando scatti, tuttavia, sei terribile. Ovviamente, avverti sempre prima di attaccare. Non sei un folle che se la prende per nulla. Insomma, basta poco per accendere in te la rabbia, ma attacchi solo se non ne puoi più. Da un certo punto di vista, sei tollerante, ma anche astuto e paziente: forse sadico, sai aspettare il momento giusto per ferire meglio una persona. Vendicativo, non dimentichi mai facilmente i torti subiti. Anzi, possiamo dire che hai un'ottima memoria a riguardo.

*Punti di forza e di debolezza
Qui procederò a punti:
- Solitario, preferisci passare il tempo per conto tuo, oppure in compagnia di pochi eletti;
- Egocentrico, tendi a considerarti migliore degli altri;
- Opportunista e procrastinatore;
- Non ami parlare di te;
- Aggressivo e vendicativo, ma avverti sempre prima di agire, e attacchi solo se provocato;
- Riflessivo, introverso, pensieroso e taciturno;
- Se messo in un gruppo, sicuramente leader. Forse un po' prepotente;
- Odi la compagnia forzata, le folle ti soffocano;
- Eviti gli estranei (non inizi mai una conversazione per primo se non interpellato), selettivo nelle amicizie;
- Un duro lavoratore per ciò che ti interessa, ambizioso;
- Testardo, orgoglioso, cauto e diffidente, ma al contempo curioso;
Ultima modifica di Pandemonium il lun 15/dic/2014 20:56:20, modificato 1 volta in totale.
ISFP | 3w2 | Una persona tanto confusa
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Avatar utente
Kasei
Daemian
Messaggi: 1856
Iscritto il: mer 31/dic/2008 16:45:00
GPC: 30 dic 2008
Forma: The Thing
Località: Silent Hill Historical Society
Età: 24

Re: [Analisi] SPECIE - Squalo longimano (Carcharhinus longimanus)

Messaggio da Kasei » ven 12/set/2014 14:09:19

Stupenda analisi, complimentissimi *___*!
E sinceramente non mi dispiace questo stile xD!

Avatar utente
Eowyn & Faun
Daemian
Messaggi: 1419
Iscritto il: dom 19/mag/2013 19:01:09
GPC: 19 mag 2013
Forma: Confusa e felice
Località: Bari
Età: 34

Re: [Analisi] SPECIE - Squalo longimano (Carcharhinus longimanus)

Messaggio da Eowyn & Faun » ven 30/gen/2015 15:51:10

L'ho letta solo ora. Questa analisi è sublime. Che tipi incredibili gli squali!
Immagine

Nulla è reale,
tutto è lecito.


4w5 | INFP | Huffleclaw

Rispondi