[Analisi] SPECIE - Geco leopardo (Eublepharis macularius)

Analisi dirette di Rettili!
Rispondi
Avatar utente
Pandemonium
Amministratrice
Messaggi: 4927
Iscritto il: sab 25/feb/2012 14:47:57
GPC: 24 giu 2009
Forma: ???
Località: Piemonte
Età: 22

[Analisi] SPECIE - Geco leopardo (Eublepharis macularius)

Messaggio da Pandemonium » mer 23/set/2015 15:34:43

Geco leopardo
Eublepharis macularius

Immagine

Tipi psicologici: INFJ
Enneagramma: 9w8, 4

TRATTI FONDAMENTALI
INTROVERSO

I gechi leopardo sono animali solitari. Trascorrono la maggior parte della loro vita in solitudine, eccezione fatta che per la stagione degli amori. I maschi sono territoriali e si dimostrano aggressivi nei confronti degli intrusi. Possono tollerare la presenza di gechi di sesso opposto.

Se sei un geco leopardo, sei una persona introversa. Non sei l'anima della festa e al contrario, gruppi troppo grossi o feste possono non essere l'ideale per te. Piuttosto preferisci passare una giornata tranquilla, da solo o con pochi amici fidati con cui ti diverti e ami trascorrere il tempo.
Possiamo dire che sei abbastanza chiuso e hai davvero poche amicizie. In realtà, a te va bene così. Non sei una persona che vuole avere amici e conoscenti ad ogni angolo, preferisci qualcosa di tranquillo, soft, e non troppo impegnativo. Puoi non coltivare molto i tuoi rapporti, e se non senti i tuoi amici per qualche giorno o una settimana, non dai di matto. Per te non è di vitale importanza la vita sociale, riesci a stare benissimo senza, concentrandoti sui tuoi hobby o sui tuoi lavori.
Ovviamente hai anche tu la tua vita sociale, anche se probabilmente non così entusiasmante o piena di novità: ma veramente, tu sei soddisfatto così, e puoi non provare la necessità di conoscere gente nuova (al contrario, sei molto diffidente e sospettoso nei confronti dei nuovi). Può piacerti di tanto in tanto frequentare il tuo piccolo gruppo di amicizie, ma preferisci uscire con pochi amici fidati. Non c'è bisogno per te festeggiare alla grande. Ti puoi divertire benissimo anche solo andando in pizzeria o guardando un film. L'importante è sentirsi bene e a proprio agio.

EVITA IL CONFLITTO

Il geco leopardo rimane solitamente nascosto e si mimetizza per non farsi individuare dai predatori. Se questi li catturano, il geco possiede un metodo di difesa: perdere la coda, e in quel momento tentano la fuga. La coda può muoversi fino a 30 minuti, e in questo modo il predatore si dovrebbe distrarre, consentendo al geco di fuggire.

Non un tipo eccessivamente aggressivo, in genere tu eviti sempre i conflitti, specie se ti senti sotto pressione o se capisci che chi hai di fronte è troppo forte per te. Un geco maschio potrebbe comportarsi in maniera aggressiva quando sa di poterlo fare (magari sei arrogante con chi è più piccolo-debole di te), e invece ha la coda di paglia quando si trova di fronte a superiori o simili. Ma non è affatto detto. Il geco maschio pur amando la quiete risponderà con una certa aggressività se provocato.
Un geco femmina, invece, mancando della componente competitiva del geco maschio, sarà più riservata e sottomessa. Se sei un geco femmina, infatti, non ha importanza chi hai di fronte: cercherai sempre di evitare un litigio o discussioni. Se una cosa può causare un possibile battibecco, non la farai.
Nel bel mezzo di un litigio, un geco è stressato e può faticare a gestirlo. Per questo può preferire defilarsi o fare finta di niente, stringere i denti. Può crearsi vari piani di fuga in questi casi. Può essere il tipo che di fronte a un problema corre in camera sua mettendo la musica a palla, fino a quando le acque non si calmano. Può non essere il più diretto di questo mondo: ha bisogno di tempo per metabolizzare e dare delle risposte, in totale calma. Le atmosfere agitate e pressanti mettono ansia e stress al nostro geco. Ha bisogno di un ambiente tranquillo per potersi sentire libero di dire la sua.

COMPETITIVO, TERRITORIALE (maschile)

I gechi leopardo maschi sono davvero molto aggressivi nei confronti degli altri maschi. Mentre un maschio può vivere più o meno tranquillamente con altre femmine sullo stesso territorio, se un altro uomo prova a varcare quella soglia è guerra. Solitamente i maschi che non vogliono venire disturbati producono dei rumori con la coda, a mo' di avvertimento, e se l'altro coglie il segnale e se ne va, è finita lì. Ma se invece si sente sfidato dal nuovo, il padrone di casa si sentirà chiamato a reagire, e incominceranno a lottare, mordendosi ferocemente. Talvolta i lottatori riportano gravi ferite.

Un geco maschio, quindi, pur mantenendo una certa preferenza per la pace, sa difendersi e non ama farsi pestare i piedi. E' competitivo e gli piace dimostrare agli altri quanto vale. Può essere egoista e sentirsi quasi un po' superiore agli altri. Le sfide sono per lui un modo per dimostrarlo.
E' territoriale e molto legato alle sue cose. Entrare in camera sua senza permesso, frugare tra la sua roba, leggere i suoi messaggi, sono tutte cose che non apprezza e che possono farlo imbestialire.
E' meno possessivo nei confronti delle persone, e anzi, potrebbe anche non essere particolarmente altruista coi propri amici.

PREVIDENTE

Può staccare volontariamente la propria coda se viene aggredito. Il geco leopardo femmina "conserva" lo sperma del maschio quando si riproducono, ed è perciò in grado di "riutilizzarlo" e figliare fino a tre volte dopo un solo rapporto. Quindi se nella futura stagione riproduttiva non trova un compagno, potrà usare nuovamente il seme del vecchio compagno.

Il geco è previdente e tende a prepararsi dei piani di riserva, perché non si sa mai. Piuttosto organizzato, non gli piacciono granché le cose lasciate al caso. Sa adattarsi facilmente, ma ha bisogno di avere una vaga idea del futuro.
Immagine
TRATTI IMPORTANTI
INDIPENDENTE

I genitori non forniscono cure parentali al cucciolo, e lui si ritrova ad essere indipendente non appena uscito dall'uovo.

Il geco leopardo è una persona estremamente indipendente che può non apprezzare consigli o avere qualcuno a capo che gli dica come deve fare le cose. Preferisce svolgere i lavori da solo, non in gruppo, e in quest'ultimo caso potrebbe proporsi come leader, o cercare di fare comunque il compito da solo. Preferisce andare al ritmo del suo tamburo.
Preferisce occuparsi delle sue cose in autonomia e prendere di testa sua le decisioni. Può non essere molto collaborativo o altruista, e sembrare freddo.

INTUITIVO

Il geco leopardo, come molti altri rettili, possiede uno speciale organo di senso molto sensibile che gli permette di percepire i feromoni e quindi di conoscere l'ambiente circostante.

Molto intuitivo, è molto sensibile ai cambiamenti e soprattutto all'atmosfera che lo circonda. Probabilmente eviterà una discussione perché avvertendo l'ambiente teso e minaccioso non si sentirà a suo agio, e preferirà quindi affrontarla dopo, in tranquillità.
Si può affidare spesso al suo istinto e vederci giusto.

RISERVATO

Il geco leopardo trascorre la maggior parte del suo tempo nella sua tana sotterranea, al riparo da eventuali predatori. Solo di notte uscirà, nascosto dalle tenebre. Il suo manto è mimetico per l'habitat in cui vive, per cui è quasi invisibile agli occhi dei predatori.

Non molto chiacchierone, al contrario molto riservato e silenzioso.
Non ama parlare di sè e tende ad avere molti segreti o comunque a tenersi la maggior parte dei propri pensieri per sè. Si sente vulnerabile e a disagio a manifestare apertamente sentimenti o ideali, per cui è molto meglio per lui tenere la bocca chiusa.
Può essere un mistero per i conoscenti e chi lo ha approcciato da poco. Si confida davvero solo con chi si fida, ma talvolta trova difficoltà pure con loro.

ADATTABILE

I gechi leopardo sono conosciuti per essere animali molto adattabili. Si nutrono di scorpioni, millepiedi, ragni e coleotteri in natura.

Molto adattabile, capace di modificare i propri schemi a luoghi nuovi. Alla buona, non è un tipo da troppe pretese, e sa accontentarsi.

CURIOSO

Il geco tende ad essere un animale molto curioso, e anche se è una specie terricola non è raro trovarlo arrampicato sulle rocce per potere accumulare più calore.

Estremamente curioso, vorresti sapere tutto di tutti e tutto. Non ti piace il fatto di non sapere e ogni volta sei ben contento di scoprire nuove cose. Puoi essere tipo da fare ricerche per conto tuo, ma anche meno scientificamente, sei attratto da ciò che non conosci bene, e pur non abbracciando le novità, vuoi saperne di più.

ANSIOSO

Hanno un sacco di nemici naturali, e si sono evoluti a loro volta per potere sopravvivere. Vivono durante il giorno nascosti sotto terra e sono dotati di una livrea mimetica per non farsi individuare.

Puoi essere piuttosto ansioso e facile allo stress, specie se devi affrontare molte cose in contemporanea. Ti senti vulnerabile se le persone sanno molto di te, e puoi chiuderti in te stesso in momenti bui della tua vita.
ANALISI A PUNTI
Immagine
Con te stesso:

Piuttosto attento all'ambiente circostante, sei sensibile ai cambiamenti e non ti sfugge mai niente;
Un tipo con i piedi per terra, non ami fantasticare;
Sei previdente;
Ti piace lavorare secondo un tuo ritmo e spesso temporeggi;
Se tenuto sotto pressione per troppo tempo puoi essere più sensibile allo stress e all'ansia di altri;
Piuttosto adattabile, ti accontenti di quel che c'è e ti adegui;
Ti piace fare le cose a modo tuo e soprattutto con le tue tempistiche. Per te non ha senso avere fretta nel fare le cose. Preferisci lavorare con calma;
Sei un tipo spartano, ti basta poco per stare bene;
Sei un tipo introverso;
Puoi essere competitivo, ma in genere eviti i conflitti;
Sfrutti tutto ciò che ti circonda, adattabile e opportunista;
Intuitivo;

Con gli altri:

Non molto chiacchierone, piuttosto indipendente;
Sei molto territoriale;
Comunicativo e abbastanza diretto con chi ami e quando vieni provocato;
Sei un tipo gerarchico e ambisci sempre allo status più alto (maschile)
Riservato;
Sei estremamente competitivo (maschile)
Non sei un tipo cooperativo, sei indipendente e agisci spesso da solo;
Non ami granché la compagnia, anche se talvolta è piacevole;
Apprezzi la compagnia di pochissimi eletti;

Con il partner:

Indipendente pure col partner: non hai la necessità di passare tutto il tempo con lui;
Se le cose vanno male, puoi troncare i rapporti o cercare altre possibilità: non trovi sensato stare male e faticare per una persona;
Cerchi un partner solo quando lo ritieni opportuno;

Di fronte ad un pericolo:

Avvisi prima di attaccare;
In genere eviti i conflitti che sono per te fonte di stress e ansia;
Puoi crearti vari piani di riserva;
Preferisci defilarti piuttosto che agire;
Sai essere molto aggressivo e difenderti se vieni provocato;

Punti di forza e debolezza:

Competitivo;
Indipendente;
Intuitivo;
Previdente;
Facile allo stress;
Ultima modifica di Pandemonium il mer 23/set/2015 16:44:35, modificato 1 volta in totale.
ISFP | 3w2 | Una persona tanto confusa
Immagine
Grazie a Bolla, Sapha e Shi per le bellissime immagini!

Avatar utente
Lionheart
Matooranda (attenti, morde)
Messaggi: 3645
Iscritto il: sab 07/giu/2014 09:49:18
GPC: 08 lug 2012
Forma: Caracal
Età: 20

Re: [Analisi] SPECIE - Geco leopardo (Eublepharis macularius)

Messaggio da Lionheart » mer 23/set/2015 16:00:47

INFJ, 9w8, 4, direi.
Mi piace un sacco questo animaletto!
INTP | 5w6 | Raverin | House Stark | True Neutral | Erudite | Daemian
Immagine
ISTJ | 8w9 | Slytherdor | House Targaryen | Lawful Neutral | Candor | Daimon


BUT IF I FLY OR IF I FALL, AT LEAST I CAN SAY I GAVE IT ALL.

Rispondi