[Analisi] SPECIE - Pitone reticolato (Python reticulatus)

Analisi dirette di Rettili!
Rispondi
Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4927
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: ???
Località: Piemonte
Età: 23

[Analisi] SPECIE - Pitone reticolato (Python reticulatus)

Messaggio da Pandemonium » mer 17/ago/2016 13:43:09

Pitone reticolato
Python reticulatus

Immagine

Tipi psicologici: infp, intp
Enneagramma: 5, 9

Tratti fondamentali
Introverso. [Come la maggior parte dei serpenti, il pitone reticolato è una creatura solitaria, che si incontra con i conspecifici solo durante il periodo dell'accoppiamento.]

Una persona con un daimon pitone reticolato sarebbe assolutamente introversa. Non amante di grandi feste o di grandi compagnie, preferirebbe la presenza di pochi, ma buoni amici, o addirittura la buona e vecchia solitudine, di cui non si stufa assolutamente mai: infatti, quando è solo può occuparsi a piacere dei suoi hobby, senza limite alcuno e senza che gli vengano imposti ritmi particolarmente frenetici. La calma regna sovrana nella casa di un pitone reticolato, e può venire (a volte giustamente) confusa con pura e semplice pigrizia.
Generalmente non ama i lavori di gruppo, preferendo dedicarsi a tu per tu ai suoi obiettivi e al suo lavoro, prendendosi il suo tempo (questo sarà un punto molto importante).

Pacifico. [Nonostante l'aspetto e le voci (che lo definiscono un animale aggressivo), il pitone reticolato ha un carattere calmo, ozioso, e generalmente non ci sono conflitti tra conspecifici. I comportamenti aggressivi sono stati osservati solo quando hanno tentato di portare alla cattività esemplari selvatici - giustamente, aggiungerei.]

Una personalità pitone reticolato sarebbe decisamente pacifico. E' per il vivi e lascia vivere e solitamente non vi accorgerete mai di lui. Preferisce non scatenare alcun conflitto e stare a mimetizzarsi con la tappezzeria, piuttosto che alzare la voce e magari rischiare di scatenare litigi poco carini. Infatti questi ultimi lo stressano molto.
Tende ad essere freddo e distaccato e questo potrebbe portare alle persone attorno a lui a pensarlo un tipo aggressivo, in realtà gli interessa poco o niente delle persone attorno a lui e, se può, evita il contatto con estranei. Questo non significa che non sappia socializzare, semplicemente è molto timido e goffo nelle relazioni sociali e preferisce la solitudine o la compagnia di persone che già conosce bene, da tempo. Infatti, come già abbiamo sottolineato, lui ha bisogno di tempo in pratica un po' per tutto. E in questo caso, anche con le persone. Ha bisogno di studiarle un po' per capire se possono essere dei buoni amici, e generalmente non si fida mai subito del tutto. Ci mette un po' ad aprirsi e a confidarsi, e generalmente passa un bel po' di tempo.
Ovviamente non è completamente uno zerbino. Nonostante preferisca fuggire a gambe levate dai problemi, se provocato o se messo alle strette sa reagire. Ma questo succede piuttosto raramente, perché preferisce evitare di creare grane fin dal principio, cercando di mediare e trovare una soluzione.

Paziente, scarsa energia. [Il pitone reticolato caccia solitamente per agguati, appostandosi sugli alberi e attendendo quindi la preda. In caso di necessità, può ricercare lui stesso la preda, muovendosi ed inseguendo, ma è un metodo utilizzato pochissimo, dato che richiede troppa energia.]

Un pitone reticolato sarebbe inoltre una persona paziente. Sa aspettare, poco da aggiungere a riguardo. Se vuole qualcosa, raramente si mette in moto per ottenerla, perché sa che, 90 su 100, si tratta di uno spreco di energie inutile, per cosa poi? Magari non sarebbe nemmeno riuscito ad ottenere ciò per cui lottava! Quindi, preferisce di gran lunga attendere l'occasione propizia, e per questo ha una grande, grandissima pazienza.
Inoltre, possiamo dire che non si tratta di una persona troppo attiva. Al contrario, il nostro pitone preferisce togliersi il grosso del lavoro subito, magari impiegando una grande energia, per poi oziare e fare quel che più ama e che lo ricarica in tutta tranquillità. Potrebbe finire i lavori molto rapidamente, con meno attenzione per i particolari, forse.
Ha bisogno di molto tempo per rilassarsi e stare per conto suo, per cui attività troppo pressanti possono metterlo a disagio, o stressarlo.

Al ritmo del suo tamburo (pigro?). [Il pitone reticolato fatica ad adattarsi a nuovi ambienti, e questo è un livello di ansia non indifferente per lui. Il pitone reticolato impiega molto tempo ad accettare i cambiamenti. Ha un metabolismo che non gli consente grandi scatti, e per questo preferisce una caccia per appostamento. Il suo tasso metabolico è molto alto, e questo gli permette di trascorrere molti giorni, se non mesi, in completa assenza di cibo (addirittura 23 mesi), digerisce molto molto lentamente e ha bisogno di riposo una volta consumato il pasto.

Come abbiamo già detto, lui marcia al ritmo del suo tamburo. Vietato assolutamente mettergli fretta, in qualsiasi circostanza. Lui ci va coi piedi di piombo!
Nelle relazioni è lento, ha bisogno di appurare la buona fede della persona che si trova di fronte, e può metterci un sacco di tempo prima di decidere di aprirsi o anche solo per iniziare a considerarla "amica".
Nei lavori pure, dato che preferisce gestire lui i tempi e gli obiettivi da svolgere per primi, in totale libertà. Preferisce lavori a "basso consumo energetico" o più intellettuali, piuttosto che manuali o prettamente pratici: in questi casi tenderà a toglierseli il prima possibile, specie se non sono cose che lo appassionano (magari ama il bricolage e se deve fare cose del genere come mestiere sarà anche appassionato e sembrare il più grande stacanovista del mondo, ma ciò non toglie che se deve fare lavori manuali che odia, lo farà in fretta e probabilmente pure male).
Può sembrare di conseguenza pigro, perché come ho già ripetuto, necessita di tempo per riprendersi dallo sforzo. Non è assolutamente una delle persone più attive di questo pianeta, no.
Immagine
Tratti importanti
Non adattabile. [Il pitone reticolato, nonostante occupi tutto il sudest asiatico, è fortemente dipendente dall'acqua, e si trova spesso nei pressi di fiumi o stagni. Richiedono ambienti tropicali per poter sopravvivere.
Gli esemplari selvatici trasportati in cattività si adattano con estrema difficoltà al nuovo ambiente, manifestando comportamenti anomali in natura, come l'aggressività.
]

Non è attivo, e non è minimamente adattabile. Senso dell'avventura, coraggio? Non sono di casa, mi dispiace.
Qui non troverete una personalità pronta a partire, pronta ad adattarsi. Assolutamente no. Ripeto, se non era ancora abbastanza chiaro: ha i suoi tempi. Quindi anche l'inserimento all'interno di un nuovo ambiente può essere quasi traumatico per il nostro serpente. Perché non è detto che gli piaccia, perché tende a paragonarlo con il suo vecchio ambiente, perché forse le cose sembrano peggio di prima e, sì, ha bisogno di tempo perché questo gli entri bene in testa e incominci a trovarlo "meno brutto".
Ama seguire una sorta di routine, questo lo tranquillizza e lo fa sentire a casa. No, i cambiamenti di programma e le cose "all'ultimo" non gli garbano granché.

Dedicato. [Sia i maschi che le femmine durante il periodo del corteggiamento digiunano. Per le femmine il periodo può durare fino alla schiusa delle uova, mentre per il maschio generalmente termina quando la femmina le depone.]

Se trovate qualcosa che gli piace davvero o che lo appassiona, allora wow, avremmo di fronte una persona molto concentrata e devota. Strano a dirsi, eh? Il nostro pitone è in grado di impegnarsi davvero molto per quello che ama, anche a costo di grandi sacrifici. Può fare ciò per un progetto di vita, per un hobby, per un lavoro che abita nel suo cuore, o addirittura per i suoi amati. Cova i suoi sogni e le sue aspirazioni e aspetta pazientemente che si realizzino, agendo quando è più opportuno, senza perdere di vista la sua meta. Sa essere tenace quando si toccano le corde dei desideri.

Protettivo. [Punto strettamente collegato la precedente. La femmina di pitone reticolato si occupa personalmente dell'incubazione delle uova, attorcigliandosi attorno ad esse e "rabbrividendo" al fine di scaldare le uova. Difende inoltre le uova durante l'incubazione con aggressività.]

Molto protettivo quando si tratta di difendere quello in cui crede o i suoi cari, lì può fare uno strappo alla regola e inalberarsi un pochetto, abbandonando per un attimo la natura pacifica. Non esiste che qualcuno insulta i suoi amati, o il suo grande progetto. Per farla breve, tutto ciò che ha un grande valore ed importanza per il nostro pitone, non va assolutamente toccato. Altrimenti, suo malgrado, morde. E sa fare male.

Indipendente. [I piccoli una volta usciti dall'uovo sono completamente autonomi.]

Non si tratta di una persona che "muore dietro" ai suoi amici, alla famiglia o a qualsiasi gruppo di relazioni. Infatti lui è autonomo. Questo non significa che non ami i suoi cari. Al contrario, come già detto, farebbe qualsiasi cosa per loro, ma non può rinunciare alla sua indipendenza, al suo bisogno di solitudine e al suo voler occuparsi dei progetti di lavoro da solo.
Può anche non sentirsi per settimane con alcuni suoi amici, senza che questo leda in alcun modo al legame. Non è che non gli vuole più bene, semplicemente ha avuto altro da fare, o gli era passato di mente per un motivo o per l'altro. In ogni caso, se avesse bisogno di qualcosa o fosse nei guai, il nostro pitone agirebbe in nome dell'amicizia.

Non schizzinoso. [La dieta del pitone reticolato consiste solitamente in uccelli e piccoli mammiferi, ma talvolta, spinto dalla fame, può predare cani, grandi mammiferi o addirittura esseri umani.

Non si tratta di un tipo particolarmente schizzinoso, o tremendamente ambizioso. Al contrario sa accontentarsi dei risultati che ottiene, senza sottovalutarli o sopravalutarli. Se motivato correttamente, sa diventare molto ambizioso e puntare molto in alto, ma generalmente lui sa a cosa può aspirare e non si illude mai troppo.
Immagine
Per Andrea & Hagen
ISFP | 3w2 | Una persona tanto confusa
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Avatar utente
Andrea
Daemian
Messaggi: 258
Iscritto il: dom 14/ago/2016 23:10:56
GPC: 15 ago 2015
Forma: Trigre
Età: 26

Re: [Analisi] SPECIE - Pitone reticolato (Python reticulatus)

Messaggio da Andrea » mer 17/ago/2016 13:58:26

Grazie per l'analisi! È la forma di Hagen, senza dubbio (quasi), e mi assomiglia in modo pazzesco.
Andrea|Daemian|INTP|5w6|Slytherclaw
Hagen|Daimon|MBTI non trovato, si prega di contattare l'amministratore

Rispondi